SBK Jerez 2017, gara 1: vince Rea, ma che beffa per Melandri!

Il ravennate stava letteralmente dominando la prima manche di Jerez de la frontera, quando un problema tecnico lo ha lasciato a piedi.

melandri-superpole.jpg

Poteva essere una cavalcata trionfale, ed a ben vedere, quella che Marco Melandri stava compiendo era una vera e propria prova di forza. Sarebbe stato il giusto coronamento di una stagione che - tra alti e bassi - aveva riportato Marco Melandri tra i grandi delle derivate di serie. Tanti podi, la vittoria di Misano certo, ma questa a Jerez aveva il sapore particolare della rivalsa: un dominio nei confronti di un Rea antipasto per il 2018.

Marco infatti a Jerez aveva già provato nell'inverno del suo rientro a dispetto di tante piste in cui non aveva alcun dato nei week end di gara. Dunque era una prova alla pari. E la stava vincendo: un duello contro Rea sul filo dei decimi, dei centesimi. Un passo gara da primo della classe dopo l'attacco delle battute iniziali. due piloti in grado di battagliare sempre sul passo del 41 basso, bassissimo, mentre gli altri arrancavano. Un sogno tramutato in incubo quando, a quattro giri dal termine, la Ducati Panigale numero 33 lo abbandona alla prima staccata. Muta, ferma, spenta.

Strada spianata dunque per Rea che conquista la vittoria anche dove non aveva mai vinto, di fronte al pubblico Andaluso che lo aveva già visto festeggiare il suo primo mondiale ma mai sul gradino più alto. Secondo è Davies in lotta contro Sykes. C'è poi la Yamaha, trainata da Lowes e Van der Mark e più staccato il graditissimo ritorno di Sylvain Guintoli.
Settimo e ottavo Savadori e Laverty.

Attimi di paura per Badovini alla Dry Sac nel corso del primo giro. Il bravo pilota biellese è caduto malamente dopo un contatto fortuito tra De Rosa e Torres. Per lui trauma cranico e frattura della clavicola. La speranza è che possa tornare per Losail.

Superbike Jerez 2017 | Gar 1


1 2 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR 19 1'40.991 277,2 1'38.981 273,8 25 481 1
2 8 7 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing - Ducati Ducati Panigale R 19 1.137 1'41.119 281,4 1'39.840 275,8 20 347 3
3 4 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR 19 1.599 1'41.174 276,5 1'39.318 271,8 16 352 2
4 3 22 A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 19 3.652 1'41.399 278,6 1'39.242 273,1 13 213 5
5 5 60 M. VAN DER MARK NED Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 19 7.329 1'41.622 277,2 1'39.561 274,5 11 200 6
6 11 05 S. GUINTOLI FRA Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR 19 11.066 1'41.821 275,1 1'40.413 272,4 10 10 26
7 6 32 L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 19 15.235 1'41.964 270,4 1'39.776 271,1 9 113 11
8 7 50 E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 19 16.241 1'41.683 278,6 1'39.839 274,5 8 135 10
9 12 12 X. FORÉS ESP BARNI Racing Team Ducati Panigale R 19 16.273 1'41.907 275,8 1'40.535 275,1 7 176 7
10 10 40 R. RAMOS ESP Team Kawasaki Go Eleven Kawasaki ZX-10RR 19 18.463 1'42.060 273,1 1'40.388 271,8 6 101 13
11 13 36 L. MERCADO ARG IODARacing Aprilia RSV4 RF 19 21.058 1'42.167 277,2 1'40.842 275,8 5 108 12
12 9 2 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 19 24.869 1'42.110 271,1 1'39.957 268,5 4 150 8
13 15 81 J. TORRES ESP Althea BMW Racing Team BMW S 1000 RR 19 25.008 1'42.298 277,9 1'40.992 271,8 3 143 9
14 16 121 A. ANDREOZZI ITA Guandalini Racing Yamaha YZF R1 19 34.028 1'42.187 273,1 1'41.024 268,5 2 9 27
15 18 37 O. JEZEK CZE Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10RR 19 34.201 1'42.895 269,8 1'41.890 268,5 1 18 22
16 21 72 T. TAKAHASHI JPN Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 19 1'16.011 1'43.680 271,8 1'42.804 271,1 7 29
17 19 84 R. RUSSO ITA Pedercini Racing SC-Project Kawasaki ZX-10RR 17 2 Laps 1'42.887 271,8 1'42.377 269,8 13 25

SBK Jerez 2017: Marco Melandri conquista la Superpole


"Sono contento. La gara sarà un discorso differente, ma la velocità c'è, e questo è importante". Parola di Marco Melandri che alle 13.00 di oggi scatterà dalla Pole position del circuito di Jerez de la Frontera, 12°round del Mondiale Superbike. Il 35enne ravennate ha messo in mostra tutto il suo potenziale, riuscendo a tenere dietro un comunque scatenato Jonathan Rea, secondo si, ma ad appena 21 millesimi.

Melandri torna dunque sulla prima casella della griglia di partenza a distanza di ben sei anni. Il caso volle che anche la sua prima pole fosse stata conquistata in Spagna, anche se più precisamente ad Aragon. Era il primo anno con le derivate di serie di Marco, in sella alla Yamaha R1 che poi, a fine anno, decise di ritirarsi dalle competizioni.

rea-superpole.jpg

Secondo dunque Rea, terzo è invece un ottimo Alex Lowes, che mette in mostra ancora una volta i progressi di casa Yamaha. Ad Iwata, dopo i recenti test di Portimao e l'utilizzo di un coach come Niccolò Canepa, i risultati si stanno notando. Lo stesso Michael van der Mark ha chiuso in quinta piazza, nella morsa di Tom Sykes in quarta posizione e di Lorenzo Savadori in sesta, miglior pilota Aprilia.

Chi invece non riesce proprio a trovare il bandolo della matassa è Chaz Davies, solamente ottavo in griglia. Un peccato considerando come qui il gallese ha vinto le ultime tre corse. Nona posizione invece per Leon Camier, ultimo pilota a mantenere un distacco all'interno del secondo dalla vetta con la sua MV Agusta. Undicesimo è invece Sylvain Guintoli con la Kawasaki Puccetti. Niente male per il francese, all'esordio con la moto di Akashi.

In Superpole 1 invece, è da sottolineare la prestazione di Andreozzi. L'italiano del team Guandalini aveva ottimi intertempi per passare in Superpole 2, ma ha sprecato tutto all'ultimissima curva. Peccato, ma la velocità c'è. Relativamente positivo anche quanto fatto da Davide Giugliano, ben 1.5 secondi più veloci di Takahashi con la Hoda CBR.

lowes-superpole.jpg

Superbike Jerez 2017 | Superpole


1 33 M. MELANDRI ITA Aruba.it Racing - Ducati Ducati Panigale R 1'38.960 7 160,901 277,2
2 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1'38.981 0.021 0.021 6 160,867 273,8
3 22 A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1'39.242 0.282 0.261 7 160,444 273,1
4 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1'39.318 0.358 0.076 6 160,321 271,8
5 60 M. VAN DER MARK NED Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1'39.561 0.601 0.243 7 159,930 274,5
6 32 L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1'39.776 0.816 0.215 6 159,585 271,1
7 50 E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1'39.839 0.879 0.063 6 159,485 274,5
8 7 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing - Ducati Ducati Panigale R 1'39.840 0.880 0.001 7 159,483 275,8
9 2 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 1'39.957 0.997 0.117 8 159,296 267,2
10 40 R. RAMOS ESP Team Kawasaki Go Eleven Kawasaki ZX-10RR 1'40.388 1.428 0.431 7 158,613 271,8
11 05 S. GUINTOLI FRA Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR 1'40.413 1.453 0.025 6 158,573 272,4
12 12 X. FORÉS ESP BARNI Racing Team Ducati Panigale R 1'40.535 1.575 0.122 7 158,381 275,1

  • shares
  • Mail