Il team AGR fuori dal Motomondiale

La formazione spagnola ha annunciato il proprio ritiro dal Motomondiale: a piedi Maria Herrera

agr_team_maria_herrera.jpg

La notizia era già arrivata domenica, nel paddock di Motorland Aragon, ma è divenuta ufficiale nel pomeriggio del giorno seguente: il team AGR abbandona il Motomondiale. Com'è spiegato in un comunicato stampa che ha reso pubblica la decisione, infatti, la formazione spagnola non prenderà parte alle ultime 4 gare della stagione 2017 -Motegi, Phillip Island, Sepang e Valencia- per dedicarsi interamente al CEV Moto2.

Le motivazioni? Essenzialmente economiche, situazione aggravata dalla carenza di risutati.

"Il team Argiñano & Ginés Racing comunica che ha deciso di chiudere la sua esperienza nel Mondiale di Motociclismo, prima della fine di questa stagione La formazione di Karlos Argiñano non parteciperà agli ultimi quattro Gran Premi del Campionato 2017 -Giappone, Australia, Malesia e Comunità Valenciana- e si concentrerà a terminare nella migliore maniera possibile la stagione nel FIM CEV Moto2. Le difficoltà economiche ci obbligano a prendere una decisione di questo tipo. La mancanza di risultati, a sua volta, peggiora questa situazione. A partire da questo momento i nostri sforzi si dirigono nel realizzare un buon finale di stagione nel CEV e preparare un progetto competitivo per la prossima stagione in quel campionato"

A pagarne le spese è soprattutto Maria Herrera (Moto3) che verrà dunque lasciata a piedi: Joe Roberts, l'americano che ha sostituito Yonny Hernandez, verrà invece "riciclato" nel CEV Moto2 facendo coppia con Jayson Uribe.

Il Argiñano & Gines Racing Team, fondato da Karlos Arguiñano e Ginés Girado, aveva debuttato nel 2012 in Moto2: nel 2014 era arrivato il primo podio mondiale con Jonas Folger, che l'anno successivo riuscì a conquistare anche una vittoria a Brno oltre ad altri 4 piazzamenti a podio. Dopo l'addio di Folger, l'inizio di un periodo buio che purtroppo ha ora portato i vertici della squadra a prendere questa drastica decisione.

maria_herrera.jpg

  • shares
  • Mail