Superstock1000: la prima di Rinaldi. Tamburini a podio

Bellissima vittoria per il riminese davanti a Florian Marino e a Roberto Tamburini, terzo in volata su Razgatioglu

stock1000-rinaldi.jpg
Superstock1000 - Si conclude con le lacrime la prima tappa di Aragon del campionato Superstock 1000. No, niente tristezza, ma lacrime di riscatto, di vittoria, di gioia e commozione. Sono le lacrime di un ragazzo come Michael Ruben Rinaldi, che ha conquistato la prima vittoria in Spagna dominando dall'inizio alla fine. Ha tenuto dietro un Maximilian Scheib che alla fine, è volato in terra per tenere il suo passo. Ha condotto con autorità, ed alla fine ha chiuso in passerella in una categoria spesse volte combattuta fino alla bandiera a scacchi.

Ecco, solo allora questo ragazzo di Rimini ha fatto uscire tutto il suo lato umano, spiegato anche in parco chiuso, raccontando di come non tutti credessero nel suo talento quest'inverno. Ha sofferto in silenzio, si è preparato ogni giorno e questo è stato il risultato. Dominio dall'inizio alla fine, davanti ad un eccellente Florian Marino, secondo al ritorno nella stagione che deve essere della svolta dopo la tanta sfortuna ed il dolore patito nel 2016 con il brutto incidente di Assen.

Terzo in volata dopo un grande duello Roberto Tamburini, a precedere un Toprak Razgatioglu combattivo, volitivo, spettacolare, ma a tratti ancora un filo acerbo. Peccato per Mike Jones, arrivato lungo all'ultima staccata nelle ultime tornate, quando si trovava in lotta per il terzo posto. Probabile un problema al cambio vedendo come guardava la parte bassa della moto? Forse, ma il pupillo di Bayliss ha mostrato di potersi trovare nelle posizioni che contano.

Peccato, come detto, per Scheib. Dopo aver fatto vedere il suo talento da scavezzacollo nelle prove e nelle qualifiche, il portacolori cileno di casa Aprilia è incappato in un high-side alla curva quattro. Peccato perchè fino a quel momento, lui e Rinaldi avevano mostrato una guida spettacolare.

Aragon, Superstock 1000: classifica gara


rinaldi_-gara.jpg

1 1 12 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing - Junior Team Ducati Panigale R 13 1'52.736 302,5 1'52.245 304,2 25 25 1
2 6 21 F. MARINO FRA PATA Yamaha Official STK 1000 Team Yamaha YZF R1 13 3.587 1'53.285 308,6 1'53.151 305,9 20 20 2
3 5 2 R. TAMBURINI ITA PATA Yamaha Official STK 1000 Team Yamaha YZF R1 13 6.732 1'53.566 307,7 1'52.812 303,4 16 16 3
4 7 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10R 13 8.184 1'53.246 307,7 1'53.154 300,0 13 13 4
5 3 5 M. FACCANI ITA Althea BMW Racing Team BMW S 1000 RR 13 8.984 1'53.885 309,5 1'52.626 304,2 11 11 5
6 9 11 J. GUARNONI FRA Pedercini Racing Kawasaki Kawasaki ZX-10R 13 9.929 1'53.880 304,2 1'53.649 296,7 10 10 6
7 10 70 L. VITALI ITA Nuova M2 Racing Aprilia RSV 4 RF 13 10.129 1'53.811 310,3 1'53.674 303,4 9 9 7
8 8 55 I. MYKHALCHYK UKR TripleM Racing Kawasaki ZX-10R 13 12.992 1'53.928 305,9 1'53.284 297,5 8 8 8
9 4 57 M. JONES AUS Aruba.it Racing - Junior Team Ducati Panigale R 13 20.218 1'53.670 308,6 1'52.796 301,7 7 7 9
10 11 7 M. FRITZ GER Bayer-Bikerbox Yamaichi Yamaha YZF R1 13 21.900 1'54.123 303,4 1'53.802 298,3 6 6 10
11 19 77 W. TESSELS NED Agro On-Benjan-Kawasaki Kawasaki ZX-10R 13 30.888 1'55.129 300,0 1'54.770 296,7 5 5 11
12 13 87 L. MARCONI ITA TheBlackSheepTeam Yamaha YZF R1 13 31.049 1'55.055 305,9 1'54.097 303,4 4 4 12
13 15 3 S. SUCHET SUI Berclaz Racing Team BMW S 1000 RR 13 31.186 1'55.029 307,7 1'54.602 294,3 3 3 13
14 18 19 J. PUFFE GER Althea MF84 BMW S 1000 RR 13 36.324 1'55.362 309,5 1'54.755 301,7 2 2 14
15 20 44 A. TUCCI ITA Tucci Racing Team Yamaha YZF R1 13 36.757 1'55.526 307,7 1'55.289 301,7 1 1 15
16 33 74 K. CALIA ITA RSV Phoenix Suzuki Suzuki GSX-R1000 13 37.060 1'55.590 303,4
17 22 34 X. PINSACH ESP ETG Racing Kawasaki ZX-10R 13 38.116 1'55.773 304,2 1'55.509 302,5
18 26 90 T. FINSTERBUSCH GER Agro On-Benjan-Kawasaki Kawasaki ZX-10R 13 46.080 1'56.021 305,9 1'55.966 299,2
19 24 13 F. SANCHIONI ITA Clasitaly BMW S 1000 RR 13 46.354 1'55.867 302,5 1'55.807 294,3
20 14 41 F. D'ANNUNZIO ITA FDA Racing Team BMW S 1000 RR 13 48.074 1'55.678 305,1 1'54.334 295,1
21 16 32 M. MOSER GER TripleM Racing Kawasaki ZX-10R 13 49.991 1'55.691 296,7 1'54.711 291,9
22 29 68 G. SCOTT AUS Agro On-Benjan-Kawasaki Kawasaki ZX-10R 13 50.635 1'56.220 302,5 1'57.067 298,3
23 28 81 A. BERNARDI ITA 2R Road Racing BMW S 1000 RR 13 51.771 1'56.854 302,5 1'56.168 297,5
24 21 59 A. SCHACHT DEN EAB Schacht Racing Team Ducati Panigale R 13 52.409 1'55.924 297,5 1'55.408 296,7
25 27 18 R. CECCHINI ITA DDM by BWG_Bike & Motor RT_Grimaldi Kawasaki ZX-10R 13 54.135 1'57.059 296,7 1'56.022 294,3
26 23 6 E. PUSCEDDU ITA RSV Phoenix Suzuki Suzuki GSX-R1000 13 58.730 1'55.479 296,7 1'55.585 288,8
27 31 26 M. SBAIZ ITA D.K.Racing BMW S 1000 RR 13 1'15.406 1'58.131 297,5 1'57.605 294,3
28 32 46 M. CUDEVILLE FRA Leader Team Flembbo Kawasaki ZX-10R 13 1'19.889 1'58.504 297,5 1'57.992 291,9
--------------------------------------------------Not Classified--------------------------------------------------
RET 2 71 M. SCHEIB CHI Nuova M2 Racing Aprilia RSV 4 RF 6 7 Laps 1'52.851 300,0 1'52.247 299,2
RET 12 23 F. SANDI ITA Berclaz Racing Team BMW S 1000 RR 3 10 Laps 1'53.874 304,2 1'53.840 295,9
RET 25 92 B. LEU SUI Team Trasimeno Yamaha YZF R1 2 11 Laps 291,1 1'55.925 295,1
RET 17 14 K. MANFREDI ITA DDM by BWG_Bike & Motor RT_Grimaldi Kawasaki ZX-10R 0 1'54.724 299,2

  • shares
  • Mail