Moto3: Bastianini in forse per Sepang

A seguito della caduta in Australia Enea Bastianini è in forse per la gara di Sepang della Moto3, tutti i dettagli

Moto3 Malesia 2016 - Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio sono stato costretti al ritiro nel Gran Premio di Australia. Autori di un’ottima partenza dalla 6a e 7a fila e dopo pochi giri già con il gruppo di testa, sono stati coinvolti incolpevolmente in incidenti di gara nei quali non hanno potuto evitare la caduta. Di Giannantonio è stato urtato da Gabriel Rodrigo al 4° giro, Bastianini è invece è caduto al 6° giro: il riminese non ha potuto evitare la moto di John McPhee davanti a sé ed è caduto, venendo poi colpito in seguito dalla moto di Jorge Navarro.

Bastianini è stato in seguito sottoposto ad una TAC che ha rivelato la presenza di una frattura alla vertebra T9, situata all’altezza del torace, e a una costola: una decisione relativamente alla sua partecipazione al Gran Premio della Malesia verrà presa nei prossimi giorni, quando verranno effettuati ulteriori accertamenti sulle sue condizioni fisiche.

“Nei primi giri ero riuscito a recuperare molte posizioni e le sensazioni in sella erano buone: sentivo di avere il passo necessario per stare con i primi. - ha dichiarato Enea - Poi però al sesto giro McPhee ha perso l’anteriore ed è caduto davanti a me e a Migno, che non abbiamo potuto evitarlo, e mentre ero a terra è sopraggiunto Navarro che mi ha colpito. Ho preso una botta alla schiena e gli esami hanno rivelato una frattura a una vertebra, per cui adesso non mi resta che riposare e attendere di effettuare ulteriori accertamenti nei prossimi giorni per capire se potrò correre in Malesia”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail