WSBK: Luca Scassa al team VFT Racing per due gare

“Sono contento di poter guidare la Ducati per il team VFT Racing. Ce la metterò tutta” ha dichiarato l’aretino.

Aveva mostrato di essere ancora decisamente competitivo lo scorso anno, quando a Magny Cours sostituì Davide Giugliano. Oggi arriva la notizia di un’ulteriore chance. Un uno-due spot in sostituzione di Fabio Menghi nel team VFT Racing. Luca Scassa salirà in sella alla Ducati 1199 Panigale R nei prossimi round iridati in Malesia ed a Donington Park. Un passaggio di consegne con Matteo Baiocco, visto e considerato come il pilota di Osimo dovrà affrontare il campionato italiano velocità.

Il tutto, in attesa che il pilota titolare, il simpatico Fabio, torni in sella alla propria moto. Un’attesa lunga, fin dai test di Phillip Island e che dovrebbe giungere a conclusione in quel di Misano Adriatico, nella gara di casa.

“Sostituire un pilota della superbike infortunato non è mai stato il mio primo obiettivo e mai lo sarà, soprattutto perché ho avuto lo stesso incidente di Fabio nella stessa pista” ricorda Scassa “Meno grave, però ho saltato delle gare anche io per rotture di bacino e femore, quindi so benissimo come si sta. Il primo augurio va sicuramente a Fabio, che si rimetta in fretta e che possa tornare a guidare la sua moto, perché tutta questa struttura che si muove in giro per il mondo è stata pensata per lui ed è giusto che sia così”.

In seguito, l’aretino si esprime sull’occasione arrivata:

“Sono contento di poter guidare la Ducati per il team VFT Racing. Sicuramente la gara della Malesia un po’ per le condizioni atmosferiche ed il fatto di non aver mai lavorato con il team non sarà una delle nostra gare migliori, ma ce la metterò tutta lo stesso.

Dopo però ci sarà Donington, una pista che mi piace molto, lì ho vinto 5 anni fa con la Supersport, e quindi se riusciamo a trovare un buon feeling con la moto potremo fare bene. La squadra è seguita anche da tecnici Ducati quindi sono molto fiducioso e spero di portare il massimo aiuto al team per ben figurare al mondiale nelle prossime due gare”.

Il ricordo di Scassa va infatti a quell’inizio sfolgorante nel mondiale, quando in Australia ed a Donington ottenne un doppio secondo posto davanti al proprio compagno di allora, quel Chaz Davies oggi in lotta per il titolo con il team ufficiale.

“Abbiamo voluto tenere un profilo italiano per il team,e per questo abbiamo scelto Luca Scassa” spiega Valerio Menghi “Insieme a Matteo Baiocco, che ringraziamo fortemente per l’impegno e l’aiuto che ci ha dato, anche al team per crescere; pensiamo che sia Luca che Matteo possano dare moltissimo al motociclismo in quanto sono due piloti tra i più forti in Italia.

La scelta di Luca non è stata fatta solo per le sue doti, ma anche perchè conosce molto bene la moto e può essere in grado fin da subito di fare due bellissime gare”.

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →