MotoGP Argentina 2016: Marquez vince su Rossi, suicidio Ducati all'ultima curva

Segui la diretta da Termas de Rio Hondo Circuit di Warm-Up e gara della MotoGP per il GP di Argentina, secondo round del Motomondiale 2016.

Marc Marquez (Honda Repsol) ha vinto il GP d'Argentina della MotoGP, secondo appuntamento stagionale del Mondiale MotoGP 2016. Il fuoriclasse spagnolo si è imposto in una gara caratterizzata dal format 'flag-to-flag' imposto dalle decisioni della Michelin e ridotta a 20 giri, ma ha dovuto faticare sono fino al 'cambio moto'. Fino a quel momento, lo spagnolo aveva dovuto lottare duramente con un arcigno Valentino Rossi (Movistar Yamaha), ma il pesarese non era più in grado di mantenere il suo passo sulla seconda moto.

Negli ultimi giri, il pesarese viene raggiunto dal Maverick Vinales (Ecstar Suzuki) e dalle Desmosedici factory di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone (Ducati Team), ma lo spagnolo usciva di scena a due giri dal termine per una scivolata che gli impediva di conquistare il suo primo podio in carriera in MotoGP. Nella classifica del Mondiale guida Marquez con 41 punti seguito da Rossi a quota 33.

Spain's Marc Marquez (R) on Honda rides ahead of Italy's Valentino Rossi on Yamaha during the MotoGP race of the Argentina Grand Prix at Termas de Rio Hondo circuit, in Santiago del Estero, Argentina, on April 3, 2016.  AFP PHOTO / JUAN MABROMATA / AFP / JUAN MABROMATA        (Photo credit should read JUAN MABROMATA/AFP/Getty Images)

Ancora peggio andava alle due Ducati: sia Dovizioso che Iannone riuscivano ad infilare un Rossi in difficoltà all'ultimo giro ed erano rispettivamente secondo e terzo prima dell'ultima chikane della corsa. Nel tentativo di passare il compagno, Iannone però falciava grossolanamente il 'Dovi' provocando la caduta di entrambi e lasciando via libera al 'Dottore' per il secondo posto. Terzo arrivava così Dani Pedrosa, oggi in grossa difficoltà e staccato di mezzo minuto dalla moto 'gemella' del vincitore.

Giornata da dimenticare anche per il Campione del Mondo Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP), caduto e ritirato al 7° giro, mentre hanno fatto festa Eugene Laverty (Ducati Aspar Team MotoGP) ed Hector Barbera (ducati Avintia Racing), rispettivamente 4° e 5° al traguardo grazie alle numerose cadute. 12° posto per Michele Pirro, supplente di Danilo Petrucci nel Team Pramac, 13° Andrea Dovizioso, che dopo l'impatto col compagno di box ha spinto a mano la sua Ducati fino al traguardo.

MotoGP Argentina 2016 - Classifica Finale

Spain's biker Marc Marquez (C) of Honda celebrates on the podium after winning the MotoGP race of the Argentina Grand Prix ahead of Italy's Valentino Rossi (L) of Yamaha and Spain's Dani Pedroza of Honda at Termas de Rio Hondo circuit, in Santiago del Estero, Argentina, on April 3, 2016.  AFP PHOTO / JUAN MABROMATA / AFP / JUAN MABROMATA        (Photo credit should read JUAN MABROMATA/AFP/Getty Images)

1 Marc MARQUEZ | SPA | Repsol Honda Team | Honda 34'13.628
2 Valentino ROSSI | ITA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha +7.679
3 Dani PEDROSA | SPA | Repsol Honda Team | Honda +28.100
4 Eugene LAVERTY | IRL | Aspar Team MotoGP | Ducati +36.542
5 Hector BARBERA | SPA | Avintia Racing | Ducati +36.711
6 Pol ESPARGARO | SPA | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha +37.245
7 Stefan BRADL | GER | Aprilia Racing Team Gresini | Aprilia +41.353
8 Bradley SMITH | GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha +50.709
9 Tito RABAT | SPA | Estrella Galicia 0,0 Marc VDS | Honda +50.983
10 Alvaro BAUTISTA | SPA | Aprilia Racing Team Gresini | Aprilia +1'01.388
11 Aleix ESPARGARO | SPA | Team SUZUKI ECSTAR | Suzuki +1'08.868
12 Michele PIRRO | ITA | OCTO Pramac Yakhnich | Ducati +1'18.987
13 Andrea DOVIZIOSO | ITA | Ducati Team | Ducati +1'33.419

Non classificati
Andrea IANNONE | ITA | Ducati Team | Ducati
Cal CRUTCHLOW | GBR | LCR Honda | Honda
Maverick VIÑALES | SPA | Team SUZUKI ECSTAR | Suzuki
Scott REDDING | GBR | OCTO Pramac Yakhnich | Ducati
Loris BAZ | FRA | Avintia Racing | Ducati
Jorge LORENZO | SPA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha
Jack MILLER | AUS | Estrella Galicia 0,0 Marc VDS | Honda
Yonny HERNANDEZ | COL | Aspar Team MotoGP | Ducati

MotoGP Argentina 2016: La diretta della gara

argentina-2016-gara-motogp-24.jpg

  • 21:40

    Ricapitoliamo la classifica: vince Marquez davanti a Rosii (+7.679), Pedrosa (+28.100), Laverty (+36.542), Barbera (+36.711), Pol Espargarò (+37.245), Bradl (+41.353), Smith (+50.709), Rabat (+50.983) e Bautista (+1:01.388). dovizioso ha spinto la moto fino al traguardo classificandosi 13°.

  • 21:35

    Sembra che sia stato Iannone ad abbattere Dovizioso all'ultima curva nel tentativo di strappargli il secondo posto.

  • Giro 20

    Le Ducati cadono all'ultima curva quando erano comodamente seconda e terza, Rossi ringrazia e si prende il secondo posto dietro al vincitore Marquez, terzo Pedrosa.

  • Giro 19

    Battaglia tra Rossi e iannone, ne approfitta Dovizioso che infila entrambi ma la battaglia continua

  • Giro 18

    Ora Rossi è tallonato dalle Ducati che ne hanno di più di motore.

  • Giro 17

    Caduta per Maverick Vinales che vede così sfumare il suo sogno di agguantare il suo primo podio in MotoGP. Dovizioso non ancora abbastanza vicino a Rossi per abbozzare un attacco. Marquez con 7" di vantaggio.

  • Giro 16

    Vinales prova i primi attacchi ai danni di Valentino Rossi ma il pesarese riesce a resistere in frenata. Iannone si fa sotto ai due mentre Dovizioso sembra perdere terreno.

  • Giro 15

    Rossi fatica a tenere dietro vinales ma per ora resiste. si ritira Scott Redding per un problema meccanico alla sua ducati.

  • Giro 14

    Il passo di Rossi è nettamente peggiorato con la seconda moto e il pesarese è ormai nel mirino di Vinales e delle Ducati

  • Giro 13

    Marquez ormai è scappato: Rossi è staccatpo di 5"3 e vede avvicinarsi pericolosamente Maverick Vinales, alla caccia del suo primo podio in carriera in MotoGP. Dovizioso e Iannone comunque non sono lontani.

  • Giro 12

    Marc Marquez prende il largo: gia salito a oltre 3" il suo vantaggio su Valentino Rossi e appare in controllo della corsa.

  • Giro 11

    Rossi viene rallentato da Tito Rabat, che non ha effettuato ancora il cambio gomme ed è virtualmente 2°, e Marquez prende un certo vantaggio.

  • Giro 10

    Nuovo sorpasso di Rossi e controsorpasso di Marquez, e poi rientrano insieme ai box. Quando riescono, lo spagnolo è ancora davanti di pochissimo.

  • Giro 9

    Rossi passa brevemente al comando ma è ripassato da Marquez. I due sono tra i pochi piloti che proseguono mentre la maggior parte si ferma subito per il cambio gomme.

  • Giro 8

    Valentino Rossi continua a tallonare da vicino Marc Marquez, tra poco sarà possibile effettuare la sosta obbligatoria imposta dal formato flag-to-flag e tutto potrebbe cambiare.

  • Giro 7

    Ricapitoliamo la situazione: Marquez al comando seguito da Rossi (+0.295), Dovizioso (+2.973), Iannone (+3.290), Vinales (+3.387), poi Pedrosa a oltre 10".

  • Giro 6

    Cade Jorge Lorenzo, che è costretto a ritirarsi.

  • Giro 5

    Anche Rossi ppassa Dovizioso ed è secondo dietro a Marquez, Miller scivola e s ritira.

  • Giro 4

    Marquez ha passato in rapida sequenza Rossi e Dovizioso ed ha preso la testa della corsa. Miller è vicinissimo al 6° posto di Lorenzo.

  • Giro 3

    Marquez si è agganciato ai primi due.

  • Giro 2

    Rossi tallona Dovizioso, Iannone passa Lorenzo ed 5°.

  • Giro 1

    Rossi salta Lorenzo ed è secondo, Marquez 3° davanti a Vinales e Lorenzo.

  • 21:00

    PARTITI! Leggera impennata per Rossi in partenza con Lorenzo che prende il comando ma poi è superato da Dovizioso

  • 20:57

    Iniziato il giro di ricognizione della MotoGP.

  • 20:55

    Gara dichiarata 'asciutta' e ridotta a 20 giri, con pit stop obbligatorio 'flag-to-flag' per cambio moto tra il 9° e l'11° giro. 5 minuti al via.

  • 20:45

    15 minuti all'inizio della gara

  • 20:30

    30 minuti all'inizio del GP di Argentina della classe MotoGP

  • 20:20

    Vittoria per Zarco nella gara della classe Moto2 su Lowes e Folger. Pista ancora con chiazze di bagnato ma ormai prevalentemente asciutta. Mo

  • 18:50

    Strepitosa e storica di vittoria del malese Khairul Idham Pawi (Honda Team Asia) nel GP di Argentina della classe Moto3. Pista che ormai si sta asciugando nell'attesa della Gara della Moto2.

  • 17:55

    La Gara della Moto-3 inizia con condizioni della pista miste: non piove da diverso tempo e la traiettoria potrebbe asciugarsi nel giro di pochi giri. Livio Loi è l'unico dei 'big' ad avere gomme da bagnato, gli altri hanno scelto le slick. e ci sono comunque delle nubi minacciose attorno al circuito...

  • 16:13

    Terminato il Warm-Up bagnato della MotoGP a Termas de Rio Hondo: miglior crono per Iannone con 1:49.177 davanti a Pedrosa (+0.006), Marquez (+0.030), Barbera (+0.082), Rossi (+0.279), dovizioso (+0.296), Hernandez (+0.586), Miller (+1.374), Crutchlow (+1.659) e Baz (+1.785). Lorenzo 11° a oltre 1"8.

  • 16:11

    1:49.177 per Andrea Iannone, che passa davanti a tutti, ma diversi piloti stanno facendo segnare intertempi minacciosi.

  • 16:10

    1:49.259 per Hector Barbera, che balza al secondo posto sotto la badiera ascacchi.

  • 16:07

    1:49.231 per Pedrosa, primo davanti a Rossi con 1:49.456

  • 16:05

    Terzo Barbera con 1:49.944, Rossi quarto con 1.49.986

  • 16:03

    Subito un dritto per il 'Dovi' dopo aver centrato il piazzamento nella top-3.

  • 16:02

    1:50.227 per Dovizioso, che sale al terzo posto. Anche Rossi prova il cambio di moto al box per un'eventuale gara flag-to-flag.

  • 15:59

    Ultimi minuti a disposizione di team e piloti per trovare il miglior assetto da bagnato. Posizioni invariate davanti con Pedrosa 10° a +1.812 e Pirro 18° a +2.718.

  • 15:57

    Jack Miller si inserisce al 5° posto con il suo 1:50.551, scavalcando Dovizioso.

  • 15:55

    Momento di calma ora con molti big ai box. Questa la situazione: Iannone primo con 1:49.518 davanti a Marquez (+0.336), Rossi (+0.722), Barbera (+1.006), dovizioso (+1.360), Baz (+1.479) e Lorenzo (+1.535).

  • 15:53

    Marquez strappa le seconda posizione a Rossi con il suo 1:49.854, a poco più di 3 decimi dal best lap di Iannone

  • 15:52

    1:52.240 per Valentino rossi, che si piazza in seconda posizione a +0.722 da Iannone

  • 15:49

    Iannone è scende a 1:49.518 e precede Barbera (+1.006), Marquez (+1.277), Dovizioso (+1.360 ) e Lorenzo (+1.535) e Rossi (+1.570).

  • 15:46

    Cambia continuamente la Top-10 dei tempi, al momento guida Marquez con 1:50.840 davanti a Rossi (+0827), Iannone (+0.873), Pedrosa (+1.408) e dovizioso (+1.670).

  • 15:43

    Piloti molto prudenti per via della scarsa confidenza con le gomme Michelin rain e con il nuovo pacchetto elettronico, introdotto quest'anno e 'condiviso' da tutti i team.

  • 15:41

    Marc Marquez prova subito il cambio moto nel caso di gara flag-to-flag

  • 15:40

    Riaperta la pit-lane del Termas de Rio Hondo, iniziati i 30 minuti del Warm-up della MotoGP.

  • 15:35

    5 minuti al via, pubblico comunque numeroso sulle tribune.

  • 15:30

    10 minuti all'inizio del Warm-Up della MotoGP per Il GP di Argentina, che si svolgerà sul bagnato.

  • 15:10

    In corso il Warm Up della Moto2. E' stato annunciato che il Warm-Up della MotoGP, che inizierà alle 15:40 ora italiana, durerà 10 minuti in più per chiudersi alle 16:10.

  • 14:45

    Iniziati i 20 minuti del Warm-Up della Moto3 su un tracciato molto bagnato.

  • 14:30

    La pioggia che è caduta tutta notte e in mattinata ha peggiorato le condizioni della pista e i cmmissari stanno cercando di sistemare tutto in vista del Warm-Up della Moto3, che inizierà quindi come stabilito.

  • 14:00

    Come da previsioni, piove su tracciato del Termas de Rio Hondo. E' stato quindi annullato il Warm-Up di 30 minuti che i MotoGP avrebbero dovuto utilizzare per conoscere la 'nuova' gomma posteriore. Se la pista si dovesse asciugare nel pomeriggio, i piloti potrebbero ritrovarsi a correre su una gomma mai usata prima.

MotoGP Argentina 2016: Iannone si prende il Warm-Up, ma resta l'incognita gomme

Il sabato della MotoGP in Argentina si era chiuso con i tanti dubbi del paddock riguardo alle gomme Michelin, sotto accusa per un pericoloso cedimento occorso alla Ducati di Scott Redding (Octo Pramac Yakhnich) che aveva spinto la casa francese a ritirare la disponibilità di tutte le sue gomme posteriori in attesa di verificare l'accaduto.

Michelin aveva proposto di utilizzare una gomma di back-up, più robusta e affidabile, mai utilizzata prima dai piloti, e per questo era stato annunciato un Warm-Up 'extra' per la Premier Class di 30 minuti, a inizio giornata, per permettere a tutti di familiarizzare con la nuova copertura, ma l'arrivo notturno della pioggia ha fatto cambiare nuovamente tutti i piani: Warm-Up unico allungato da 20 a 30 minuti con gomma da pioggia.

A imporsi alla fine è stato Andrea Iannone (Ducati Team) con il crono di 1'49.177, con il quale ha preceduto le di una manciata di millesimi le RC213V di Dani Pedrosa e Marc Marquez (Honda Repsol). Ottimo 4° tempo per Hector Barberà (Ducati Avintia Racing, +0.082) davanti a Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP, +0.279) e Andrea Dovizioso (Ducati Team, +0.296). Solo 12° Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP), staccato di +1.876 dal crono di Iannone. Appuntamento alle 21:00 ora italiana per la diretta della corsa (clicca qui per orari e copertura TV).

MotoGP Argentina 2016: Classifica Warm-Up

Italy's biker Valentino Rossi rides his Yamaha during the warm-up of the MotoGP of the Argentina Grand Prix at Termas de Rio Hondo circuit, in Santiago del Estero, Argentina, on April 3, 2016. AFP PHOTO / JUAN MABROMATA / AFP / JUAN MABROMATA        (Photo credit should read JUAN MABROMATA/AFP/Getty Images)

1 Andrea IANNONE | ITA | Ducati Team | 1'49.177
2 Dani PEDROSA | SPA | Repsol Honda Team | 1'49.183 +0.006 / 0.006
3 Marc MARQUEZ | SPA | Repsol Honda Team | 1'49.207 +0.030 / 0.024
4 Hector BARBERA | SPA | Avintia Racing | 1'49.259 +0.082 / 0.052
5 Valentino ROSSI | ITA | Movistar Yamaha MotoGP | 1'49.456 +0.279 / 0.197
6 Andrea DOVIZIOSO | ITA | Ducati Team | 1'49.473 +0.296 / 0.017
7 Yonny HERNANDEZ | COL | Aspar Team MotoGP | 1'49.763 +0.586 / 0.290
8 Jack MILLER | AUS | Estrella Galicia 0,0 Marc VDS | 1'50.551 +1.374 / 0.788
9 Cal CRUTCHLOW | GBR | LCR Honda | 1'50.872 +1.695 / 0.321
10 Loris BAZ | FRA | Avintia Racing | 1'50.962 +1.785 / 0.090
11 Scott REDDING | GBR | OCTO Pramac Yakhnich | 1'50.971 +1.794 / 0.009
12 Jorge LORENZO | SPA | Movistar Yamaha MotoGP | 1'51.053 +1.876 / 0.082
13 Maverick VIÑALES | SPA | Team SUZUKI ECSTAR | 1'51.064 +1.887 / 0.011
14 Stefan BRADL | GER | Aprilia Racing Team Gresini | 1'51.317 +2.140 / 0.253
15 Alvaro BAUTISTA | SPA | Aprilia Racing Team Gresini | 1'51.439 +2.262 / 0.122
16 Michele PIRRO | ITA | OCTO Pramac Yakhnich | 1'51.556 +2.379 / 0.117
17 Aleix ESPARGARO | SPA | Team SUZUKI ECSTAR | 1'51.622 +2.445 / 0.066
18 Pol ESPARGARO | SPA | Monster Yamaha Tech 3 | 1'52.000 +2.823 / 0.378
19 Tito RABAT | SPA | Estrella Galicia 0,0 Marc VDS | 1'52.050 +2.873 / 0.050
20 Eugene LAVERTY | IRL | Aspar Team MotoGP | 1'52.209 +3.032 / 0.159
21 Bradley SMITH | GBR | Monster Yamaha Tech 3 | 1'52.566 +3.389 / 0.357

MotoGP Argentina 2016: dubbi gomme e meteo nel giorno della gara

Marc Marquez (Honda Repsol) ha fatto segnare ieri il miglior tempo nelle qualifiche per il GP di Argentina della MotoGP e oggi partirà davanti a tutti con le M1 ufficiali di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha) ad accompagnarlo in prima fila, ma la notizia forse più clamorosa della giornata di ieri al Termas de Rio Hondo Circuit è stata la decisione di Michelin di ritirare tutte le gomme posteriori che sarabbero dovuto essere disponibili per i piloti.

La misura, decisa in via cautelare, è stata presa dopo che la Ducati l'inglese Scott Redding (Octo Pramac Yakhnich) ha visto esplodere il proprio posteriore mentre era lanciata a grande velocità nelle FP4 di ieri. Al posto delle soluzioni 'soft' e 'hard' previste sarà invece disponibile un'unica opzione di back-up, mai precedentemente provata dai piloti, a cui è stato quindi accordato un warm-up 'extra' di 30 minuti per familiarizzare il nuovo pneumatico che inaugurerà il programma di oggi.

La gara è in programma alle 21:00 di questa sera, ora italiana, e noi seguiremo come sempre tutto quanto in rigorosa diretta 'Live'.

MotoGP Argentina 2016: Griglia di partenza

argentina-motogp-yamaha-2016-5.jpg

Dalla Q2:

1a Fila
1 Marc MARQUEZ | SPA | Repsol Honda Team | 1'39.411
2 Valentino ROSSI | ITA | Movistar Yamaha MotoGP | 1'39.786 +0.375 / 0.375
3 Jorge LORENZO | SPA | Movistar Yamaha MotoGP | 1'39.944 +0.533 / 0.158

2a Fila
4 Dani PEDROSA | SPA | Repsol Honda Team | 1'40.011 +0.600 / 0.067
5 Andrea DOVIZIOSO | ITA | Ducati Team | 1'40.198 +0.787 / 0.187
6 Andrea IANNONE | ITA | Ducati Team | 1'40.272 +0.861 / 0.074

3a Fila
7 Maverick VIÑALES | SPA | Team SUZUKI ECSTAR | 1'40.375 +0.964 / 0.103
8 Hector BARBERA | SPA | Avintia Racing | 1'40.524 +1.113 / 0.149
9 Cal CRUTCHLOW | GBR | LCR Honda | 1'40.528 +1.117 / 0.004

4a Fila
10 Pol ESPARGARO | SPA | Monster Yamaha Tech 3 | 1'40.654 +1.243 / 0.126
11 Aleix ESPARGARO | SPA | Team SUZUKI ECSTAR | 1'40.708 +1.297 / 0.054
12 Bradley SMITH | GBR | Monster Yamaha Tech 3 | 1'40.893 +1.482 / 0.185

Dalla Q1:

5a Fila
13 Loris BAZ | FRA | Avintia Racing | 1'40.744
14 Scott REDDING | GBR | OCTO Pramac Yakhnich | 1'40.750
15 Jack MILLER | AUS | Estrella Galicia 0,0 Marc VDS | 1'40.881

6a Fila
16 Stefan BRADL | GER | Aprilia Racing Team Gresini | 1'40.897
17 Eugene LAVERTY | IRL | Aspar Team MotoGP | 1'40.990
18 Michele PIRRO | ITA | OCTO Pramac Yakhnich | 1'41.116

7a Fila
19 Tito RABAT | SPA | Estrella Galicia 0,0 Marc VDS | 1'41.157
20 Alvaro BAUTISTA | SPA | Aprilia Racing Team Gresini | 1'41.611
21 Yonny HERNANDEZ | COL | Aspar Team MotoGP | 1'41.692

MotoGP Argentina 2016 - Il Termas de Rio Hondo circuit

circuito-termas-rio-hondo.jpg

Il moderno Termas de Río Hondo Circuit si trova a circa 6 km dalla città sa cui prende il nome, nella provincia di Santiago del Estero. E' lungo 4,8 km e prevede 5 curve a sinistra e 9 destra, con un rettilineo principale di 1076 metri. La gara della MotoGP prevede 25 giri per una distanza totale di 120,2 km.

Il tracciato di Termas de Río Hondo è stato costruito in un’area di 150 ettari e inaugurato ufficialmente l’11 maggio 2008 con una gara del campionato Touring Car Racing. Nel 2012 è poi iniziata l'opera di rinnovamento e ampliamento della struttura, allo scopo di trasformarla in un impianto moderno e sicuro.

MotoGP 2016 - Classifica Piloti

lorenzo-motogp-yamaha-2016-6.jpg

1 Jorge LORENZO | SPA | Yamaha | 25
2 Andrea DOVIZIOSO | ITA | Ducati | 20
3 Marc MARQUEZ | SPA | Honda | 16
4 Valentino ROSSI | ITA | Yamaha | 13
5 Dani PEDROSA | SPA | Honda | 11
6 Maverick VIÑALES | SPA | Suzuki | 10
7 Pol ESPARGARO | SPA | Yamaha | 9
8 Bradley SMITH | GBR | Yamaha | 8
9 Hector BARBERA | SPA | Ducati | 7
10 Scott REDDING | GBR | Ducati | 6
11 Aleix ESPARGARO | SPA | Suzuki | 5
12 Eugene LAVERTY | IRL | Ducati | 4
13 Alvaro BAUTISTA | SPA | Aprilia | 3
14 Jack MILLER | AUS | Honda | 2
15 Tito RABAT | SPA | Honda | 1

MotoGP 2016 - Classifica Costruttori

argentina-motogp-yamaha-2016-3.jpg

1 YAMAHA | 25
2 DUCATI | 20
3 HONDA | 16
4 SUZUKI | 10
5 APRILIA | 3

MotoGP Argentina 2016 - Lista iscritti

RIO HONDO, SANTIAGO DEL ESTERO - APRIL 01:   Aleix Espargaro of Spain and Team Suzuki ECSTAR rounds the bend during the MotoGp of Argentina - Free Practice at Termas De Rio Hondo Circuit on April 01, 2016 in Rio Hondo, Argentina.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

4 Andrea DOVIZIOSO | ITA | Ducati Team | Ducati
6 Stefan BRADL | GER | Aprilia Racing Team Gresini | Aprilia
8 Hector BARBERA | SPA | Avintia Racing | Ducati
9 Danilo PETRUCCI | ITA | OCTO Pramac Yakhnich | Ducati
19 Alvaro BAUTISTA | SPA | Aprilia Racing Team Gresini | Aprilia
25 Maverick VIÑALES | SPA | Team SUZUKI ECSTAR | Suzuki
26 Dani PEDROSA | SPA | Repsol Honda Team | Honda
29 Andrea IANNONE | ITA | Ducati Team | Ducati
35 Cal CRUTCHLOW | GBR | LCR Honda | Honda
38 Bradley SMITH | GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha
41 Aleix ESPARGARO | SPA | Team SUZUKI ECSTAR | Suzuki
43 Jack MILLER | AUS | Estrella Galicia 0,0 Marc VDS | Honda
44 Pol ESPARGARO | SPA | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha
45 Scott REDDING | GBR | OCTO Pramac Yakhnich | Ducati
46 Valentino ROSSI | ITA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha
50 Eugene LAVERTY | IRL | Aspar Team MotoGP | Ducati
53 Tito RABAT | SPA | Estrella Galicia 0,0 Marc VDS | Honda
68 Yonny HERNANDEZ | COL | Aspar Team MotoGP | Ducati
76 Loris BAZ | FRA | Avintia Racing | Ducati
93 Marc MARQUEZ | SPA | Repsol Honda Team | Honda
99 Jorge LORENZO | SPA | Movistar Yamaha MotoGP | Yamaha

RIO HONDO, SANTIAGO DEL ESTERO - APRIL 01: Scott Redding of Great Britain and Octo Pramac Racing rounds the bend  during the MotoGp of Argentina - Free Practice at Termas De Rio Hondo Circuit on April 01, 2016 in Rio Hondo, Argentina.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: