Toni Bou, Campione del Mondo trial

Toni BouCon un secondo posto nella prova di Mehon, nell'isola di Minorca, Toni Bou, pilota della Montesa, si è laureato nuovo campione del mondo di trial.

In sella alla nuova Montesa quattro tempi, il pilota spagnolo si è piazzato tra il pilora Sherco Albert Cabestany, primo alla fine della gara, ed il terzo classificato Adam Raga, pilota Gas Gas e campione del mondo trial nel 2006.

L'ultima gara di campionato, a Madrid il prossimo 17 Marzo, sarà soltanto una formalità per il neo campione, ma la sfida per il secondo posto assoluto ed il titolo di vice campione è ancora aperta tra Cabestany e Raga.

Il trio di testa ha avuto in questa penultima gara di campionato una evidente superiorità tecnica, lasciando poco o nulla agli avversari, tanto che l'unico pilota in grado di confrontarsi con i primi tre, Takahisa Fujinami, è stato bloccato da guai tecnici al motore alla sezione numero 5.

Nel finale di gara, è riuscito a spuntarla il pilota della Sherco Albert Cabestany, l'unico capace di interpretare al meglio la difficile sezione numero 6. Seguono le dichiarazioni dei piloti e la classifica provvisoria.

Toni Bou: "Ho aspettato tutta la vita per poter festeggiare finalmente questo traguardo. E' stato un campionato molto combattuto ed è stata dura tenere la concetrazione sapendo di aver la possibilità di farcela. Mi piacerebbe chiudere la stagione con una vittoria a Madrid, nell'ultima prova di campionato".

Albert Cabestany: "Innanzitutto faccio i miei complimenti a Toni per essere diventato il nuovo campione del mondo. Questa seconda vittoria stagionale per me vale molto, mi sento in forma e sono secondo in campionato. A Madrid cercherò di dare il massimo per centrare l'obiettivo di vice campione".

Adam Raga : "Questa stagione purtroppo ho fatto molti errori e non mi sarei meritato di vincere il titolo. Vorrei fare i miei complimenti a Toni per l'ottimo lavoro da lui svolto. Adesso voglio fare bene nell'ultima prova per poi prepararmi nuovamente per la prossima stagione, in cui ho voglia di vincere ancora".

Classifica provissoria:

1. Toni Bou, 59 p.

2. Albert Cabestany, 49 p.

3. Adam Raga, 47 p.

4. Takahisa Fujinami, 37 p.

5. Dougie Lampkin, 30 p.

6. Jeroni Fajardo, 30 p.

7. Tadeusz Blazusiak, 8 p.

via | Motociclismo.es

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: