Chicco Chiodi pronto al rientro

Chicco ChiodiGli ultimi accertamenti clinici hanno confermato il via libera per Chicco Chiodi che rientrerà in gara già dalla seconda prova valida per gli Internazionali d’Italia di Motocross che si terrà il 3 e 4 marzo prossimo a Castiglione del Lago (Perugia).

Chicco si era infortunato a Montevarchi nel corso del secondo giro della frazione d’apertura quando, nell’affrontare la rampa di un salto, ha urtato con la pedana il bordo di un canale nel terreno sbilanciandosi e capottando in avanti. Nella caduta si è procurato la distorsione del metatarso del piede destro che lo ha costretto a gettare la spugna.

"Per fortuna è solo una distorsione – ha dichiarato con sollievo Chiodi giovedì mattina – già riesco a camminare abbastanza bene e nel weekend tornerò in sella per allenarmi. Mi spiace soltanto non aver potuto disputare le due manche di Montevarchi per misurarmi in gara con gli avversari. Ho pochi elementi di paragone ma tutto sommato buoni in quanto le prove sono andate bene, considerato il fatto che io non sono mai stato un pilota velocissimo a livello di pole, e nella prima manche sono riuscito a partire anche discretamente."

"Nell’inverno avevo fatto molte prove di partenza, ma quelle in gara con gli avversari al fianco sono un’altra cosa: specie perché non ne avevo quasi mai fatte in sella ad una 450, e oltretutto con una bicilindrica.

Senza quell’imprevisto avrei senza dubbio disputato una buona gara, alla luce anche degli ottimi piazzamenti conseguiti dal mio compagno di squadra. Sono comunque motivato e soddisfatto anche vedendo che i distacchi dai big sono comunque contenuti. Considerato che è poco che giro, devo ancora trovare il giusto feeling di guida, e che la moto ha ancora un grande potenziale da esprimere mi ritengo più che soddisfatto di come stanno procedendo le cose”.


via | Aprilia Off Road

  • shares
  • Mail