STK: Polita risponde a Badovini

Alessandro PolitaScintille in casa Italia tra Alessandro Polita e Ayrton Badovini. Sembra che le dichiarazioni di quest'ultimo rilasciate al settimanale Motosprint, non siano affatto piaciute al pilota marchigiano Campione Europeo Superstock 1000 in carica.

Ayrton, ha infatti affermato di non aver paura di nessun avversario ma di temere le moto. Per Badovini chiunque fosse salito nel 2006 sulla Suzuki del team Celani avrebbe vinto la Superstock. Pronta la replica di Polita: "Non capisco proprio perchè Ayrton, che stimo e che pensavo che anche lui stimasse me, ha voluto rilasciare dichiarazioni del genere. Dire che la mia Suzuki GSX-R del Celani Team fosse velocissima e praticamente perfetta è assolutamente corretto.

Voglio ricordare che noi non siamo una scuderia ufficiale come la sua, che vede la MV Agusta direttamente sul campo con i suoi tecnici. Ayrton avrebbe detto una cosa giusta se avesse dichiarato che il pacchetto Pilota/Moto/Team si era rivelato imbattibile."

Continua stizzito:"Inoltre aggiungo che dal 10 settembre ho corso con un braccio quasi totalmente fuori uso vincendo il titolo nonostante questo handycap. Non credo che voglia farsi dire che, con una moto molto più ufficiale della mia, si è fatto battere con una mano sola. Sono sicuro che chi ha scritto l'articolo ha capito male, spero..."

Per la stagione 2007 Alessandro Polita parteciperà alla WSBK in sella alla Suzuki Celani GSXR1000 K6, mentre Ayrton Badovini tenterà l'assalto alla SSTK 1000 e al campionato italiano Superbike con la MV Agusta del Biassono Racing Team. Polemiche a parte in bocca al lupo ad entrambi!

via | Xracer.net

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: