Aprilia RXV e SXV m.y. 2007

Aprilia RXV my 2007


Per il 2007 Aprilia presenta una serie di aggiornameti rivolti al suo segmento off-road, creando anche un'apposita versione RXV Rally.

Tutto questo per celebrare un 2006 ricco enormi soddisfazioni, con la vittoria del mondiale piloti e costruttori S2 nel Campionato Supermotard e le confortanti prestazioni nel Mondiale Enduro.

Ancora una volta Aprilia ha tenuto fede alla sua filosofia, che vuole l’esperienza delle competizioni travasata direttamente sulla produzione di serie.

RXV e SXV sono a tutti gli effetti delle moto da competizione targate, non cedono ad alcun compromesso, con l’unico obiettivo di ottenere le massime prestazioni possibili in pista.

La grafica RXV 2007 è stata concepita per rendere la moto più racing ed esclusiva.

Un design che porta in dote soluzioni geniali: i convogliatori fissi permettono di rendere basculante il serbatoio benzina a vantaggio della facilità di accesso alla scatola filtro.

La sella è stata ribassata e smussata negli spigoli così da offrire un migliore appoggio a terra a tutti i piloti, mentre il pedale del freno è stato rinforzato per meglio resistere in caso di caduta o di urti contro pietre o rami.


Aprilia RXV off road 2007


Lo straordinario motore 45.2 è naturalmente il fiore all’occhiello delle SXV/RXV.

Prima casa al mondo, Aprilia ha creduto nell’architettura V2, anche in un segmento dove nessuno aveva ancora osato tanto.

L’angolo compreso tra i cilindri di 77° è il risultato di innumerevoli sperimentazioni che hanno avuto come scopo non solo l’ottenimento delle massime prestazioni, ma anche una dinamica delle vibrazioni particolarmente favorevole, che ha consentito ai tecnici di rinunciare al contralbero di bilanciamento ottenendo comunque un tasso di vibrazioni nettamente inferiore a qualsiasi motore monocilindrico.

I cilindri sono integrati nel carter con canne umide sostituibili.

L’iniezione con corpi farfallati da 38 mm (40 mm per la 550) è gestita da una centralina programmabile che beneficia per il 2007 di una nuova mappatura sperimentata direttamente sui campi di gara migliorando la gestione dell’acceleratore e la progressività dell’erogazione.


Aprilia SXV m.y. 2007


Notevole l'accessibilità meccanica agli elementi di prima neccessità (candele, filtri olio, filtro aria) e inoltre si allungano notevolmente gli intervalli di manutenzione, decisamente superiori alla media del segmento.

Per la riduzione del peso non si è lesinato sull’impiego di materiali nobili e ultraleggeri: i carter centrali sono realizzati in lega Alluminio Silicio, tutti i coperchi sono in magnesio, le valvole in titanio, e tutta l’ingranaggeria è profondamente alleggerita.


ApriliaSXV 2007


Il telaio perimetrale è stato sviluppato di pari passo con il motore e per il 2007 si alleggerisce di altri 500 gr. ponendosi come uno del telai più leggeri della categoria.

Un traliccio di tubi in acciaio è fissato per interferenza a piastre laterali in alluminio stampato a formare una struttura estremamente rigida.

Il motore è parte integrante della ciclistica agendo come elemento stressato e contribuendo alla rigidità dell’insieme.

Il forcellone di alluminio a sezione variabile offre la rigidezza strutturale più alta della categoria.

Un leveraggio progressivo aziona il monoammortizzatore Sachs pluriregolabile, con Piggy back e doppia regolazione idraulica delle alte/basse velocità.

Per il model year 2007 è stata modificata la taratura allo scopo di migliorare la stabilità e il controllo sui terreni smossi.

La forcella a steli rovesciati da 45mm ha settaggi studiati per ciascuna moto e offre tutte le regolazioni possibili così che ogni pilota possa personalizzare l’assetto del mezzo.


Aprilia RXV rally 2007


Sulla RXV spiccano le pinze Nissin che frenano dischi wawe alleggeriti (270 mm l’anteriore), per il massimo controllo della frenata nelle situazioni difficili.

Ricordiamo invece che la SXV monta all’anteriore FTE da 320 mm.

Il disco posteriore è da 240 mm con pinza a singolo pistoncino.



RXV / SXV sono indubbiamente una moto “race oriented”, ancor più nel 2007 grazie ad un nuovo kit fornito a corredo della moto che consente di renderla praticamente pronto gara.

Il kit comprende il faro anteriore alleggerito con cablaggio semplificato che permette di eliminare blocchetto accensione e strumentazione, le tabelle portanumero, il faro a led e miniportatarga posteriore, un comando gas allegerito senza starter e con camma più progressiva.

Grazie a questo kit per uso racing, si possono risparmiare altri 2 kg.


Aprilia RXV Rally 2007


Gli ingegneri Aprilia, lavorando a stretto contatto con i tecnici Akrapovic hanno concepito un set di scarichi ancor più performanti.

Il kit scarico laterale Akrapovic è disponibile sia in acciaio sia in titanio con mappatura dedicata.

Questo scarico, solo per uso racing, permette un'ulteriore riduzione peso e un incremento di prestazioni su tutto l'arco di utilizzazione, soprattutto a basso numero di giri.



Sull’onda degli ottimi successi raggiunti nel campionato Rally, arriva l’omonima versione, che condivide la meccanica 450/550 con RXV, ma con le seguenti modifiche:

- Serbatoio da 12 litri

- Sedile modificato

- Protezione motore estesa

- Supporto e connessione per road book.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale Aprilia Off Road : www.aprilia-offroad.com

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: