SBK Test Jerez 2015: Rea precede Lowes, Sykes e Giugliano nel Day-1; caduta per Guintoli [FOTO]

Superbike 2015 - Segui la Diretta della prima giornata di collaudi della WSBK sul tracciato spagnolo: Ducati, Aprilia e Kawasaki subito in pista.

SBK Test Jerez 2015 - Day-1

SBK Test Jerez 2015 - Jonathan Rea ci ha messo poco per dimostrare di aver trovato già un buon feeling con la sua nuova Kawasaki ZX-10R: il neo-acquisto del Kawasaki Racing Team ha infatti conquistato il miglior crono nella prima giornata di test SBK a Jerez de La Frontera, ultima uscita in pista prima della trasferta in Australia per l'ultimo test e il primo round dell'anno a Phillip Island. La sessione di oggi - finalmente con buone condizioni meteo dopo le docce della scorsa settimana a Portimao e Aragon - rappresentava anche il primo confronto 'diretto' sull'asfalto per i team più o meno ufficiali di Kawasaki, Ducati, Suzuki, Aprilia, Honda e EBR.

Con il crono di 1:41.327, fatto registrare a inizio pomeriggio, Jonathan Rea ha preceduto per soli 12 millesimi l'inglese Alex Lowes (Crescent Suzuki), che al contrario ha atteso le ultimissime battute della sessione per mettere a segno il suo 1:41.339. Terzo crono a 73 millesimi per l'altra Ninja 1000 ufficiale di Tom Sykes, che ha preceduto le 1199 Panigale del team Aruba.it Ducati Corse, con Davide Giugliano (+0.189) davanti al gallese Chaz Davies (+0.215).

SBK Test Jerez 2015 - Day-1

Sesto Sylvain Barrier, però già a sette decimi da Rea con la sua BMW S1000RR, seguito da Randy de Puniet (Crescent Suzuki), Michael van der Mark (PATA Honda) e Jordi Torres sul (Red Devils Aprilia), con Matteo Baiocco completato la top ten per il team Ducati Althea Racing davanti al compagno di squadra Nico Terol e all'altra Ducati del team Barni Racing affidata a Leandro Mercado.

Niccolò Canepa invece ha chiuso 15° tra le SBK con la sua EBR 1190RX, a +2"6 da Rea e dietro anche alla Ninja 600 di Kenan Sofuoglu. Non cronometrati ufficialmente c'erano anche Max Biaggi con la RSV4 e Dominique Aegerter con un misterioso prototipo MotoGP Kawasaki. Brutta giornata invece per il Campione del Mondo in carica Sylvain Guintoli, subito a terra dopo una manciata di tornate e k.o. per il resto della giornata. Da verificare le sue condizioni in vista del Da-2 di domani.

SBK Test Jerez 2015 - Day-1




SBK Test Jerez 2015 - Day-1

SBK Test Jerez 2015 - Classifica Tempi Day-1

01 davies

1 Jonathan REA | Kawasaki Racing ZX-10R | 1:41.327
2 Alex LOWES | Crescent Suzuki GSX-R1000 | 1:41.339 | +0.012
3 Tom SYKES | Kawasaki Racing ZX-10R | 1:41.400 | +0.073
4 Davide GIUGLIANO | Aruba.it Racing Ducati 1199R | 1:41.516 | +0.189
5 Chaz DAVIES | Aruba.it Racing Ducati 1199R | 1:41.542 | +0.215
6 Sylvain BARRIER | BMW Italia S1000RR | 1:42.087 | +0.760
7 Randy DE PUNIET | Crescent Suzuki GSX-R1000 | 1:42.190 | +0.863
8 Michael VD MARK | PATA Honda CBR1000RR | 1:42.251 | +0.924
9 Jordi TORRES | Red Devils Roma Aprilia RSV4 | 1:42.262 | +0.935
10 Matteo BAIOCCO | Althea Ducati 1199R | 1:42.580 | +1.253
11 Nico TEROL | Althea Ducati 1199R | 1:42.699 | +1.372
12 Tati MERCADO | Barni Ducati 1199R | 1:42.767 | +1.440
13 David SALOM | Pedercini Kawasaki ZX-10R | 1:42.898 | +1.571
14 Leon HASLAM | Red Devils Roma Aprilia RSV4 | 1:43.176 | +1.849
15 Niccolo CANEPA | Team Hero EBR 1190RX | 1:44.008 | +2.681
16 Larry PEGRAM | Team Hero EBR 1190RX | 1:46.120 | +4.793
17 Sylvain GUINTOLI | PATA Honda CBR1000RR | 1:49.383 | +8.056

WSS Test Jerez 2015 - Day 1
1 Kenan SOFUOGLU | San Carlo Puccetti Kawasaki ZX-6R | 1:43.961
2 Marco FACCANI | San Carlo Puccetti Kawasaki ZX-6R | 1:44.116




SBK Test Jerez 2015 - La Diretta del Day-1

01 ducati

18:05: Chiuso il Day-1 del test di Jerez. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) si aggiudica il miglior crono con 1:41.327 precedendo di 12 millesimi Alex Lowes (Crescent Suzuki) e di 73 il compagno di squadra Tom Sykes. Quarto Davide Giugliano, primo italiano e primo 'ducatista' a 189 millesimi da Rea davanti al compagno di box Chaz Davies (+0.215). Segue un 'buco' di mezzo secondo prima di arrivare al Sylvain Barrier (BMW Motorrad Italia), ottimo sesto di giornata a +0.760. 10° Matteo Baiocco (Ducati Althea Racing) a +1"2, Niccolò Canepa solo 16° con la EBR davanti al rookie della Supersport e campione europeo STK600 Marco Faccani.

18:00: Questa la graduatoria dei tempi finale:

1 Jonathan REA 1:41.327
2 Alex LOWES 1:41.339 | +0.012
3 Tom SYKES 1:41.400 | +0.073
4 Davide GIUGLIANO 1:41.516 | +0.189
5 Chaz DAVIES 1:41.542 | +0.215
6 Sylvain BARRIER 1:42.087 | +0.760
7 Randy DE PUNIET 1:42.190 | +0.863
8 Michael VD MARK 1:42.251 | +0.924
9 Jordi TORRES 1:42.262 | +0.935
10 Matteo BAIOCCO 1:42.580 | +1.253
11 Nico TEROL 1:42.699 | +1.372
12 Tati MERCADO 1:42.767 | +1.440
13 David SALOM 1:42.898 | +1.571
14 Leon HASLAM 1:43.176 | +1.849
15 Kenan SOFUOGLU 1:43.961 | +2.634
16 Niccolo CANEPA 1:44.008 | +2.681
17 Marco FACCANI 1:44.116 | +2.789
18 Larry PEGRAM 1:46.120 | +4.793
19 Kenny NOYES 1:46.374 | +5.047
20 Sylvain GUINTOLI 1:49.383 | +8.056
21 Alessandro VALIA 1:50.127 | +8.800

17:53: Risale anche van der Mark, ottavo con 1:42.251.

17:49: Migliorano anche Randy De Puniet (1:42.190), Jordi Torres (+1:42.262) e, di nuovo, Nico Terol (1:42.699). 1:42.146 l'ultimo passaggio di Rea.

17:47: Migliora anche Nico Terol con la 1199 Panigale R del team Althea: 1:42.702 per lui. Intanto aumenta il passo Jonathan Rea, autore di un 1:41.520 al suo ultimo passaggio.

17:45: ha migliorato sensibilmente Alex Lowes, che con il crono di 1:41.339 porta la sua Suzuki GSX-R1000 al secondo posto, a 12 millesimi dal crono di Jonathan Rea con la sua ninja 1000.

17:40: Senza trasponder, oltre a Max Biaggi, il misterioso prototipo Kawasaki MotoGP portato in pista dallo svizzero Dominique Aegerter.


17:32: Questo l'ultimo aggiornamento dei tempi:

1 Jonathan REA | 1:41.327
2 Tom SYKES | 1:41.400 +0.073
3 Davide GUIGLIANO | 1:41.516 +0.189
4 Chaz DAVIES | 1:41.542 +0.215
5 Alex LOWES | 1:41.621 +0.294
6 Sylvain BARRIER | 1:42.087 +0.760
7 Michael VD MARK | 1:42.329 +1.002
8 Jordi TORRES | 1:42.341 +1.014
9 Randy DE PUNIET | 1:42.591 +1.264
10 Tati MERCADO | 1:42.767 +1.440
11 Nico TEROL | 1:42.793 +1.466
12 David SALOM | 1:42.898 +1.571
13 Matteo BAIOCCO | 1:43.143 +1.816
14 Leon HASLAM | 1:43.176 +1.849
15 Kenan SOFUOGLU | 1:43.961 +2.634
16 Niccolo CANEPA | 1:44.008 +2.681
17 Marco FACCANI | 1:44.116 +2.789
18 Larry PEGRAM | 1:46.120 +4.793
19 Kenny NOYES | 1:46.374 +5.047
20 Sylvain GUINTOLI | 1:49.383 +8.056
21 Alessandro VALIA | 1:50.127 +8.800

01 torres

17:20: Si rivede in pista anche Guintoli dopo l'incidente di questa mattina, appena al suo secondo giro di giornata.

17:10: Il tempo a disposizione per la sessione di oggi sarebbe scaduto, ma i piloti continuano a girare. Probabilmente gli è stato accordato del tempo extra come precedentemente accaduto la scorsa settimana a Portimao, qundo il mal tempo aveva pesantemente condizionato la 'due-giorni' di collaudi portoghese.

16:50: Rea, Sykes e Giugliano sono tutti in pista in questi ultimi minuti per provare a 'strappare' il crono a sensazione.

16:30: Ancora mezzora prima della chiusura della sessione: torna in pista Matteo Baiocco, che con 1:43.143 è staccato di 41 millesimi dal compagno di colori Nico Terol, come nel precedente aggiornamento. Rispetto alle precedente classifica, è migliorato solo 'Tati' Mercado con la 1199 Panigale R del team Barni Racing, sceso a 1:42.841.



15:45: Arriva un nuovo aggiornamento con i tempi di quasi tutti i piloti impegnati oggi a Portimao: le Kawasaki continuano a guidare davanti alle Ducati. Bene Barrier con la BMW e anche il rookie Jordi Torres, per ora più rapido con la sua Aprilia RSV4 del compagno di squadra Leon Haslam. non rilevati ufficialmente i tempi di Max biaggi:

1 Jonathan REA | 1:41.327
2 Tom SYKES | 1:41.400 +0.073
3 Davide GIUGLIANO | 1:41.516 +0.189
4 Chaz DAVIES | 1:41.542 +0.215
5 Alex LOWES | 1:41.706 +0.379
6 Sylvain BARRIER | 1:42.087 +0.760
7 Jordi TORRES | 1:42.341 +1.014
8 Randy DE PUNIET | 1:42.591 +1.264
9 Michael VD MARK | 1:42.785 +1.458
10 David SALOM | 1:42.898 +1.571
11 Tati MERCADO | 1:42.947 +1.620
12 Nico TEROL | 1:43.102 +1.775
13 Matteo BAIOCCO | 1:43.143 +1.816
14 Leon HASLAM | 1:43.176 +1.849
15 Kenan SOFUOGLU | 1:43.961 +2.634
16 Marco FACCANI | 1:44.116 +2.789
17 Niccolo CANEPA | 1:45.103 +3.776
18 Kenny NOYES | 1:46.374 +5.047
19 Larry PEGRAM | 1:46.472 +5.145
20 Sylvain GUINTOLI | 1:49.383 +8.056
21 Alessandro VALIA | 1:50.127 +8.800

15:00: Nuovo aggiornamento della Top 3: comandano le kawasaki Ninja 1000 ufficiali davanti alla 1199 Panigale R di Davide Giugliano:

1. Jonathan Rea (Kawasaki) - 1:41.327
2. Tom Sykes (Kawasaki) - 1:41.400
3. Davide Giugliano (Ducati) - 1:41.516
4. Chaz Davies (Ducati) - 1:41.542



14:30: clima ottimale a Jerez de La Frontera in questa prima giornata di test WSBK. Continua l'attività in pista mentre si attende che siano aggiornati i tempi.


13:20: il team Pata Honda SBK conferma una caduta in uscita dalla curva 1 per il Campione del Mondo in carica Sylvain Guintoli. Il francese sarebbe leggermente dolorante al collo e alla caviglia destra.


13:00: Arrivano i primi tempi da Portimao tramite un tweet dell'organizzazione del Mondiale. Si tratterebbe solo dei primi tre, al momento, con Kawasaki e Ducati ufficiali in evidenza:

1. Tom Sykes (Kawasaki) - 1:41.400
2. Chaz Davies (Ducati) - 1:41.542
3. Jonathan Rea (Kawasaki) - 1:41 665


11:30: Anche Max Biaggi pronto a scendere in pista....

10:30: Ancora tutto tranquillo a Jerez mentre il sole continua a scaldare il tracciato.

10:15: Corsia box aperta da circa 15 minuti ma nessuno si è ancora avventurato in pista. Il sole splendo sul circuito spagnolo, ma le temperatura sono ancora piuttosto basse: piloti e team attendono che si salga ancora di qualche grado.

9:55: Pochi minuti all'apertura della pit-lane di Jerez de La Frontera. Anche Davide Giugliano si rallegra via Twitter delle condizioni meteo finalmente positive:



01 hero

SBK Test Jerez 2015 - Tutte le attenzioni degli appassionati di Superbike saranno concentrate questa settimana sul circuito di Jerez de La Frontera, sede degli ultimi test prima della trasferta in Australia, dove i protagonisti del Mondiale WSBK 2015 saranno di scena da oggi 26 Gennaio fino a mercoledì 28. I vari piloti e team avranno a disposizione due giornate di collaudi ciascuno che si dipaneranno secondo il seguente calendario:

26-27 Gennaio: Ducati Superbike (Davide Giugliano e Chaz Davies) + Aprilia Red Devils (Leon Haslam e Jordi Torres, più Max Biaggi) + Kawasaki Racing Team (Tom Sykes e Jonathan Rea) + Team Pedercini Kawasaki (David Salom)

27-28 Gennaio: Honda Superbike (Sylvain Guintoli e Michael van der Mark, presentato ufficialmente questo fine settimana al Motor Bike expo 2015) + Crescent Suzuki WSBK (Randy de Puniet e Alex Lowes) + Team Hero EBR (Niccolò Canepa e Larry Pegram) + Ducati Althea (Matteo Baiocco e Nico Terol) + MV Agusta SBK (Leon Camier) + BMW Motorrad Italia (Sylvain Barrier) + Kawasaki Puccetti WSS (Kenan Sofuoglu e Marco Faccani).

Guarda le foto del test SBK di Portimao 2015

Nei primi test disputati fino ad ora al Motorland Aragon e a Portimao, il maltempo l'ha sempre fatta da padrone, impedendo a tutte le squadre di portare avanti come previsto il proprio programma di lavoro, motivo per cui i test di questa settimana assumono una valenza ancora più cruciale.

Già dalla prossima settimana, infatti, le varie squadre del Mondiale inizieranno a muoversi verso Phillip Island, in Australia, dove avrà luogo un'ultima due giorni di test il 16 e 17 Febbraio prima del primo round stagionale, che si disputerà sul medesimo tracciato nel weekend del 22 Febbraio.


Guarda le foto del test SBK di Aragon 2014

  • shares
  • Mail