Enduro: all’interno del Mondiale, un trofeo dedicato a Mika Ahola

Dopo la triste e prematura scomparsa del grande Mika Ahola, gli organizzatori hanno deciso di dedicare al pluri-campione un trofeo interno al Mondiale che premierà il pilota più coraggioso, brillante, intelligente e istintivo.

Dopo la sua scomparsa, il Lupo Finlandese ha lasciato in tutti noi un vuoto incolmabile, perché con la sua determinazione e la sua simpatia ha saputo dimostrare che non è solo grazie al talento e ad una buona moto che si vincono 5 titoli mondiali: bisogna crederci davvero. Ed era ciò che faceva Mika Ahola in ogni sua gara, durante la quale dava il meglio di se per salire sul gradino più alto del podio e festeggiare insieme al suo Team un’altra grande vittoria.

Nonostante la prematura scomparsa però, il mondo dell’Enduro non sarà mai abbandonato dalla presenza di Mika. Ed è proprio per questo motivo che Alain Blanchard, organizzatore responsabile del Mondiale Enduro, insieme a Marika, la bravissima e forte moglie del Campione scomparso, ha deciso di inserire all’interno del prossimo Mondiale un Trofeo dedicato a Mika Ahola.

Lungo otto prove dell’ormai vicinissima nuova stagione, che partirà con il GP del Cile il 24 e 25 marzo, i partecipanti che correranno negli Enduro Test saranno registrati in una nuova classifica che alla fine decreterà il vincitore del “Brave One Trophy”, appunto dedicato ad Ahola. Il pilota più coraggioso, brillante, intelligente e istintivo dovrà prevalere sugli altri, come faceva Mika nelle stagioni passate, e alla fine della stagione verrà premiato insieme al futuro Campione Mondiale.

via | Motofan

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →