WSBK: Leon Haslam ancora il più veloce nel secondo giorno di test a Portimao


Bavaresi in palla nell'ultimo scorcio di test invernali Superbike. A Portimao i team BMW, Aprilia e Suzuki si sono riuniti per delle sessioni private lunghe tre giorni, per ora dominate dalla S1000RR dell'inglese Leon Haslam, ieri seguito dal compagno Marco Melandri e oggi dal neoacquisto Aprilia Eugene Laverty. A seguire l'altra BMW di Badovini, poi l'ex campione del mondo Max Biaggi.

Con un tempo ufficioso di 1'43"2 la BMW #91 anticipa di un decimo l'irlandese volante sulla RSV4, distacchi nell'ordine del decimo anche per Ayrton e Max, mentre al quinto posto troviamo Chaz Davies con 1'44"2. Marco Melandri ha lavorato più sulla messa a punto della sua moto che sulla ricerca del tempo. Ricerca di set up anche per Michel Fabrizio, mentre ha ridotto il distacco dai migliori Leon Camier al primo contatto con la Crescent Suzuki. Da segnalare la caduta di Laverty circa a metà giornata dovuta ad una distrazione, risoltasi senza conseguenze per il pilota dell'Aprilia.

Test Portimao SBK - Day 1 - tempi ufficiosi

1. Haslam (BMW) 1'43"2;
2. Laverty (Aprilia) 1'43"3;
3. Badovini (BMW) 1'43"4;
4. Biaggi (Aprilia) 1'43"6;
5. Davies (Aprilia) 1'44"2;
6. Melandri (BMW) 1'44"3;
7. Camier (Suzuki) 1'44"7;
8. Fabrizio (BMW) 1'44"9;
9. Seeley (Suzuki) 1'46"1.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: