Suzuki svela la Inazuma 250

Suzuki Inazuma 250 2012

Suzuki, fresca di ritiro dalla MotoGp per il prossimo biennio, ha presentato al NEC di Birmingham la nuova Inazuma. La notizia, sebbene mancasse l'ufficialità arrivata solo oggi col debutto del Salone inglese, circolava già dalla scorsa estate, quando più di una fonte parlava di una naked di cilindrata medio-piccola per la casa di Hamamatsu. Si tratta comunque di una novità per il mercato europeo, anche se diversi solo gli elementi stilistici ripresi dal B-King e dalla GSR.

"Siamo molto felici di svelare in anteprima europea una nuova moto qui a Motorcycle Live" ha dichiarato Paul de Lusignan, General Manager di Suzuki GB. "Come ogni costruttore, abbiamo potuto constatare un aumento significativo della domanda verso quei segmenti di mercato più convenienti e motocicli dalle cilindrate minori. Fondamentali per questo nuovo modello, il consumo ridotto di carburante, le basse emissioni di Co2 e la facilità di utilizzo, caratteristiche associate a uno stile esclusivo, a specifiche tecniche di alto livello e a un’ottima qualità dei componenti utilizzati".

La Suzuki Inazuma verrà spinta da un bicilindrico fronte marcia di 248cc raffreddato a liquido, interamente progettato ex-novo, con una cambio a sei velocità. La moto verrà commercializzata solo tra 1 anno, a partire dall'autunno 2012, con un prezzo ancora da definire. L'ingresso della Inazuma nella gamma di Suzuki, si lega al trend intrapreso anche da altre Case (vedi 200 Duke, Ninja 250R, CBR 250R) per avvicinare i giovani al mondo delle due ruote.

Suzuki Inazuma 250 2012
Suzuki Inazuma 250 2012
Suzuki Inazuma 250 2012
Suzuki Inazuma 250 2012
Suzuki Inazuma 250 2012
Suzuki Inazuma 250 2012
Suzuki Inazuma 250 2012
Suzuki Inazuma 250 2012
Suzuki Inazuma 250 2012

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: