KYMCO Xciting 400i - Salone EICMA Milano 2011

Kymco X-Citing 400

Il nuovo Xciting 400 è pensato per lo stile di vita attivo e sportivo delle moderne città europee. I progettisti KYMCO hanno realizzato uno scooter che combina ottime caratteristiche di guida senza rinunciare alle comodità necessarie per l’utilizzo dello scooter nella vita di tutti i giorni. Cardine del progetto è la nuova motorizzazione 400cc 4 tempi ad iniezione elettronica che da vita alla nuova generazione di motori denominata G5 SC. Per Xciting 400 la potenza è di circa 26,0 kW a 7000 giri e la coppia di ben 37 Nm a 6000 giri.

Il nuovo motore cura in maniera eccezionale la fluidodinamica interna in modo da realizzare una “sovralimentazione naturale”, da cui la dizione SC (supercharged). L’albero motore è del tipo “monolitico” allo scopo di avere un componente molto rigido e resistente alle sollecitazioni e lavora su bronzine in modo da ridurre al massimo gli attriti. Le quattro valvole sono mosse da un albero a camme mediante l’interposizione di bilancieri con cuscinetti ad aghi come standard nei motori Kymco G5.

Le vibrazioni sono ridotte al minimo grazie alla presenza di un contralbero di bilanciatura. Il telaio di Xciting 400 è completamente ridisegnato rispetto ai predecessori, ma mantiene le caratteristiche base quali la struttura con tunnel di rinforzo e la peculiarità della doppia piastra di sterzo che rende solidissimo l’avantreno. Le ruote sono da 15” all’anteriore ed da 14” pollici al posteriore. Da sottolineare per Xciting 400 la portentosa frenata a triplo disco con la novità delle nuove pinze radiali. Opzionale la versione con ABS.

Kymco X-Citing 400
Kymco X-Citing 400
Kymco X-Citing 400
Kymco X-Citing 400

Lo stile di Xciting richiama le versioni precedenti ma si rinnova completamente offrendo una estetica totalmente nuova e matura. A sottolineare la modernità del progetto abbiamo all’anteriore un doppio proiettore con luci di posizioni led e al posteriore, esclusiva negli scooter, un gruppo faro dotato di tubi luce. L’ampio vano sottosella è pensato per contenere un casco integrale o una valigetta ventiquattro ore ed è inoltre dotato di luce a led per l’illuminazione ora pilotato da un sensore di posizione sella. La commercializzazione è prevista per il 2012 ed il prezzo è da definire.

Kymco X-Citing 400
Kymco X-Citing 400
Kymco X-Citing 400
Kymco X-Citing 400
Kymco X-Citing 400
Kymco X-Citing 400

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: