Moto 3: rissa olandese dopo una caduta al Sachsenring [FOTO]

Durante la gara di Moto 3 i due olandesi Bryan Schouten e Scott Deroue sono venuti alle mani. Guardate le immagini.

Moto 3: Rissa tra Schouten e Deroue

E' durata poco più di 90 secondi la gara di Bryan Schouten e Scott Deroue nella tappa del Sachsenring di Moto 3. I due piloti olandesi, infatti, sono stati coinvolti quasi subito in un incidente che ha fatto finire a terra la Kalex KTM di Deroue e la Mahindra di Schouten.

Una caduta come tante altre, ma che ha scatenato la furia di Schouten. Il pilota della CIP Mahindra, infatti, aggredisce prima verbalmente e poi fisicamente il connazionale della RW Racing GP Kalex e serve l'intervento dei commissari di gara per dividere i due.

Approfondisci: Moto3 Germania 2014, vince Jack Miller, out Romano Fenati [FOTO]

Una gara che, comunque, non si era messa bene per i due piloti fin dalle prove. Schouten, infatti, era partito per 24°, mentre Deroue era addirittura 33°. Purtroppo per i due olandesi, però, la partenza li ha fatti venire a contatto e, alla fine, finire sulla terra. E lì, come si vede dalle immagini, Schouten aggredisce Deroue con pugni e calci, con solo l'intervento degli addetti alla pista a dividere i due contendenti.

Gara, ovviamente, finita per entrambi, ma per Bryan Schouten sono arrivati anche due punti di penalizzazione sulla sua patente piloti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: