Marc VDS Racing conferma: "Jack Miller ha firmato con noi fino al 2016"

Dopo che il talento australiano aveva dichiarato di essere senza contratto per il prossimo anno, il team belga esce allo scoperto e rivela i dettagli dell'accordo.

01 miller

Ultimamente si è fatto un gran parlare del futuro di Jack Miller, il giovane talento australiano attualmente al comando del Mondiale Moto3: alla luce delle sue convincenti prestazioni in questa stagione, Miller è infatti inevitabilmente diventato uno dei pezzi pregiati del prossimo mercato piloti, soprattutto dopo una recente dichiarazione dello stesso pilota sul sito ufficiale del suo team Ajo Motorsport in cui dichiara di non avere impegni contrattuali per la prossima stagione.

Il problema è che, apparentemente, non sarebbe questa la situazione. Il giovane australiano infatti avrebbe già firmato un accordo per le prossime due stagioni con il quotato team belga Marc VDS Racing, che attualmente domina il Mondiale Moto2 con 'Tito' Rabat e Mika Kallio (dopo aver sfiorato il titolo lo scorso anno con Scott Redding) e sta pianificando il proprio arrivo anche in MotoGP. L'accordo con Miller sarebbe stato formalizzato lo scorso Settembre e avrebbe valenza per le stagioni 2015 e 2016 della Moto2.

Quindi, da una parte, c'è il team manager di Marc VDS Racing Michael Bartholemy che fa affidamento su Miller per la prossima stagione (e che sottolinea che, per liberarsi dall'accordo, Miller dovrà pagare una pesante penale), mentre dall'altra ci sono il pilota stesso ed il suo attuale team manager Aki Ajo, che gli fa da anche da manager personale, che sostengono che Miller non è vincolato da alcun genere di accordo per il futuro con Marc VDS Racing.


MOTO3 ASSEN 2014 - GALLERY FOTOGRAFICA

Al fine di chiarificare la situazione, Marc VDS Racing ha poi rilasciato un comunicato ufficiale sul proprio sito internet in cui 'mette i puntini sulle i' in riferimento alla situazione (almeno per quanto riguarda la sua 'campana'). Lo riportiamo in forma integrale:


Anche se il Marc VDS Racing Team preferirebbe mantenere riservati i negoziati e gli accordi con i piloti, le attuali circostanze impongono alla squadra di chiarire la sua posizione per quanto riguarda Jack Miller.

Jack Miller ha recentemente dichiarato sul sito ufficiale Ajo Motorsport di non avere alcun contratto per il futuro. Questa affermazione è imprecisa. Jack Miller ha firmato un contratto triennale vincolante con il Marc VDS Racing Team per le stagioni 2014, 2015 e 2016. Secondo i termini di questo contratto di sei pagine, il Marc VDS Racing Team ha negoziato a nome di Jack Miller il suo passaggio nel team Red Bull Ajo per la stagione 2014.

Nel corso di questi negoziati, il proprietario del team Ajo Motorsport, Aki Ajo, è stato messo al corrente del contratto tra Jack Miller e il Marc VDS Racing Team e che, inoltre, ai sensi dello stesso contratto, Jack Miller sarebbe passato nel Campionato del Mondo Moto2 per correre con il Marc VDS Racing Team nel 2015 e nel 2016.

Il contratto di tre anni era stato redatto sotto forma di un ampio pre-accordo che copre tutti punti chiave pertinenti, quali le condizioni di esclusività, di pagamento e di supporto tecnico. Non c'è da nessuna parte una clausola relativa alla rescissione anticipata dal contratto nel caso Jack Miller ricevesse un'offerta per la MotoGP nel 2015. Dopo la firma di questo accordo preliminare, un contratto definitivo è già stato negoziato e concordato tra le parti, con gli elementi chiave che sono rimasti invariati.

Questo accordo definitivo non è stato ancora firmato, e tutte le richieste da parte del Marc VDS Racing Team per un incontro con Jack Miller, i suoi genitori ed il suo management, per chiarire la situazione relativa alle obbligazioni contrattuali di Jack Miller per il 2015 e il 2016, sono rimaste senza risposta.

In mancanza di un accordo definitivo firmato, il pre-accordo già firmato rimane esistente e vincolante per entrambe le parti.

"E' deplorevole l'aver dovuto rendere pubblica questa situazione, ma non ci era rimasta nessuna altra opzione" ha dichiarato Michael Bartholemy, Team Principal del Marc VDS Racing Team. "Abbiamo un contratto con Jack Miller e ci stiamo già preparando per il suo arrivo in squadra per la stagione 2015 perché, per noi, un affare è un affare. Se Jack ha cambiato idea e non vuole guidare per noi il prossimo anno, allora lui o il suo management dovranno venire a parlare con noi piuttosto che semplicemente ignorare le nostre numerose richieste di un incontro per chiarire la situazione. Noi non siamo interessati a giocare: vogliamo solo che la situazione si risolva rapidamente. Finché non viene risolta, non possiamo andare avanti con i nostri piani per la stagione 2015, ma non abbiamo alcuna intenzione di rinnegare l'accordo offrendo il posto di Jack Miller nel Marc VDS Racing Team ad un altro pilota."

Infine, il Marc VDS Racing Team augura a Jack Miller buona fortuna per il Campionato del Mondo Moto3 2014.

  • shares
  • Mail