John Hopkins operato con successo alla mano destra

Dopo la caduta in MotoGP sul circuito di Brno, John Hopkins ha subito un’operazione per ripristinare le ossa fratturate della mano destra


Durante l’ultimo GP di Brno avremmo dovuto vedere anche John Hopkins in pista come wild card per il team Rizla Suzuki. Purtroppo è riuscito a svolgere solo le prove del venerdì, perchè una caduta l’ha messo fuori gioco con una frattura alla mano destra. Rimasto per tutto il weekend nel paddock a seguire la gara dal box del suo team principal con il gesso, ha subito un’operazione nella giornata di ieri.

Per riportare il tarso rotto in posizione e accelerare il percorso di recupero, si è sottoposto ad un intervento che ha riguardato entrambe le fratture rimediate, al primo e sencondo dito della mano destra, più un trattamento anche all’anulare. Nessuna complicazione ha reso il lavoro semplice ai medici che hanno ripristinato la posizione corretta e dimesso subito il nostro Hopper.

Jack Valentine, team manager dell’americano: “John è volato negli states e l’operazione ha riassestato la frattura, ora si sta rilassando a casa come consigliato appena dopo l’intervento, poi comincerà la consueta riabilitazione con alcune sessioni in camera iperbarica. Speriamo che John torni al 100% in forma perchè l’obbiettivo quest’anno è vincere il campionato BSB”

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →