SBK Aragon 2014: Sykes vince anche Gara-2 su Baz e Melandri

I protagonisti del Mondiale SBK 2014 pronti per il secondo round di Aragon: Marco Melandri e Davide Giugliano a caccia del podio.

SBK Aragon 2014 - Qualifiche

Il Campione del Mondo Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) centra la doppietta nel secondo round del Mondiale SBK 2014, disputatasi oggi al Motorland Aragon di Alcaniz, e con i 50 punti incamerati torna in vetta anche nella classifica piloti. Come in Gara-1, il britannico ha condotto Gara-2 dal primo metro all'ultimo, ma ha incontrato maggiore resistenza da parte degli avversari, specialmente da parte del compagno di squadra Loris Baz, secondo sul traguardo per poco più di tre decimi.

Le Ninja 1000 ufficiali hanno ben presto preso il largo, ma dalle retrovie è salito di prepotenza Marco Melandri (Aprilia Racing) che a poche tornate dal termine è riuscito ad agganciarle: negli ultimi due giri, il ravennate ha lottato aspramente con gli uomini in verde, saltando prima Baz e cercando il colpaccio ai danni di Sykes nell'ultima staccata disponibile. Il suo coraggioso tentativo però si è tradotto in un 'lungo' che ha spianato la strada a Baz verso il secondo gradino del podio, relegandolo in terza posizione.

Quarto posto per l'ex leader della classifica Sylvain Guintoli (Aprilia Racing), quinto posto per Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike), entrambi autori di una gara piuttosto tranquilla senza rivali diretti. Eugene Laverty (Voltcom Crescent Suzuki) limita i danni portando a casa il 6° posto, mentre Davide Giugliano ha dovuto accontentarsi del 7° posto.





SBK 2014 - Round 02 di Aragon - Classifica Gara-2

Cattura

1 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R 17 Laps
2 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R 17 +0.338
3 M. MELANDRI ITA Aprilia Racing Team | Aprilia RSV4 Factory 17 +0.470
4 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team | Aprilia RSV4 Factory 17 +5.429
5 J. REA GBR PATA Honda World Superbike | Honda CBR1000RR 17 +8.861
6 E. LAVERTY IRL Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R1000 17 +15.986
7 D. GIUGLIANO ITA Ducati Superbike Team | Ducati 1199 Panigale R 17 +18.206
8 L. HASLAM GBR PATA Honda World Superbike | Honda CBR1000RR 17 +25.513
9 T. ELIAS ESP Red Devils Roma | Aprilia RSV4 Factory 17 +25.823
10 D. SALOM ESP Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R EVO 17 +38.949
11 N. CANEPA ITA Althea Racing | Ducati 1199 Panigale R EVO 17 +39.413
12 L. CAMIER GBR BMW Motorrad Italia SBK | BMW S1000 RR EVO 17 +41.486
13 S. MORAIS RSA IRON BRAIN Grillini Kawasaki | Kawasaki ZX-10R EVO 17 +1'02.587
14 L. SCASSA ITA Team Pedercini | Kawasaki ZX-10R EVO 17 +1'09.720
15 F. FORET FRA MAHI Racing Team India | Kawasaki ZX-10R EVO 17 +1'14.046
16 A. ANDREOZZI ITA Team Pedercini | Kawasaki ZX-10R EVO 17 +1'14.233
17 A. YATES USA Team Hero EBR | EBR 1190 RX 17 +1'35.195
18 I. TOTH HUN BMW Team Toth | BMW S1000 RR 17 +1'37.781
19 P. SEBESTYEN HUN BMW Team Toth | BMW S1000 RR EVO 17 +1'54.547
20 G. MAY USA Team Hero EBR | EBR 1190 RX 17 +1'57.166

Non Classificati
RET 19 84 M.FABRIZIO ITA IRON BRAIN Grillini Kawasaki | Kawasaki ZX-10R EVO 12 5 Laps
RET 20 11 J. GUARNONI FRA MRS Kawasaki | Kawasaki ZX-10R EVO 9 8 Laps
RET 16 71 C. CORTI ITA MV Agusta RC-Yakhnich M. | MV Agusta F4 RR 5 12 Laps
RET 6 7 C. DAVIES GBR Ducati Superbike Team | Ducati 1199 Panigale R 3 14 Laps
RET 9 22 A. LOWES GBR Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R1000 1 16 Laps

Non Omologati
STH 15 86 A. BADOVINI ITA Team Bimota Alstare | Bimota BB3 EVO 17 +40.915
STH 18 2 C. IDDON GBR Team Bimota Alstare | Bimota BB3 EVO 10 7 Laps

SBK 2014 - Round 02 di Aragon - La diretta di Gara-2

0001

Bandiera scacchi: Melandri prova l'attacco a in fondo al rettilineo opposto ai box Sykes ma va lungo. Ne approfitta Baz che si riprende la seconda piazza. Vince Tom Sykes davanti al compagno di squadra e al ravennate, con Guintoli 4° a 5 secondi. Sykes torna in testa alla classifica piloti. Questo l'ordine di arrivo delle prime posizioni:

1 T. SYKES 17 Laps
2 L. BAZ +0.338
3 M. MELANDRI +0.470
4 S. GUINTOLI +5.429
5 J. REA +8.861
6 E. LAVERTY +15.986
7 D. GIUGLIANO +18.206
8 L. HASLAM +25.513
9 T. ELIAS +25.823
10 D. SALOM +38.949

Ultimo Giro: Melandri se la gioca con le Kawasaki.

Giro 16: Melandri attaccato al posteriore di Tom Sykes, ma Baz lo insidia.

Giro 15: Melandri è tornato ormai a ridosso delle Kawasaki. Baz supera Sykes ma va lungo, ne approfitta Melandri che infila il francese.

Giro 14: 'Lungo' di Melandri che perde terreno e deve ricucire: è a circa 1 secondo da Baz. Guintoli comodamente 4°.

Giro 13: Marco Melandri ha le Ninja 1000 ormai a tiro, probabilmente sta studiando dove passare negli ultimi giri.

Giro 12: Melandri ha ormai le Kawasaki nel mirino, con un distacco da Baz inferiore al secondo. Con 5 giri ancora da disputare, l'italiano potrebbe tentare il colpaccio.

Giro 11: Questa la situazione:

1 T. SYKES
2 L. BAZ +0.285
3 M. MELANDRI +1.569
4 J. REA +2.609
5 S. GUINTOLI +2.889
6 D. GIUGLIANO +6.769
7 E. LAVERTY +11.659
8 T. ELIAS +15.551
9 L. HASLAM +15.831
10 D. SALOM +24.681

00001


Giro 10: Melandri si avvicina alle Kawasaki, caduta per Guarnoni.

Giro 9: Baz ormai in scia a Sykes.

Giro 8: Le Kawasaki sembrano poter prendere il largo, con Baz che rimane negli scarichi di Sykes. Il Campione del Mondo però monta una posteriore dura, e questo dovrebbe favorirlo nelle ultime battute.

Giro 7: Giugliano è stato superato anche da Sylvain Guitoli. Ritiro per Chaz Davies, che è rientrato al box.

Giro 6: Posizioni ancora invariate, con Sykes che non riesca a mettere un secondo tra sè e Baz. Melandri rompe gli indugi e passa Giugliano: ora è 4.

Giro 5: Posizioni invariate, ecco la situazione:

1 T. SYKES
2 L. BAZ +0.716
3 J. REA +1.017
4 D. GIUGLIANO +1.512
5 M. MELANDRI +2.284
6 S. GUINTOLI +2.792
7 L. HASLAM +6.919
8 E. LAVERTY +7.125
9 T. ELIAS +7.683
10 L. CAMIER +10.322

02 davies

Giro 4: Cade Chaz Davies, che prova a ripartire. Sempre compatti i primi.

Giro 3: Sykes si prende un piccolo margine, ma Baz gli rimane in scia.

Giro 2: Piloti in fila indiana con Sykes davanti a Baz, Rea, Giugliano, Davies, Melandri e Guintoli, tutti piuttosto compatti. Caduta per Alex Lowes.

Giro 1: Partiti! Kawasaki subito in fuga tallonate da Jonathan Rea e dalle Ducati.

13:08: Inizia il giro di ricognizione.

13:05: 5 minuti al via di Gara-2. Tutti i piloti di testa con la gomma morbida al posteriore tranne Tom Sykes.

12:55: 15 minuti alla partenza di Gara-2

01

Il Campione del Mondo Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) ha conquistato la vittoria ella Gara-1 del round di Aragon, secondo appuntamento del Mondiale Superbike 2014. Il britannico ha dominato la gara dal primo all'ultimo metro, senza mai dare l'impressione di faticare a mantenere la leadership, e alla fine si è imposto per oltre 4 secondi sul compagno Loris Baz, controllando il finale senza patemi.

Dietro alla coppia Kawasaki si è piazzato Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike), uscito vincitore dal duello per l'ultimo gradino del podio con Davide Giugliano (Ducati Superbike Team): la dispuyta tra i due si è risolta all'ultimo giro, con Rea che passava il romano alla fine del lungo rettilineo opposto ai box e Giugliano che cercava di rispondergli subito dopo. Nel contatto, l'italiano aveva la peggio e finiva a terra (alla fine ha chiuso ottavo) lasciando via libera al nordirlandese della Honda.

Il capoclassifica Sylvain Guintoli (Aprilia Racing) ha chiuso al quinto posto dietro a Davies (Ducati Superbike Team) ed è raggiunto da Loris Baz a quota 51 punti, con Sykes subito dietro con 50 punti. Rea invece sale al quarto posto con 37 punti. Solo 11° Marco Melandri, afflitto da un problema di gomme.

Ayton Badovini 13° e secondo tra le EVO con l'esordiente Bimota BB3, anche se però - per le note vicende legate all'omologazione - non è stato incluso nell'ordine d'arrivo.

SBK ARAGON 2014 - GALLERY QUALIFICHE

SBK 2014 - Round 02 di Aragon - Classifica Gara-1

SBK Aragon 2014 - Qualifiche

1 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R 17 Laps
2 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R 17 +4.275
3 J. REA GBR PATA Honda World Superbike | Honda CBR1000RR 17 +8.418
4 C. DAVIES GBR Ducati Superbike Team | Ducati 1199 Panigale R 17 +15.715
5 E. LAVERTY IRL Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R1000 17 +19.305
6 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team | Aprilia RSV4 Factory 17 +21.998
7 T. ELIAS ESP Red Devils Roma | Aprilia RSV4 Factory 17 +24.018
8 D. GIUGLIANO ITA Ducati Superbike Team | Ducati 1199 Panigale R 17 +27.894
9 L. HASLAM GBR PATA Honda World Superbike | Honda CBR1000RR 17 +29.077
10 A. LOWES GBR Voltcom Crescent Suzuki | Suzuki GSX-R1000 17 +29.863
11 M. MELANDRI ITA Aprilia Racing Team | Aprilia RSV4 Factory 17 +34.820
12 L. CAMIER GBR BMW Motorrad Italia SBK | BMW S1000 RR EVO 17 +35.255
13 D. SALOM ESP Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R EVO 17 +43.975
14 J. GUARNONI FRA MRS Kawasaki | Kawasaki ZX-10R EVO 17 +46.721
15 S. MORAIS RSA IRON BRAIN Grillini Kawasaki | Kawasaki ZX-10R EVO 17 +56.619
16 L. SCASSA ITA Team Pedercini | Kawasaki ZX-10R EVO 17 +1'16.469
17 A. YATES USA Team Hero EBR | EBR 1190 RX 17 +1'35.047
18 I. TOTH HUN BMW Team Toth | BMW S1000 RR 17 +1'48.427
19 A. ANDREOZZI ITA Team Pedercini | Kawasaki ZX-10R EVO 17 +1'51.222
20 P. SEBESTYEN HUN BMW Team Toth | BMW S1000 RR EVO 17 +2'01.152

Non Classificati
RET 19 84 M.FABRIZIO ITA IRON BRAIN Grillini | Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO 9 8 Laps
RET 13 59 N. CANEPA ITA Althea Racing | Ducati 1199 Panigale R EVO 4 13 Laps
RET 26 99 G. MAY USA Team Hero EBR | EBR 1190 RX 3 14 Laps
RET 16 71 C. CORTI ITA MV Agusta RC-Yakhnich M. | MV Agusta F4 RR 1 16 Laps
RET 21 9 F. FORET FRA MAHI Racing Team India | Kawasaki ZX-10R EVO 0 Laps

Non Omologati
STH A. BADOVINI ITA Team Alstare Bimota | BB3 EVO 17 +43.934
STH C. IDDON GBR Team Alstare Bimota | BB3 EVO 17 +58.222

SBK ARAGON 2014 - GALLERY QUALIFICHE

SBK 2014 - Round 02 di Aragon - La diretta di Gara-1

01 giugliano

03

00000001

Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) vince la Gara-1 di Aragon davanti al compagno di squadra Loris Baz e a Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike). Giugliano cade quando era in lotta per il terzo posto ma riesce a rialzarsi e a chiudere ottavo. Questa la classifica finale:

1 T. SYKES | Kawasaki ZX-10R
2 L. BAZ | Kawasaki ZX-10R +4.275
3 J. REA | Honda CBR1000RR +8.418
4 C. DAVIES | Ducati 1199 Panigale R +15.715
5 E. LAVERTY | Suzuki GSX-R1000 +19.305
6 S. GUINTOLI | Aprilia RSV4 Factory +21.998
7 T. ELIAS | Aprilia RSV4 Factory +24.018
8 D. GIUGLIANO | Ducati 1199 Panigale R +27.894
9 L. HASLAM | Honda CBR1000RR +29.077
10 A. LOWES | Suzuki GSX-R1000 +29.863
11 M. MELANDRI | Aprilia RSV4 Factory +34.820
12 L. CAMIER | BMW S1000 RR EVO +35.255
13 D. SALOM | Kawasaki ZX-10R EVO +43.975
14 J. GUARNONI | Kawasaki ZX-10R EVO +46.721
15 S. MORAIS | Kawasaki ZX-10R EVO +56.619
16 L. SCASSA | Kawasaki ZX-10R EVO +1'16.469
17 A. YATES | EBR 1190 RX +1'35.047
18 I. TOTH | BMW S1000 RR +1'48.427
19 A. ANDREOZZI | Kawasaki ZX-10R EVO +1'51.222
20 P. SEBESTYEN | BMW S1000 RR EVO +2'01.152

RET M. FABRIZIO | Kawasaki ZX-10R EVO 8 Laps
RET N. CANEPA | Ducati 1199 Panigale R EVO 13 Laps
RET G. MAY | EBR 1190 RX 14 Laps
RET C. CORTI | MV Agusta F4 RR 16 Laps
RET F. FORET | Kawasaki ZX-10R EVO
EX A. BADOVINI | Bimota BB3 EVO
EX C. IDDON | Bimota BB3 EVO

Ultimo Giro: Sykes e Baz sicuri delle loro posizioni. Rea prova l'attacco a Giugliano e lo passa. Il romano prova a rispondere ed entra in contatto con la Fireblade, cadendo e perdendo la posizione.

Giro 16: Laverty infila Guintoli e arriva al 6° posto. Marco Melandri ormai 11°.

Giro 15: Sykes ormai lanciato in solitudine verso la vittoria. Duello Giugliano-Rea per il terzo posto. Intanto Laverty è ormai negli scarichi di Guintoli.

Giro 14: Grosso calo anche per Melandri, che viene passato da Laverty ed Elias. Rea sempre vicino a Giugliano, Baz ormai quasi sicuro del secondo posto.

Giro 13: Guintoli rallenta e Davies lo passa, forse un problema di gomme per il francese. 4 sedcondi e mezzo il vantaggio di Sykes.

Giro 12: Questa la situazione all'ultimo passaggio:

1 T. SYKES
2 L. BAZ +4.031
3 D. GIUGLIANO +5.382
4 J. REA +6.161
5 S. GUINTOLI +10.576
6 C. DAVIES +11.299
7 M. MELANDRI +11.637
8 E. LAVERTY +17.441
9 T. ELIAS +17.704
10 L. HASLAM +18.970

00002

Giro 11: Chaz Davies infila Melandri per la sesta posizione e si lancia all'inseguimento di Guintoli, quinto.

Giro 10: Fabrizio penalizzato per un sorpasso con bandiere gialle. 3"7 il vantaggio di Sykes su Baz, che a sua volta ha ormai messo quasi un secondo tra se e Giugliano.

Giro 9: Sykes continua ad allungare mentre Baz sembra aver trovato lo strappo giusto per distanziarsi da Giugliano. Intanto Rea si avvicina agli scarichi della Ducati del romano. In ombra Laverty, addirittura 11° a oltre 15 secondi da Sykes.

Giro 8: Posizioni stabili, ma con distacchi che si dilatano. Badovini attualmente 13° con la Bimota BB3.

Giro 7: Baz ripassa Giugliano e Baz, Sykes a oltre 3 secondi dai due.

Giro 6: Davies tallona le Aprilia, ma il loro distacco dal battistrada è già attorno ai 4 secondi. Sykes intanto continua la sua progressione, con Giugliano e Baz staccati ormai di oltre 2 secondi.

1 T. SYKES
2 D. GIUGLIANO +2.267
3 L. BAZ +2.574
4 J. REA +3.606
5 S. GUINTOLI +5.043
6 M. MELANDRI +5.210
7 C. DAVIES +5.672
8 A. LOWES +9.629
9 T. ELIAS +10.131

01

Giro 5: Sykes continua ad allungare (+1.818), Giugliano supera Baz.

Giro 4: Sykes allunga, il suo vantaggio su Baz sale a 1"3.

Giro 3: Sykes fa il giro più veloce, ma non riesce ancora a scrollarsi di dosso Bax e Giugliano. Melandri sempre 5°.

1 T. SYKES
2 L. BAZ 1'57.860 +0.789
3 D. GIUGLIANO +1.012
4 J. REA +1.745
5 M. MELANDRI +3.075
6 S. GUINTOLI +3.720
7 C. DAVIES +4.451
8 A. LOWES +6.178
9 T. ELIAS +6.265
10 L. HASLAM +6.457

Giro 2: Sykes sembra in grado di andar via in progressione, Baz e Giugliano perdono contatto dal Campione del Mondo. Già fuori anche Claudio Corti con la F4 RR: problemi di elettronica per lui.

Giro 1: Il trio di testa guadagna qualche decimo su Rea, quarto che fa fatica a tenere il ritmo. Dietro di lui ci sono Melandri, Guintoli e Daviies.

10:31: Partiti! Sykes e Baz subito davanti tallonati da Davide Giugliano. Out Foret.

10:28: Partito il giro di ricognizione.

10:25: 5 minuti alla partenza.

10:15: 15 minuti al via di Gara-1.

0001

Tutto ormai pronto al Motorland Aragon di Alcaniz per la Gara-1 del secondo round del Mondiale Superbike 2014. Occhi puntati sul Campione del Mondo Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), che ieri ha conquistato nelle qualifiche la sua 20a pole position in carriera, sul suo compagno di colori Loris Baz, che partirà al suo fianco, e sull'attuale leader della classifica Sylvain Guitoli (Aprilia Racing) che partirà con loro in prima fila.

Grande attesa anche per il Ducati Superbike Team, con Davide Giugliano e Chaz Davies che scatteranno entrambi dalla seconda fila, e per Marco Melandri (Aprilia Racing), che invece partirà dalla terza fila dello schieramento e sarà chiamato a riscattarsi nelle due gare di oggi dopo delle qualifiche al di sotto delle aspettative. Curiosità anche per la debuttante Bimota BB3 EVO, con Ayrton Badovini che parte dalla quinta fila. Partenza alle ore 10:30 ora italiana.



SBK Aragon 2014 - GALLERY PROVE LIBERE DAY 1

SBK 2014 - Round 02 di Aragon - Griglia di Partenza

SBK Aragon 2014 - Gallery Prove Libere Day 1

1a Fila
1 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'56.479 SP2
2 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'56.675 0.196 SP2
3 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1'56.769 0.290 SP2

2a Fila
4 D. GIUGLIANO ITA Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R 1'56.825 0.346 SP2
5 J. REA GBR PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR 1'56.972 0.493 SP2
6 C. DAVIES GBR Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R 1'56.977 0.498 SP2

3a Fila
7 M.MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1'57.063 0.584 SP2
8 E. LAVERTY IRL Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'57.736 1.257 SP2
9 A. LOWES GBR Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'57.975 1.496 SP2

4a Fila
10 T. ELIAS ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory 1'58.180 1.701 SP2
11 L. CAMIER GBR BMW Motorrad Italia SBK BMW S1000 RR EVO 1'59.326 2.847 SP2
12 L. HASLAM GBR PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR 1'58.376 SP2

5a Fila
13 N. CANEPA ITA Althea Racing Ducati 1199 Panigale R EVO 1'59.623 1'59.255 SP1
14 D.SALOM ESP Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R EVO 1'59.486 SP1
15 A. BADOVINI ITA Team Alstare Bimota BB3 EVO 1'59.596 SP1

6a Fila
16 C. CORTI ITA MV Agusta RC-Yakhnich M. MV Agusta F4 RR 1'59.747 SP1
17 S. MORAIS RSA IRON BRAIN Grillini Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO 2 2'00.415 SP1
18 C. IDDON GBR Team Alstare Bimota BB3 EVO 2'01.102 SP1

7a Fila
19 M.FABRIZIO ITA IRON BRAIN Grillini Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO 1 2'01.862 SP1
20 J. GUARNONI FRA MRS Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO 2'00.736 SP1
21 F. FORET FRA MAHI Racing Team India Kawasaki ZX-10R EVO 2'02.188 FP

8a Fila
22 L. SCASSA ITA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R EVO 2'02.037 FP
23 A. ANDREOZZI ITA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R EVO 2'02.507 FP
24 I. TOTH HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR 2'02.682 FP

9a Fila
25 A. YATES USA Team Hero EBR EBR 1190 RX 2'03.102 FP
26 G. MAY USA Team Hero EBR EBR 1190 RX 2'03.657 FP
27 P. SEBESTYEN HUN BMW Team Toth BMW S1000 RR EVO 2'05.623 F

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: