Yamaha X-MAX 400 Momodesign 2014 presentato a Milano [foto e video]

La casa giapponese presenta una nuova versione del suo recente scooter 400 cc sviluppata in collaborazione con la celebre firma del design ‘Made in Italy’.


Nella cornice del Quartier Generale Momodesign a Milano, si è svolta ieri la presentazione ufficiale del nuovo Yamaha X-MAX 400 Momodesign 2014, nuova versione ‘Premium‘ del potente scooter 400 cc della casa dei 3 diapason (clicca qui per la nostra prova su strada) realizzata in collaborazione con il prestigioso e noto marchio del design ‘Made In Italy‘. L’arrivo del modello era già stato annunciato circa un mese fa (vedi la seconda pagina di questo post) ma ieri abbiamo avuto la possibilità di ammirarlo per la prima volta dal vivo, constatando come tutte le anticipazioni non siano andate deluse.

Il nuovo Yamaha X-MAX 400 Momodesign 2014 segue la idealmente la linea tracciata dal precedente Yamaha X-Max 250 Momodesign 2013, primo ed indovinato esempio di collaborazione ‘di fatto‘ tra i due marchi, consistente in un lussuoso allestimento dello scooter base ma senza andare a toccarne la base tecnica e meccanica. Il modello si configura quindi come un’esclusiva versione di fascia alta dell’X-MAX 400, e questo carattere di particolare raffinatezza risulta in effetti subito evidente già ad una prima occhiata: i suoi sofisticati affinamenti stilistici, colorazione speciale opaca Power Black, i nuovi badges e l’esclusivo set di grafiche firmate Momodesign lo rendono infatti immediatamente identificabile come un allestimento particolarmente ricercato e meglio rifinito del modello ‘base’.

GALLERY YAMAHA X-MAX 400 MOMODESIGN 2014 LIVE

Tra gli elementi più caratteristici del Yamaha X-MAX 400 Momodesign va sicuramente annoverato lo schermo sportivo fumé, con un profilo più aerodinamico e griffato dal logo Momodesign con il volante stilizzato, che implicitamente richiama il glorioso passato sportivo del brand milanese (celebre fornitore di volanti per auto da corsa). Molto di’impatto anche la sella bicolore dal nuovo design, impreziosita da ricami dedicati e perfettamente integrata al design esclusivo dello scooter.

Gli altri highlights del modello includono la cover in cromo satinato del manubrio, le manopole personalizzate in gomma con estremità in acciaio ricavate dal pieno, le pedane in alluminio anodizzato, il rivestimento in tessuto del retroscudo in tessuto, i fianchetti laterali personalizzati, le lenti fumé e le grafiche speciali per i quadranti della strumentazione (con profili in cromo satinato).

GALLERY YAMAHA X-MAX 400 MOMODESIGN 2014 LIVE

Tutta questa meticolosa attenzione al particolare, atta a creare la più sfavillante variante dell’X-MAX 400, ha ovviamente un suo prezzo che però, tutto sommato, non è eccessivamente più alto del modello di derivazione: il nuovo Yamaha X-MAX 400 Momodesign diventa infatti disponibile nelle concessionarie dei tre diapason questo mese ad un prezzo di 6.390,00 € franco concessionario – 6.890,00 € per la versione dotata di ABS – mentre l’X-MAX 400 ‘standard’ è proposto a partire da € 6.090,00. Fate i vostri calcoli..

GALLERY YAMAHA X-MAX 400 MOMODESIGN 2014 LIVE

GALLERY YAMAHA X-MAX 400 MOMODESIGN 2014

Yamaha X-MAX 400 Momodesign 2014

Yamaha X-MAX 400 Momodesign

Solo pochi mesi dopo il suo arrivo sul mercato, Yamaha presenta una nuova ed esclusiva versione del suo grintoso scooter X-MAX 400 (clicca qui per la nostra prova), realizzata per “i clienti che vogliono il massimo dello stile”: è il nuovo X-MAX 400 Momodesign, modello sofisticato realizzato in collaborazione con l’omonima firma del design italiano e caratterizzato da elementi esclusivi, prettamente stilistici ma non solo.

Una delle caratteristiche più evidenti del nuovo scooter è il set di grafiche Momodesign, che ne sottolinea le linee filanti e utilizza una colorazione esclusiva ‘Power Black‘ in nero opaco. La rivisitazione estetica dell’X-MAX 400 include uno schermo sportivo fumé (con disegno esclusivo e un profilo più aerodinamico), la cover in cromo satinato del manubrio, le manopole personalizzate in gomma con estremità in acciaio lavorate a macchina. Il gusto del brand italiano traspare anche dalle lenti fumé e dai diversi quadranti della strumentazione, a cui è stato aggiunto anche un profilo in cromo satinato per il tachimetro. I fianchetti laterali sono invece personalizzati con grafiche ‘effetto alluminio‘ che ben si abbinano alle pedane in alluminio anodizzato. Nuova anche la sella, dal nuovo design a due colori.

GALLERY YAMAHA X-MAX 400 MOMODESIGN 2014

Per il resto, sono confermate in toto le specifiche tecniche del modello di derivazione, il che include il monocilindrico da 395 cc e 31 CV raffreddato a liquido, le ruote da 15” all’anteriore e 13” al posteriore, il vano sottosella per due caschi integrali, luci di posizione e posteriori LED e l’impianto frenate con tre dischi da 267 mm distribuiti tra le due estremità. L’ABS rimane opzionale: il nuovo Yamaha X-MAX 400 Momodesign sarà quindi disponibile a partire da Maggio 2014 al prezzo di 6.390 € f.c per la versione base e di 6.890 € f.c. per la versione ABS.

GALLERY YAMAHA X-MAX 400 MOMODESIGN 2014

La collaborazione tra Yamaha e Momodesign si è anche estesa alla creazione di un casco esclusivo, realizzato sulla base degli stessi principi stilistici che hanno guidato la realizzazione dell X-MAX 400 Momodesign ed al quale, di conseguenza, si abbina quindi perfettamente dal punto di vista cromatico. Sarà disponibile in due versioni, ‘MD Jet‘ e ‘MD Demi Jet Helmet Light‘: la prima utilizza una calotta in fibra e sarà disponibile in tre diverse colorazioni (tutte con il classico logo Yamaha Speedblock ai lati e il logo Momodesign in bella vista); la seconda, ispirata ai caschi da elicottero, è dotata di una visiera sferica flip-up e di una visiera interna parasole, e sarà proposta in due colorazioni.

GALLERY YAMAHA X-MAX 400 MOMODESIGN 2014

GALLERY CASCHI MOMODESIGN YAMAHA 2014

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Video

Video

Tutto su Video →