Moto2/Moto3 Test Jerez: Rabat e Miller i più rapidi del Day-1

Prima giornata di test ufficiali in Spagna per le 'classi minori' del Motomondiale. Corsi 9° in Moto2, Antonelli 4° precede Fenati in Moto3: guarda i tempi.

a:2:{s:5:"pages";a:3:{i:1;s:0:"";i:2;s:43:"Test Jerez Moto2 e Moto3 - Classifiche Day1";i:3;s:19:"Commenti dei piloti";}s:7:"content";a:3:{i:1;s:2709:"

Moto2/Moto3 2014 - Test Valencia

Dopo la prima tornata di test ufficiali IRTA a Valencia della scorsa settimana, i protagonisti delle classi Moto2 e Moto3 sono tornati in pista su un'altro circuito spagnolo per proseguire la preparazione in vista del 1° round del Motomondiale, in programma il 23 Marzo in Qatar. A Jerez de La Frontera, dopo che la pioggia caduta in nottata ha reso la pista molto lenta per buona parte del mattino, i più veloci del Day-1 sono stati lo spagnolo Esteve Rabat (Marc VDS Racing Team) e l'australiano Jack Miller (Red Bull KTM Ajo), che sono così risultati i migliori delle rispettive categorie.

In Moto2, la Kalex di Rabat e la Suter dello svizzero Thomas Luthi (Interwetten Paddock Moto2) si sono strappati il miglior tempo a vicenda per tutto il pomeriggio progredito, ma alla fine è stato il 24enne di Barcellona ad avere la meglio con il suo 1:42.747, che gli ha permesso di chiudere con 272 millesimi di vantaggio sull'elvetico. Terzo tempo per l'altra Kalex del team Marc VDS Racing, quella del finlandese Mikka Kallio (+0.573), mentre è quarto il campione del Mondo della Supersport Sam Lowes, staccato di 7 decimi dal miglior crono con la sua Speed Up. Quarto tempo per un altro Campione del Mondo, Maverick Vinales, a 8 decimi dalla vetta con la Kalex del team Pons HP 40. Simone Corsi e Mattia Pasini (NGM Forward Racing), al debutto in pista con la nuova Forward KLX, hanno chiuso rispettivamente al 9° e 16° posto, a 1" e 1"6 dal top. 24° e 25° posto per Franco Morbidelli (Italtrans Racing Team, +1.870) e Lorenzo Baldassarri (Gresini Moto2, +2.165).

1:46.975 è invece il crono con cui Miller è riuscito a spuntarla in Moto3 sullo spagnolo Isaac Vinales (KTM Calvo Team, +0.302) ed il britannico Danny KENT (Red Bull Husqvarna Ajo, +0.496). 4° e 5° tempo per le KTM delle nostre 'punte di diamante' Niccolo Antonelli (Junior Team GO&FUN Moto3, +0.505) e Romano Fenati (Sky Racing Team by VR46, +0.760), mentre bisogna arrivare fino al 16° posto per trovare il terzo italiano in classifica, Francesco Bagnaia (+1.884). Buon 11° tempo per l'oriundo francese Fabio Quartararo, che sostituisce l'infortunato Alex Rins sulla Honda del team Estrella Galicia 0,0. In fondo alla classifica Matteo Ferrari (Mahindra San Carlo Team Italia, +3.430), Enea Bastianini (KTM Junior Team GO&FUN Moto3, +4.134) e Andrea Locatelli (Mahindra San Carlo Team Italia, +4.339).

";i:2;s:4902:"

Test Jerez Moto2 e Moto3 - Classifiche Day1

Test Jerez Moto2 Classifica Tempi Day 1

1 Esteve RABAT | SPA | Marc VDS Racing Team | KALEX | 1:42.747
2 Thomas LUTHI | SWI | Interwetten Paddock Moto2 | SUTER | 1:42.989 +0.242
3 Mika KALLIO | FIN | Marc VDS Racing Team | KALEX | 1:43.320 +0.573
4 Sam LOWES | GBR | Speed Up | SPEED UP | 1:43.449 +0.702
5 Maverick VIÑALES | SPA | Pons HP 40 | KALEX | 1:43.544 +0.797
6 Takaaki NAKAGAMI | JPN | Idemitsu Honda Team Asia | KALEX | 1:43.570 +0.823
7 Sandro CORTESE | GER | Dynavolt Intact GP | KALEX | 1:43.634 +0.887
8 Julian SIMON | SPA | Italtrans Racing Team | KALEX | 1:43.695 +0.948
9 Simone CORSI | ITA | NGM Forward Racing | FORWARD KLX | 1:43.748 +1.001
10 Luis SALOM | SPA | Pons HP 40 | KALEX | 1:43.793 +1.046
11 Alex DE ANGELIS | RSM | Tasca Racing Moto2 | SUTER | 1:43.841 +1.094
12 Anthony WEST | AUS | QMMF Racing Team | SPEED UP | 1:44.178 +1.431
13 Xavier SIMEON | BEL | Federal Oil Gresini Moto2 | SUTER | 1:44.226 +1.479
14 Johann ZARCO | FRA | Caterham Moto Racing | CATERHAM SUTER | 1:44.283 +1.536
15 Dominique AEGERTER | SWI | Technomag CarXpert | SUTER | 1:44.338 +1.591
16 Mattia PASINI | ITA | NGM Forward Racing | FORWARD KLX | 1:44.348 +1.601
17 Nico TEROL | SPA | Mapfre Aspar Team Moto2 | SUTER | 1:44.394 +1.647
18 Axel PONS | SPA | Argiñano & Gines Racing | KALEX | 1:44.412 +1.665
19 Alex MARIÑELARENA | SPA | Tech 3 | TECH 3 | 1:44.499 +1.752
20 Louis ROSSI | FRA | SAG Team | KALEX | 1:44.518 +1.771
21 Hafizh SYAHRIN | MAL | Petronas Raceline Malaysia | KALEX | 1:44.553 +1.806
22 Randy KRUMMENACHER | SWI | Iodaracing Project | SUTER | 1:44.596 +1.849
23 Jonas FOLGER | GER | Argiñano & Gines Racing | KALEX | 1:44.601 +1.854
24 Franco MORBIDELLI | ITA | Italtrans Racing Team | KALEX | 1:44.617 +1.870
25 Lorenzo BALDASSARRI | ITA | Gresini Moto2 | SUTER | 1:44.912 +2.165
26 Josh HERRIN | USA | Caterham Moto Racing | CATERHAM SUTER | 1:44.951 +2.204
27 Marcel SCHROTTER | GER | Tech 3 | TECH 3 | 1:45.112 +2.365
28 Roman RAMOS | SPA | QMMF Racing Team | SPEED UP | 1:45.209 +2.462
29 Azlan SHAH | MAL | Idemitsu Honda Team Asia | KALEX | 1:45.298 +2.551
30 Jordi TORRES | SPA | Mapfre Aspar Team Moto2 | SUTER | 1:45.743 +2.996
31 Thitipong WAROKORN | THA | APH PTT THE PIZZA SAG | KALEX | 1:46.027 +3.280
32 Tetsuta NAGASHIMA | JPN | Teluru Team JiR Webike | TSR | 1:46.378 +3.631
33 Robin MULHAUSER | SWI | Technomag CarXpert | SUTER | 1:46.770 +4.023

Test Jerez Moto3 Classifica Tempi Day 1

1 Jack MILLER | AUS | Red Bull KTM Ajo | KTM | 1:46.975
2 Isaac VIÑALES | SPA | Calvo Team | KTM | 1:47.277 +0.302
3 Danny KENT | GBR | Red Bull Husqvarna Ajo | HUSQVARNA | 1:47.471 +0.496
4 Niccolo ANTONELLI | ITA | Junior Team GO&FUN Moto3 | KTM | 1:47.480 +0.505
5 Romano FENATI | ITA | Sky Racing Team by VR46 | KTM | 1:47.735 +0.760
6 Efren VAZQUEZ | SPA | Saxoprint-RTG | HONDA | 1:47.845 +0.870
7 Jakub KORNFEIL | CZE | Calvo Team | KTM | 1:47.910 +0.935
8 Karel HANIKA | CZE | Red Bull KTM Ajo | KTM | 1:47.960 +0.985
9 Philipp OETTL | GER | Interwetten Paddock Moto3 | KALEX-KTM | 1:48.113 +1.138
10 Alex MARQUEZ | SPA | Estrella Galicia 0.0 | HONDA | 1:48.186 +1.211
11 Fabio QUARTARARO | FRA | Estrella Galicia 0.0 | HONDA | 1:48.232 +1.257
12 Livio LOI | BEL | Marc VDS Racing Team | KALEX-KTM | 1:48.370 +1.395
13 John McPHEE | GBR | Saxoprint-RTG | HONDA | 1:48.547 +1.572
14 Miguel OLIVEIRA | POR | Mahindra Racing | MAHINDRA | 1:48.660 +1.685
15 Niklas AJO | FIN | Avant Tecno Husqvarna Ajo | HUSQVARNA | 1:48.674 +1.699
16 Francesco BAGNAIA | ITA | Sky Racing Team by VR46 | KTM | 1:48.859 +1.884
17 Brad BINDER | RSA | Ambrogio Racing | MAHINDRA | 1:48.927 +1.952
18 Eric GRANADO | BRA | Calvo Team | KTM | 1:49.183 +2.208
19 Arthur SISSIS | AUS | Mahindra Racing | MAHINDRA | 1:49.299 +2.324
20 Scott DEROUE | NED | RW Racing GP | KALEX-KTM | 1:49.591 +2.616
21 Ana CARRASCO | SPA | RW Racing GP | KALEX-KTM | 1:49.598 +2.623
22 Jules DANILO | FRA | Ambrogio Racing | MAHINDRA | 1:49.625 +2.650
23 Bryan SCHOUTEN | NED | CIP Moto3 | MAHINDRA | 1:49.654 +2.679
24 Juanfran GUEVARA | SPA | Mapfre Aspar Team Moto3 | KALEX-KTM | 1:49.797 +2.822
25 Zulfahmi KHAIRUDDIN | MAL | Ongetta-AirAsia | HONDA | 1:49.891 +2.916
26 Alessandro TONUCCI | ITA | CIP Moto3 | MAHINDRA | 1:50.010 +3.035
27 Luca GRUNWALD | GER | Kiefer Racing | KALEX-KTM | 1:50.104 +3.129
28 Hafiq AZMI | MAL | SIC-Ajo | KTM | 1:50.245 +3.270
29 Alexis MASBOU | FRA | Ongetta-Rivacold | HONDA | 1:50.326 +3.351
30 Gabriel RAMOS | VEN | Kiefer Racing | KALEX-KTM | 1:50.372 +3.397
31 Matteo FERRARI | ITA | San Carlo Team Italia | MAHINDRA | 1:50.405 +3.430
32 Enea BASTIANINI | ITA | Junior Team GO&FUN Moto3 | KTM | 1:51.109 +4.134
33 Andrea LOCATELLI | ITA | San Carlo Team Italia | MAHINDRA | 1:51.314 +4.339

";i:3;s:3663:"

Commenti dei piloti


Randy Krummenacher

Randy Krummenacher (Team Iodaracing Moto2):

"Questa prima giornata a Jerez è stata migliore della prima a Valencia la scorsa settimana. Inizio a riprendere confidenza con la velocità e sono anche più concentrato sul lavoro da fare sulla moto. Con il Team c’è la massima intesa e questo mi aiuta ad ogni uscita. Dopo l’incidente della scorsa stagione, la cosa che può farmi del bene è solo girare, il più possibile: Un altro aspetto di questa prima giornata mi fa essere positivo, quella di essere molto meno stanco e questo è un segnale ottimo. Dobbiamo continuare così”

Antonelli

Niccolo' Antonelli (Team Gresini Moto3)

“Anche qui a Jerez siamo tra i più veloci, ad ulteriore conferma di quanto mi stia trovando bene con questa moto. Purtroppo abbiamo perso quasi tutta la mattina per via della pista bagnata, ma nel pomeriggio abbiamo svolto un buon lavoro, concentrandoci soprattutto sulla gestione del freno motore, che vorremmo migliorare un po’. Oggi Miller è stato velocissimo e lì davanti siamo comunque tutti molto vicini: per questo motivo domani vogliamo migliorare ancora, provando ad aumentare ancora di più il mio feeling con la moto”.

Enea Bastianini (Team Gresini Moto3):

“Purtroppo oggi non ho praticamente provato; al mattino infatti la pista era bagnata, mentre nel turno del pomeriggio sono caduto subito, nel corso del primo giro: sono uscito largo alla curva 12 e la moto mi ha sbalzato con un ‘high side’. Ho dato una bella botta, ma tutto sommato sto bene, anche se mi sono procurato una ferita alla mano destra che ha necessitato due punti di sutura. Diciamo che parto in vantaggio… ho già preso i miei primi 2 punti mondiali! Scherzi a parte, domani torneremo in pista per proseguire i test, sperando che la mano non mi dia troppo fastidio”.

Lorenzo Baldassarri (Team Gresini Moto2)

“Anche oggi non è andata affatto male! Peccato soltanto per la parte conclusiva della giornata: mi sentivo in grado di migliorare il mio tempo e avrei voluto provare a fare un giro veloce, ma purtroppo il traffico me lo ha impedito. A parte questo, sono soddisfatto: a Jerez avevo già provato la Moto2 lo scorso novembre e grazie ai test effettuati nelle ultime settimane oggi ho potuto notare una certa differenza nella mia guida: ho una maggiore padronanza della moto e sto imparando a guidarla ‘di traverso’. Domani proseguirò a lavorare con la squadra cercando di non affaticarmi troppo: vorrei infatti mantenere un po’ di energia per il terzo ed ultimo giorno di test, nel quale vorremmo provare una simulazione di gara”.

Xavier Simeon (Team Gresini Moto2)

“All'inizio rientrare in pista è stato un po’ strano: innanzitutto volevo evitare di ripetere l'errore commesso ad Almeria, per cui ho affrontato questa prima giornata procedendo step by step. Tutto sommato sono soddisfatto del tempo ottenuto oggi, considerato che si tratta del mio primo vero test dopo 3 mesi di stop, anche se ovviamente domani vogliamo assolutamente migliorare. Fisicamente mi sento abbastanza bene, direi meglio del previsto: fino a ieri, infatti, il collo mi faceva molto male, oggi invece non mi ha dato particolari problemi. Le ferite al mento e ai denti invece non mi danno alcun fastidio mentre guido”.

";}}

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: