Yamaha R1 vs Mercedes SL63 AMG sul filo dei 300km/h

Dalla Svezia, nuovo sconcertante video di un duello tra moto e auto su strade pubbliche.

Il video di oggi arriva dalla Svezia, e purtroppo si tratta dell'ennesima testimonianza di una folle gara su strare pubbliche che ha per protagonista un motociclista a cavallo di una Yamaha YZF-R1 e di un automobilista al volante di una Mercedes SL63 AMG. I due - ripresi da una telecamera posta sul serbatoio della 'millona' di Iwata - si lanciano in una folle corsa su un lughissimo rettilineo, che dovrebbe appartenere alla strada che da Vackelsang porta a Ingelstad, nella parte meridionale del paese scandinavo, e per un paio di minuti i due sono lanciati uno in scia all'altro sul filo dei 300 km/h (per lo meno a dar retta alla strumentazione della R1 inquadrata).

La lancetta del contagiri della supersportiva giapponese oscilla costantemente tra i 12.500 e i 13.500 giri al minuto, ma la moto sembra non averne mai abbastanza per raggiungere la raffinata ed elegante due posti tedesca, spinta da un V8 da 5461 cc in grado di sviluppare 564 CV e una coppia massima di 900 Nm già a 2250 giri/min. Forse un po' troppo per il quattro cilindri in linea della Superbike dei tre diapason, accreditato di una potenza sui 180 CV.

Certo che vederli lanciati a quella maniera nel normale traffico di una strada piuttosto tranquilla (e senza una separazione 'fisica' tra le corsie nelle opposte direzioni di marcia) è certamente impressionante: incredibile ed incredibilmente stupido allo stesso tempo. Non sappiamo se le locali forze dell'ordine sono poi state in grado di prendere i dovuti provvedimenti nei confronti dei protagonisti questa assurda gara, ma essendo la Svezia la patria del misterioso Ghost Rider (no, non quello di Nicholas Cage), non ci stupiremmo se dovesse passare qualche tempo..

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: