Motocross delle Nazioni 2013: la Maglia Azzurra conquista la terza posizione a Teutschenthal

Il trio della Maglia Azzurra composto da Tony Cairoli, Alessandro Lupino e David Philippaerts ha conquistato la terza posizione al Motocross delle Nazioni 2013 a Teutschenthal, Germania. Cairoli vince due manches, mentre i suoi compagni di squadra chiudono in 13° e 14° posizione.

Una giornata entusiasmante per la Maglia Azzurra che ha portato il Tricolore a Teutschenthal, in Germania, dove si è svolto l'annuale appuntamento con il Motocross delle Nazioni. Il team italiano quest'anno scatena in pista tre manici del Mondiale Motocross MX1: Tony Cairoli, Alessandro Lupino e David Philippaerts. Il 7 volte Campione del Mondo arriva carico e pronto a vincere sul circuito tedesco, sapendo di dover affrontare piloti del calibro di Desalle, Paulin e De Dycker. Prontissimi anche Lupino e Philippaerts, reduci entrambi di una stagione ricca di alti e bassi, specialmente per il giovane pilota della MX2.

La giornata di gare è stata suddivisa in tre diverse manche, dove ogni pilota è stato chiamato ad affrontare in pista i propri avversari davanti ad una copiosa folla di appassionati che hanno invaso il circuito di Teutschenthal per l'occasione. Durante la prima manche, dove si sono sfidati i piloti di entrambe le classi, il pubblico di oltre 50.000 tifosi ha assistito ad una grandissima rimonta di Cairoli, che dalla dodicesima posizione è riuscito a piazzare i suoi tasselli davanti Ken Roczen e Tommy Searle, mentre Lupino ha chiuso in 13° posizione. Nessuna incertezza da parte di Cairoli che è rientrato ai box aspettando il ritorno in pista dei suoi compagni di squadra. Per la classe MX2 Open scendono infatti in campo Alessandro Lupino e David Philippaerts, che chiudono rispettivamente in 8° e 14° posizione. Vince invece il "padrone di casa", il giovane tedesco adottato negli USA Ken Roczen, seguito da Eli Tomac e Clement Desalle.

L'ultima manche ha visto sfidarsi i piloti della classe MX1 Open, dove ancora una volta Cairoli ha messo in atto la sua supremazia tra i salti vincendo davanti De Dycker e Bobryshev. Philippaerts è riuscito invece a portarsi avanti fino alla decima posizione. Nella classifica assoluta di giornata, la Maglia Azzurra si piazza così in terza posizione alle spalle del Belgio e degli USA. In quarta e quinta posizione invece, la Francia e l'Australia. A guidare gli Azzurri al Nazioni, Thomas Traversini, che ha dichiarato:

"Sono davvero felice di aver raggiunto il podio perché i ragazzi hanno dato il massimo dal primo all’ultimo metro di gara. Cairoli non ha più nulla da dimostrare e ha vinto imperiosamente le sue due gare. Lupino e Philippaerts invece volevano mettersi in luce e ci sono riusciti. E’ stato davvero bello portare questa squadra sul podio, i ragazzi se lo sono meritato. Rammarico? No, Belgio e Stati Uniti avevano qualcosa in più. Il nostro è un grande risultato”.

Tony Cairoli

Sono felicissimo. Ho vissuto una domenica perfetta vincendo entrambe le manche. Nella prima ho dovuto recuperare e una volta dietro Roczen, l’ho studiato e poi passato. Mentre nella seconda manche sono partito bene e ho impostato un ritmo in progressione e una volta in testa sono riuscito ad allungare sugli avversari. Bellissimo salire sul podio con l’Italia. Era il nostro obiettivo e lo abbiamo ottenuto e sono contento di condividere questo grande risultato con Lupino e Philippaerts.”

Risultati di Gara

RACE 1
1 Cairoli (ITA) Ktm;
2. Roczen (Ger) Ktm;
3. Searle (ENG) Kawasaki;
4. Ferris (AUS) Yamaha;
5. Paulin (Fra) Kawasaki;
13. Lupino (ITA) Kawasaki;

RACE2
1.Roczen(GER),KTM;
2.Tomac(USA),Honda;
3.Desalle (BEL), Suzuki;
8. Lupino (Ita) Kawasaki;
14. Philippaerts (ITA) Honda;

RACE3
1.Cairoli(ITA),KTM;
2.de Dycker (BEL), KTM;
3.Bobryshev(RUS),Honda;
4.Nagl (GER), Honda;
5. Searle(GBR),Kawasaki;
10. David Philippaerts (ITA), Honda

Classifica Nazioni
1. Belgio 27;
2. Usa 30;
3. Italia 33;
4. Australia 40;
5. Francia 44

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: