WSBK: Live Blogging di Gara1 ad Assen


Benvenuti alla Gara1 del quarto round del mondiale Superbike. La temperatura sul tracciato di Assen è di 27°C, con temperatura destinata a salire, ovvero parecchi gradi celsius in più delle sessioni di qualifica.

Nel warm-up Troy Corser è di nuovo davanti, seguito ad un decimo da Haslam, Rea e un sorprendente Sykes. Attenti al coccodrillo!

Come al solito, seguiremo la gara con voi, con il Live Timing qui sopra e il Live Blogging, subito a seguire. Buon divertimento!

Giro 1 Partiti! Holeshot per Corser, seguito da Camier, Rea, Smrz, Biaggi e Haslam
Giro 2 Camier non molla, il gruppo rimane abbastanza compatto ma ancora nessuno attacca, le Ducati ufficiali soffrono oltre la decima posizione
Giro 3 Toseland su Biaggi, in testa si forma il quartetto Corser, Camier, Rea, Smrz
Giro 4 Posizioni invariate ma distacchi che aumentano leggermente, Toseland, quinto, stacca Biaggi che tiene dietro di se Haslam
Giro 5 Haslam lungo all'ultima S, arretra in nona posizione, Toseland riprende Smrz e lo mette nel mirino

Giro 6 Jonathan Rea passa Camier e allunga subito, Smrz indemoniato, brucia Camier in staccata, nuove posizioni Corser, Rea, Smrz, Camier, Toseland
Giro 7 Corser prende mezzo secondo di vantaggio sull'inglese, Leon Haslam scende in 16a posizione, problemi per lui
Giro 8 Rea acciuffa Corser!
Giro 9 Xaus, tanto per cambiare, è caduto... Max Biaggi resiste in sesta posizione ma non sembra in grado di recuperare posizioni per ora
Giro 10 Il quintetto di testa si ricompatta per qualche errore della coppia di testa, Toseland infila Camier che passa quinto, in testa sempre Corser, Rea, Smrz
Giro 11 Elastico fra la coppia di testa, il gruppo è sempre più compatto e fra poco ne vedremo delle belle
Giro 12 Toseland in terza posizione, Smrz e Camier si scambiano le posizioni dietro. Johnny Rea incredibile sorpasso, passa in testa!
Giro 13 Checa passa Biaggi, che arretra in settima posizione, Rea e Corser allungano sul resto del gruppo, l'inglese vuole scappare ma il coccodrillo non ci sta
Giro 14 Posizioni invariate, oltre la decima posizione c'è battaglia fra Lanzi, Sykes, Haga e Haslam
Giro 15 Si forma un quartetto in testa, Rea, Corser, Toseland e Camier, poco distante il terzetto Checa, Smrz e Biaggi si gioca il quinto posto.
Giro 16 Toseland incredibile staccata, passa secondo ai danni di Corser, Rea allunga e Camier tallona Corser
Giro 17 Camier ci prova su Troy, dietro si avvicinano Checa e Biaggi. Capolavoro Toseland che dopo una grande rimonta è secondo. Camier incredibil all'interno di Corser, spettacolo puro
Giro 18 La classifica dice Rea, Toseland, Camier, Corser, Checa, Biaggi e Smrz. Haslam arranca nelle retrovie, battagliando con gli altri outsider in dodicesima posizione
Giro 19 Rea non molla la testa ma Toseland si attacca alla sua ruota posteriore. Checa su Corser, problemi di gomme per l'australiano. Toseland al comando nel'ultima S! Rea restituisce immediatamente il favore a fine rettilineo, spettacolo puro!
Giro 20 Camier infila Toseland ma non riesce a chiudere e torna terzo, Rea allunga leggermente in testa
Giro 21 Biaggi attacca Corser, Rea allunga ancora a due giri dal termine mentre Camier innervosisce ancora Toseland
Ultimo Giro Rea è quasi davanti a tutti, Toseland cerca di seguirlo staccando gli altri ma non riesce a prendere l'inglese, che continua ad allungare... VITTORIA PER JOHNNY REA! secondo Toseland, terzo Camier, poi Checa, Corser, Biaggi e Smrz

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: