WSBK: spettacolo Superpole, con Jonathan Rea al palo, seguito da Smrz e Corser


Cambiate pure l'ordine dei fattori, ma lo spettacolo rimane lo stesso. Jonathan Rea prende il posto di Troy Corser in testa al gruppone della Superpole, con un fantastico giro chiuso in 1'34"944, con l'australiano che non riesce a regalare la prima pole della storia alla BMW, facendosi precedere anche da Jakub Smrz, spettacolare protagonista delle ultime fasi di Superpole3.

Leon Haslam e Leon Camier seguono dalla quarta e quinta posizione, come nella precedente sessione, sicuramente pronti ad una zampata in gara. A chiudere i giochi dell'ultima fase di qualifiche c'erano anche le Ducati di Carlos Checa, Shane Byrne e Michel Fabrizio, mai realmente della partita nella corsa alla prima posizione.

In fase di Superpole2 abbiamo visto l'uscita di Max Biaggi, 11°, che prosegue sulle performance di tutto il weekend e perde l'occasione di entrare nei primi 8 a causa del traffico. Assieme a lui fuori anche Noriyuki Haga, tornato nell'ombra dopo la splendida gara2 di Valencia. La coppia Yamaha Sterilgarda fuori a sua volta nella Superpole2, con Toseland autore di un pauroso lungo durante il giro lanciato, e Cal Crutchlow non così veloce come le scorse gare.

Superpole1 segnata dall'uscita di scena di Luca scassa, fuori per un soffio, e Lorenzo Lanzi, subito dietro. Chris Vermeulen continua il suo periodo negativo, finendo in terra e perdendo, di conseguenza, la possibilità di ritornare in pista.

Le gare di domani saranno cariche di adrenalina, 5 moto diverse nelle prime 5 posizioni fanno ben sperare per uno spettacolo unico, e i distacchi sono molto contenuti fra i primi classificati. Le squadre e i piloti rimasti fuori dalle posizioni che contano, lavoreranno sodo nel warm-up di domattina, dove si scopriranno i passi di gara e la determinazione dei protagonisti.

Superpole3
1 GBR Rea Jonathan Honda Honda CBR1000RR 1'36.339 1'36.211 39 1'34.944
2 CZE Smrz Jakub Ducati Ducati 1098R 1'36.041 1'35.939 39 1'35.062
3 AUS Corser Troy BMW BMW S1000 RR 1'36.489 1'35.621 39 1'35.306
4 GBR Haslam Leon Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'36.618 1'36.891 39 1'35.330
5 GBR Camier Leon Aprilia Aprilia RSV4 1000 F. 1'37.064 1'36.588 46 1'35.633
6 ESP Checa Carlos Ducati Ducati 1098R 1'36.805 1'36.447 48 1'35.892
7 GBR Byrne Shane Ducati Ducati 1098R 1'37.081 1'36.655 43 1'35.909
8 ITA Fabrizio Michel Ducati Ducati 1098R 1'37.165 1'36.689 39 1'36.405

Superpole 2
9 GBR Crutchlow Cal Yamaha Yamaha YZF R1 1'36.752 1'36.685 30 1'36.027
10 GBR Toseland James Yamaha Yamaha YZF R1 1'37.166 1'37.084 39 1'36.061
11 ITA Biaggi Max Aprilia Aprilia RSV4 1000 F. 1'37.580 1'36.904 48 1'36.069
12 ESP Xaus Ruben BMW BMW S1000 RR 1'37.685 1'36.872 42 1'36.094
13 FRA Guintoli Sylvain Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'37.684 1'36.829 45 1'36.327
14 GBR Sykes Tom Kawasaki Kawasaki ZX 10R 1'37.434 1'37.100 37 1'36.348
15 JPN Haga Noriyuki Ducati Ducati 1098R 1'37.462 1'36.644 41 1'36.574
16 GER Neukirchner Max Honda Honda CBR1000RR 1'37.453 1'36.859 41 1'36.581

Superpole 1

17 ITA Scassa Luca Ducati Ducati 1098R 1'37.506 1'36.898 45 1'36.906
18 ITA Lanzi Lorenzo Ducati Ducati 1098R 1'37.344 1'36.774 43 1'36.989
19 AUS Vermeulen Chris Kawasaki Kawasaki ZX 10R 1'39.079 1'38.065 37 1'38.378
20 AUS Parkes Broc Honda Honda CBR1000RR 1'40.485 1'38.214 37 1'38.622

  • shares
  • Mail