CIV 2010: l'esordio a Vallelunga. In Superbike vince Cruciani

CIV 2010 Vallelunga

Fra le curve del circuito “Piero Taruffi” di Vallelunga, si sono dati battaglia in questo weekend oltre 150 piloti impegnati nelle cinque classi che hanno caratterizzato il primo round stagionale del Campionato Italiano Velocità moto - CIV 2010, organizzato direttamente dalla Federazione Motociclistica Italiana.

In Superbike, Alessandro Polita, Stefano Cruciani e Marco Borciani, con il debuttante Federico Sandi hanno dato vita ad una Superbike da brivido sul tracciato di Vallelunga. Alla fine è stato un trionfo per il Barni Racing Team, che ha piazzato i suoi due piloti, entrambi marchigiani, nelle prime due posizioni. L’episodio che ha deciso la gara è stato il sorpasso di Cruciani su Polita, alla curva Soratte, nel corso del quattordicesimo giro.

In 125 GP, Mattia Tarozzi, Alessandro Tonucci e il giapponese Toshimitsu Gondo hanno monopolizzato gara e podio, riservando agli spettatori sul palco un finale emozionante. Ci ha provato fino alla fine, il 19enne faentino Tarozzi ma Alessandro Tonucci ha preso quei metri di vantaggio utili per la prima vittoria stagionale.Per Tarozzi la gioia della conquista del primo podio tricolore con il secondo posto mentre a Gondo è andata la terza piazza.

CIV 2010 Vallelunga
CIV 2010 Vallelunga
CIV 2010 Vallelunga
CIV 2010 Vallelunga

In Supersport, vera e propria festa davanti al “suo” pubblico, per il laziale Ilario Dionisi (Honda . 57, Improve Racing Team). Ventiseienne di Montelibbretti, Ilario è partito forte prendendo subito il largo e vincendo il primo round stagionale. . L’unico che ha provato a tenere il ritmo del laziale è stato proprio il riminese Tamburini, che alla fine ha chiuso ad un solo secondo dal vincitore.

In Stock 600, stesso finale della Supersport: A fare il “Dionisi”, in questo caso, è stato il romano Fabio Massei. Pilota del Team Pielle Moto, in pista con la Yamaha n. 34, il 18enne capitolino ha corso i primi giri tenendo un ritmo impressionante, che gli hanno permesso di guadagnare quasi subito oltre cinque secondi di vantaggio sugli avversari.

In Stock 1000, Un solo decimo di secondo ha diviso il vincitore, Ivan Goi, dal secondo classificato, Marco Bussolotti. I due hanno fatto scintille per tutti i tredici giri di gara, esaltando il pubblico romano. Prima vittoria stagionale per il 30enne mantovano. Per il giovane 19enne marchigiano Marco Bussolotti il primo podio stagionale mentre terzo si è classificato il laziale Danilo Dell’Omo.

In R1 Leovince Cup, Maurizio Pratichizzo ha impiegato solo mezzo giro per mettere dietro tutti gli avversari e fuggire via. Il 33enne lombardo, era al debutto nella R1 Leovince Cup ed ha dettato subito la legge del più forte. Sebastiano Zerbo, trionfatore da cinque stagioni, è partito a rilento e, dopo un abbozzo di rimonta, ha pagato dazio anche agli scatenati fratelli romani Laudati che si sono giocati i gradini più bassi del podio.

La R6 Metzeler Cup ha visto la vittoria di Riccardo Russo (Viscardo Motor), che ha stroncato la resistenza di Gianpietro Avanzi (Bottega della Moto) protagonista della prima parte della corsa. A metà distanza Russo è andato all’attacco acciuffando la prima posizione con un preciso sorpasso alla curva Campagnano. Da lì in poi al 17enne di Aversa non ha più avuto problemi.

CIV 2010 Vallelunga
CIV 2010 Vallelunga
CIV 2010 Vallelunga

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: