Abu Dhabi Desert Challenge 2010: terza tappa al polacco Jakub Przygonski


Terza tappa per l'Abu Dhabi Desert Challenge, con i protagonisti impegnati ad affrontare una speciale di 337km attraverso il deserto arabo, insidioso per le dune altissime e la finissima sabbia che sforza non poco la guida e il motore delle moto partecipanti. Tappa che va all'impronunciabile Jakub Przygonski.

Partito dalle retrovie, Przygonski ha gestito una rimonta fenomenale, fino alla vittoria che riscatta un inizio di competizione davvero sfortunato. Alle sue spalle l'emirato/olandese Sebastian Husseini, che precede il leader di classifica Marc Coma, che si sta prendendo una rivincita personale dopo la performance sfortunata dell'ultima Dakar.

Il sogno di Francisco Lopez e della sua Aprilia si infrange in mezzo alle dune: da secondo in classifica, e particolarmente determinato a conquistare la testa, ha "litigato" con la sua imbizarrita RXV, atterrando male dopo un salto e non riuscendo più a ripartire dopo il violento impatto, che tra le altre cose, ha anche distrutto il GPS. Addio sogni di vittoria per Chaleco, che ora si trova lontano in classifica.

Francisco Lopez: “Che brutta giornata. Stavo andando bene in questa difficile tappa ed anche la moto mi stava assecondando alla perfezione. Sono saltato giù da una duna e sono atterrato violentemente. Non sono caduto ma la moto si è spenta e non sono stato più capace di farla ripartire. Un po’ come mi era successo al Pharaons Rally. Vedremo quando la moto arriverà al bivacco cosa è successo.”

Classifica generale dopo 3 tappe

1. #2 Marc Coma (SPA) KTM;
2. #32 Sean Gaugain (ZA) Honda;
3. #33 David Casteu (F) Sherco;
4. #6 James West (GB) KTM;
5. #3 Jacek Czachor (POL) KTM

  • shares
  • Mail