Mattia Pasini correrà in 250 con il Team Toth

La telenovela si è finalmente conclusa a favore del pilota romagnolo. Mattia Pasini, – riporta Motonline – assistito dal manager Roger Marcaccini ha chiuso a Budapest la trattativa con il team Toth. L’imprenditore ungherese, padre del pilota della 250 Imre, è riuscito a chiudere il piano di rientro dalle spese sostenute e da sostenere nel

La telenovela si è finalmente conclusa a favore del pilota romagnolo. Mattia Pasini, – riporta Motonline – assistito dal manager Roger Marcaccini ha chiuso a Budapest la trattativa con il team Toth.

L’imprenditore ungherese, padre del pilota della 250 Imre, è riuscito a chiudere il piano di rientro dalle spese sostenute e da sostenere nel 2009 nei confronti di Aprilia fornitore della moto. A Pasini quindi verrà messa a disposizione una Aprilia RSA con cui fare la stagione 2009.

Il romagnolo debutterà direttamente il 25 marzo nei test IRTA, saltando quelli del prossimo weekend in Portogallo. Mattia è felicissimo del rientro in sella ad una moto valida nel mondiale della 250 che guadagna quindi un altro protagonista. La sua squadra (italo spagnola a livello tecnico) avrà la sponsorizzazione di un’azienda ungherese.

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →