Casey Stoner: "A Misano per bissare il successo del 2007"

Casey Stoner pronto a bissare la vittoria del 2007 a MisanoTutto pronto nel Team Ducati Marlboro per il secondo Gran Premio di casa della stagione. Dopo lo spettacolo del Mugello, saranno numerosissimi gli spettatori sugli spalti, ed in particolar modo i tifosi della Rossa che si daranno appuntamento a Misano nella Tribuna Ducati organizzata presso la Variante Parco.

Sia Casey Stoner che Marco Melandri si presentano al via con le carte in regola per confermare i risultati dello scorso anno. All'indomani della sfortunata gara di Brno, l'australiano è riuscito a sfruttare a pieno le sessioni di test a disposizione, facendo segnare ottimi tempi e trovando un assetto più che soddisfacente in sella alla sua GP8.

"L'anno scorso a Misano abbiamo ottenuto davvero un ottimo risultato" - dichiara il Campione del Mondo in carica - "e questo, unito al fatto che siamo molto a posto sia per quanto riguarda la messa a punto sia per quanto riguarda le gomme, ci permette di essere fiduciosi di ottenere un bel risultato."

"Nelle ultime gare e anche nei recenti test di Brno siamo riusciti a migliorare ancora di più la messa a punto quindi speriamo di poter offrire un grande show a tutto il pubblico e a tutti i Ducatisti. La pista è abbastanza stretta e tortuosa e l'asfalto è piuttosto ondulato ma ci sono alcuni punti molto divertenti. Vedremo, noi siamo in forma e anche se il distacco in campionato è molto grande daremo il massimo fino alla fine".

Marco Melandri: "Sono nato a pochi chilometri da Misano e mi sento a casa su questa pista. E' un tracciato ancora abbastanza nuovo per noi e quest'anno hanno cambiato di nuovo la prima variante. Ha tante curve lente e non è facile superare quindi riuscire a fare una buona qualifica ed una buona partenza è ancora più importante del solito. Nei test di Brno abbiamo trovato qualche modifica di assetto che mi è piaciuta, speriamo vada bene anche per questa pista. Chiaramente riuscire fare una bella gara qui sarebbe una grandissima soddisfazione e ne sarei felice soprattutto per la mia squadra".

  • shares
  • Mail
70 commenti Aggiorna
Ordina: