Rubrica Epic Win: Parata di Motocilcisti blocca il traffico per proposta di matrimonio

Il video 'Epic Win' di oggi arriva dalla soleggiata California, dove la scorsa settimana un motociclista locale ha deciso di rendere indimenticabile la proposta di matrimonio alla sua beneamata scegliendo una modalità piuttosto particolare.

Protagonista di questa storia è il signor Hector ‘Tank’ Martinez, che con l'aiuto di diverse decine di amici Bikers californiani ha deciso di porre la fatidica domanda alla fidanzata Paige Hernandez nel bel mezzo della superstrada I-10, all'altezza di West Covina, a circa 30 km da Los Angeles. L'allegra brigata infatti non ha esitato a bloccare il traffico per permettere al buon Hector di scendere dalla moto, togliere il casco e proporsi all'amata con il rituale ginocchio a terra e l'altrettanto classico anello in mano, tra motori, impennate, sgasate e una coltre di fumo rosa.

Sicuramente impressionata da tanta epicità, la presto non più signorina Hernandez ha risposto immediatamente con un bel 'sì'. Quindi tutto a posto, momento indimenticabile e lieto fine? Non proprio, perche c'è anche qualcun altro che invece ha detto 'no': si tratta della California Highway Patrol, la polizia stradale californiana, a cui la bravata non è - comprensibilmente - piaciuta per niente.

Dopo aver scovato i filmati su youtube, le autorità hanno infatti aperto un fasciolo sull'episodio per cui alcuni suoi protagonisti, inclusi i futuri sposi, saranno probabilmente incriminati per capi d'imputazione che vanno dall'impedimento al traffico alla guida spericolata fino, nel peggiore dei casi, alla cospirazione per commettere un reato, se la polizia riuscirà a dimostrare che questo episodio è stato premeditato.

Il che, tutto sommato, non dovrebbe essere troppo complicato per le forze dell'ordine visto che in un'intervista rilasciata alla radio locale Power 106 FM lo stesso “Tank” Martinez ha dichiarato di aver iniziato a pianificare la sua 'dichiarazione' sin dallo scorso Ottobre, coinvolgendo tra le 300 e le 400 persone tra parenti, amici e motoclubs locali. Mike Harris, portavoce della California Highway Patrol, ha invece rilasciato una dichiarazione al Toronto Star, affermando che quanto avvenuto "non è accettabile e non sarà preso alla leggera."

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: