Italian Volt Lacama: La prima moto elettrica italiana customizzabile

Presentata a Milano il prototipo della Lacama, prima moto elettrica interamente customizzabile grazie alla carrozzeria modulare, realizzata dalla start-up Italian Volt.

Le moto elettriche sono ormai diventate una realtà da diverso tempo ma l’idea del team di Italian Volt è quella di realizzare un mezzo a emissioni zero che sia interamente personalizzabile nell’estetica, proprio come una moto custom tradizionale. La loro moto si chiama Lacama ed è quindi il primo veicolo elettrico a due ruote interamente customizzabile, realizzato interamente in Italia.

La missione di Italian Volt è quella di portare le moto elettriche a un livello superiore; non più solo un mezzo per il commuting urbano ma una “e-motorcycle” che offra elevati contenuti tecnologici, design e un’esperienza di guida entusiasmante. Il lancio ufficiale della Lacama è avvenuto giovedì 16 marzo prezzo lo Spazio Gessi di via Manzoni a Milano, dove DJ Ringo, insieme ai titolari dell’azienda, ha svelato alla stampa e agli ospiti la nuova realtà custom a zero emissioni.

La storia di questo modello inizia nel 2013, quando Nicola Colombo, imprenditore del mondo IT, e Valerio Fumagalli, manager con esperienze anche in team di motorsport internazionali, compiono un viaggio da Shanghai a Milano, percorrendo in 44 giorni oltre 12.000 chilometri con la loro moto elettrica attraverso 12 Paesi, stabilendo in quell’occasione anche un Guinness World Record per la maggior distanza percorsa con una moto elettrica. Nel 2015 Nicola e Valerio con il loro amico Adriano Stellino, laureato allo IAAD di Torino e designer in realtà automobilistiche prestigiose, iniziano a produrre il primo prototipo di una moto elettrica rivoluzionaria e un anno dopo fondano la Italian Volt dopo averne registrato il marchio.

26-italian_volt_lacama.jpg

Entrano nel team diversi collaboratori che formano un’équipe di ingegneri specializzati, guidata da Enrico Pezzi. Da questo momento con un intenso programma di ricerca e più di 6.000 ore di lavoro Italian Volt avvia lo sviluppo per il primo modello, fino alla sua presentazione.

Lacama è una Roadster che punta tutto sul design e la tecnologia, oltre che sulla possibilità di personalizzazione. È spinta da un motore elettrico a magneti permanenti, capace di sviluppare l’equivalente di 95 CV di potenza.

Se la potenza è un ottimo risultato, semplicemente sorprendente è il valore di coppia, pari a ben 208 Nm! Per trovare di meglio nella produzione motociclistica tradizionale bisogna andare su mezzi da oltre due litri di cilindrata come Triumph Rocket III con motore a tre cilindri da 2.294 cc. Per avere altri riferimenti, una Harley-Davidson CVO Pro Street Breakout con motore da 1.868 cc raggiunge i 151 Nm, mentre una hyper sport come Yamaha YZF-R1M si ferma a 112,4 Nm e, sempre in Casa Yamaha, la muscle cruiser VMAX con motore V4 da 1.679 cc ne fa segnare 166,8 Nm.

04-italian_volt_lacama.jpg

Le prestazioni dichiarate parlano di una velocità massima di 180 km/h e di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4 secondi, la batteria può essere ricaricata in 40 minuti e fornisce un’autonomia di 180 chilometri. La ricarica può avvenire mediante presa da 6 kW oppure con presa combo.

È costruita interamente a mano e le sue capacità di metamorfosi sono ottenute grazie alla carrozzeria realizzata con stampanti 3D. Ognuno dei suoi 12 componenti è disponibile in cinque diverse configurazioni e in numerose varianti di colore, rendendo le combinazioni possibili praticamente illimitate.

Si può passare da una roadster a un cafe racer, da una naked a una scrambler, da una tracker a una drag bike. Il centro studi Italian Volt è inoltre in grado di realizzare componenti su misura dietro specifica richiesta.

13-italian_volt_lacama.jpg

La tecnologia di Lacama si estende anche alla connettività; la moto è dotata infatti di GPS integrato, pannello touch screen e connessione Internet. Grazie a una app il proprietario può monitorare lo stato di ricarica, individuarne la posizione e settare alcuni parametri di guida a distanza. Ad arricchire la componente tecnologica contribuisce uno specifico brevetto che promette di migliorare l’efficienza delle batterie.

Lacama sarà prodotta a partire dal secondo semestre 2017 in tiratura limitata a circa 200 esemplari, che saranno venduti in configurazione standard a circa 35.000 euro. Sul sito di Italian Volt è possibile ordinare e configurare online la propria moto.

  • shares
  • Mail