Elettrico, il futuro che conviene...

Scritto da: -

Vignetta: Elettrico, il futuro che conviene...

Vota l'articolo:
3.88 su 5.00 basato su 40 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: alainros

    :-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: pinciadestroy

    Se…. ..le moto elettriche avessero piu' autonomia… …avessero prestazioni discrete… …NON COSTASSERO UNO SPROPOSITO… un pensierino ce lo farei ! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: derapage

    un mio amico ha il malaguti Ciak elettrico… a conti fatti con le batterie da cambiare ogni 16/18mesi usandolo quasi tutti i giorni per andare e tornare da lavoro (15km circa) spende più o meno come ad avere un 50 4Tempi… e ha tutte le limitazioni del caso… i conti li avevamo fatti con la benzina a 1,8… ora che sfiora i 2 euro forse risparmia qualche decina di euro l'anno… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: alainros

    Con batterie al litio sei a posto per 7-10 anni e ad utilizzarlo tutti i giorni lo si ammortizza in circa 3 anni, ricordatevi che l'rca costa la metá e non c'é praticamente manutenzione da fare. I costi sono ancora un po' alti (anche se un 125 elettrico al litio lo si porta a casa con poco più di 5000€ e c'é gente che ne spende per gli scooteroni...) ma scenderanno alla grande nei prossimi anni, siamo solo all'inizio! Per quanto riguarda l'autonomia su un 125 elettrico al litio oggi si riescono giá ad avere più di 100km di autonomia, contando che si può ricaricare da casa secondo me sono più che sufficienti. Il mio ne fa 60 e ad oggi mi bastano. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: alainros

    @pinciadesrroy Hai dato un'occhiata alla ecrp energica? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: wolverine

    @ derapage ma veramente le batterie sono da cambiare ogni 18 mesi?!? Che delusione…. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: effe

    beh, se la renault col twizy vende il veicolo ma mette a noleggio le batterie vuol dire che bisogna aspettare ancora tanto per averne di affidabili e durature… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: Jigen75

    Bah comincio a non crederci più nemmeno io, ci ritroveremo forzatamente schiavi di tecnologie nate vecchie. Il motore elettrico trifasico fu fatto da Tesla nei primi del 900! Le batterie ai polimeri sono recenti ma furono inventate per i cellulari. Diamine leggo ogni giorno di ricerche fantascientifiche e poi ….zzo non si riesce a fare una batteria o un generatore che possa realmente risolvere il problema. Di novità sui motori poi manco a parlarne! Peccato, veramente un gran peccato se non si sfrutta ora l'onda della ricerca e dello sviluppo quando lo si farà? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: alainros

    Le batterie a polimeri é dal '92 che vengono sviluppate, oggi si trovano quelle per la mobilitá che sono un'evoluzione delle lipo (che per inciso non sono nate per i cellulari ma sono state inventate dall'esercito risso per scopi militari) e si chiamano lifepo4 ed arrivano anche a 3000 cicli di scarica/carica prima di cominciare a perdere autonomia. Se guardate le batterie che monta la Nissan (lifepo4) sono garantite per 10 anni. Ad oggi le tecnologie sono più che affidabili, manca solo una batteria più capiente ma ne avremo entro 5 anni. Parlando con un'imgegnere della Nissan mi ha detto che hanno pronta una batteria il doppio più capiente delle attuali sviluppata completamente da loro Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: CrMo

    Il nostro futuro e' nelle mani dello Steve Austin di motoblog, solo lui dall'alto della sua superiorità puo' inventare un sistema di trasporto alternativo.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: Jigen75

    @alain io ho sempre sostenuto l'elettrico ed ho più volte postato link a batterie sperimentali a: nanotubi di carbonio, grafene, agli ioni di litio flessibili, litio-aria, cristalli fotonici, grafene-acqua e chi più ne ha più ne metta…… Per ora sono solo chiacchiere! Finchè non ci sarà un sistema di accumulo che con un peso equiparabile a quello di un pieno di benzina riesce a fornire una quantità di energia paragonabile, saremo sempre "ai buoni propositi". Per non parlare poi del motore, l'unico motore "recente" che ha portato qualcosa di nuovo (almeno per quel che conosco) sono quelli piezzo-elettrici! PS riporto qui i link a quei tipi di batterie sperimentali per i curiosi: <a href='http://www.tomshw.it/cont/news/le-batterie-lg-diventano-cavi-flessibili-e-sono-il-futuro/39406/1.html' rel='nofollow'>http://www.tomshw.it/cont/news/le-batterie-lg-diventano-cavi-flessibili-e-sono-il-futuro/39406/1.html</a> <a href='http://www.tomshw.it/cont/news/batterie-litio-aria-800-km-con-una-carica-addio-benzina/35448/1.html' rel='nofollow'>http://www.tomshw.it/cont/news/batterie-litio-aria-800-km-con-una-carica-addio-benzina/35448/1.html</a> <a href='http://www.tomshw.it/cont/news/cristalli-fotonici-per-smartphone-con-batteria-nucleare/35759/1.html' rel='nofollow'>http://www.tomshw.it/cont/news/cristalli-fotonici-per-smartphone-con-batteria-nucleare/35759/1.html</a> <a href='http://www.tomshw.it/cont/news/grafene-e-acqua-le-batterie-si-ricaricano-in-un-lampo/32589/1.html' rel='nofollow'>http://www.tomshw.it/cont/news/grafene-e-acqua-le-batterie-si-ricaricano-in-un-lampo/32589/1.html</a> Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: alainros

    I motori brushless funzionano bene, anche se non sono recentissimi fanno il loro lavoro ed hanno un'efficenza superiore al 95%. Sul fatto delle batterie che dovrebbero avere una capacitá equiparabile al pieno della benzina, non sono d'accordo, la maggior parte dell'energia in un endotermico viene sprecata in calore, per percorrere gli stessi km con un motore elettrico in realtà ne serve molta meno. Le auto elettriche al giorno d'oggi possono giá andare bene, infatti chi percorre più di 100km al giorno è solo una piccola percentuale della popolazione. Se la prendi come seconda macchina é perfetta, secondo me le auto più sensate però sono le smart riconvertite. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: griff85

    Ragazzi il Sound, il sound…..è tuttooo!!!! io non voglio le "Z" che escono dal mio scarico. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: Jigen75

    @alain ma io riesco a stento a mantenerne una di auto come posso averne due? Io faccio 60km al giorno, un'autonomia di altri 40 (con prestazioni in forte calo perché le batterie stanno calando) significa che se poi la sera voglio uscire o mi serve di corsa l'auto sono f…to. E chi abita a Roma o limitrofi a Roma come me, ne arriva a fare anche più di 100. Anche nella stessa Roma solo andare da un capo all'altro o uscire una sera 100km di autonomia massima (trovarsi a dover andare a 30Km/h per gli ultimi 20km non mi sembra una buona soluzione) non ti bastano. E non mi parlate delle torrette per ricaricarla, che a Roma nemmeno il parcheggio c'è figuriamoci se potresti trovare le torrette disponibili. Avere un pari peso/dimensione di batteria e serbatoio è attualmente un'otopia per km percorribili! Nemmeno ci spero di avere batterie che forniscano gli stesi Joule di un litro di benzina a pari dimensioni/peso. Con 50Kg della migliore batteria ad oggi reperibile, quanti km puoi fare con prestazioni (urbane/SS) al 100%?? Ci prendo la rampa del raccordo e poi mi acciacca un TIR! Come detto, io sarei il primo a passare all'elettrico se avessi autonomia e libertà che ho oggi con la benza! Il fatto è che vedo come nel fotovoltaico un raschiare il barile di vecchie tecnologie spacciandole per chi sa quali innovazioni. Falso è tutta robaccia vecchia come quella putt……ta del motore ad aria compressa che ricicla idee del 1890 circa. Serve qualcosa di nuvo sia sul fronte motore, che produzione energetica. E quel che mi fa inc….re come un lupo è che si sono fatti passi paurosi sul fronte tecnologico/scientifico e poi ci troviamo queste zavorre dovute alle leggi di mercato troppo ancora legate alle logiche del petrolio. PS ci sarebbero le celle ad Idrogeno, peccato che pure questo costa una follia estrarlo dall'acqua quindi quello che trovate in giro è un ulteriore derivato del petrolio. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: alainros

    Si ma 200/300 km di autonomia con la possibilità di ricarica rapida con colonnina li raggiungeremo presto, allora cominceranno ad essere interessanti, ora le auto elettriche le vedo bene solo come seconda macchina (smart) chi se la può permettere. Su un mezzo elettrico non ha senso avere un'autonomia di 1500km, sarebbe uno spreco di danaro e di peso visto che si possono ricaricare comodamente in garage. Sulle vecchie tecnologie non saprei che dirti, solo che secondo me il motore brushless non è il punto debole di un mezzo elettrico, hanno un'efficienza altissima, un'ottima coppia e zero problemi visto che le uniche parti che fanno attrito sono i 2 cuscinetti sull'asse. Bisogna che migliorino le batterie, poi ai motori col 99,9% di efficenza ci penseremo in futuro… Purtroppo è un periodo di cacca per tutti, anche io presto proverò a vendere la mia 147 perchè oramai mantenerla è diventato troppo oneroso, sono diventato scooterista (elettrico) per forza di cose, così almeno potrò vivere più sereno :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: Jigen75

    @alain pure tu una 147 magari benzina :D Premesso, sto parlando in totale amicizia su un discorso che prima o poi ci sbatteremo il muso. Come ti dicevo, io sono il primo che passerei all'elettrico, ma trovo che vi sia qualcosa di sbagliato nelle tecnologie adottate e proposte. Il brushless mi confermi che va bene, ma quando leggo delle gare delle moto elettriche vedo che qualcuno si rompe perché si fondono. Prova a mettere la mano su un motore elettrico dopo pochi secondi e senti quanto brucia. Rendimento del 95% si ma in che condizioni? A scuola mi ricordo che l'unica cosa che arriva a rendimenti così alti cioè per il lavoro prodotto sono i trasformatori e questi non hanno parti meccaniche e non spostano nemmeno un grammo. Io vorrei farmi fare due calcolini da qualche ing perché attualmente sono un po' scettico su quel 95% di rendimento. Discorso autonomia, per come la vedo io: ci vorrebbe un'accumulatore che garantisca autonomie da auto urbana (800-100km) con dimensioni e pesi "contenuti". Avrei praticamente autonomia per un mese quasi e non mi servirebbero le torrette che sono un costo enorme! Andrei in un distributore e farei fare il cambio della batteria: 2minuti e riparto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: anthony34

    Io voglio un GAMMA 500 2 tempi che inzacchera i passanti di olio mentre smanetto,altro che elettrico!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Elettrico, il futuro che conviene...

    Posted by: sduke1907

    haha quello nel disegno che fa benza sono io! Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Motoblog.it fa parte del Canale Blogo Motori ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.