Cristiano Lucchinelli in carcere per droga

Cristiano LucchinelliCristiano Lucchinelli, 32enne, figlio d’arte di Marco Lucchinelli (Campione del Mondo Classe 500 nel 1981) è stato fermato ed arrestato con 2 kg di cocaina nascosta dentro a una valigia. La Guardia di Finanza di Busto Arsizio l'ha seguito dall'aeroporto di Malpensa fino alle porte di Ravenna, dove è stato arrestato. Lucchinelli Jr è stato arrestato nell'ambito di un'indagine delle Fiamme Gialle che riguarda un importante traffico internazionale di sostanza stupefacente, dal Sud America all’Italia.

L’arresto è avvenuto qualche giorno fa, ma la notizia è stata tenuta segreta e si è appresa solo ora dal Il Resto del Carlino. Lucchinelli, difeso dall’avvocato Carlo Gandolfi Colleoni, è già comparso davanti al gip del tribunale di Ravenna per l’udienza di convalida. Il giudice, accogliendo la richiesta del pm, ha firmato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, ovviamente scontata visto il quantitativo di sostanza stupefacente e, quindi, il rischio di reiterazione di reato.

Due chilogrammi di droga sono un quantitativo che evidenzia un traffico collaudato tra il fermato l’organizzazione per conto della quale ha assunto il ruolo di corriere. Non è ancora chiaro se Lucchinelli sia sceso da un aereo proveniente dal Sud America o abbia semplicemente trasportato il carico dall'aeroporto verso Ravenna. Cristiano Lucchinelli ebbe guai con la giustizia anche in passato: nel luglio del 2003 ad Imola fu bloccato dai carabinieri, dopo uno spericolato inseguimento in auto (era con un amico) ed aveva con se cocaina e duemila euro. Anche Marco Lucchinelli ebbe un problema analogo nel 1991, fu arrestato con l'accusa - poi caduta - si possesso e spaccio di cocaina.

  • shares
  • Mail
66 commenti Aggiorna
Ordina: