Moto3: buon esordio per il Team Sky VR46 nel test di Almeria

Riscontri positivi per le KTM di Romano Fenati e Francesco Bagnaia dopo il primo test stagionale in Spagna.

Rossi presenta al ranch il team VR46


Mentre il boss Valentino Rossi dava nuovi segnali di resurrezione nell'ultima giornata dei test MotoGP di Sepang, i giovani alfieri del nuovo Team Sky VR46 iniziavano ufficialmente la loro avventura nella Moto3 2014 con la prima giornata di test privati ad Almeria, in Spagna, che precedono la prima 'tre-giorni' di test ufficiali a Valencia della prossima settimana (11-13 Febbraio).

Proprio per il carattere 'ufficioso' di questo test, non tutti i piloti in pista erano dotati di trasponder, ma a guardare la graduatoria dei tempi 'parziale' uscita dalla prima giornata non ci sono dubbi che le cose sono iniziate decisamente bene per i due piloti italiani della neonata scuderia del 'Dottore': sia Romano Fenati che Francesco 'Pecco' Bagnaia si sono infatti piazzati nella Top 5, un risultato non male considerando che si tratta di una squadra nuova e che i piloti sono in pratica all'esordio sulla KTM, testata in precedenza solo nel test di Novembre sempre ad Almeria.

Il più veloce di giornata è stato Alex Marquez (Honda Estrella Galicia 0,0) con 1:39.830, che ha preceduto Niccolò Antonelli (Junior Team GO&FUN Gresini Moto3), autore di un ottimo 1:40.400, e Romano Fenati, subito 3° con 1:40.682. Il quarto tempo è andato al compagno di squadra di Antonelli, Enea Bastianini (1:41.900), che si è piazzato davanti a Bagnaia (1:42.915). Quindi uno spagnolo braccato da quattro italiani: potrebbe essere il primo segnale della fine del dominio iberico su questa categoria...


Naturalmente, essendo stata questa la prima uscita stagionale, questi risultati vanno comunque presi con le dovute cautele, anche perchè per tutti si è trattato in pratica di uno shakedown inizale, ma sia Romano Fenati (54 giri) che Francesco Bagnaia (48 giri) hanno comuque trovato il tempo di lavorare sullo sviluppo della moto, come confermato dal Team Manager Vittoriano Guareschi:

“Oggi ci siamo concentrati e abbiamo fatto un buon lavoro. Quelli che teniamo d’occhio si sono confermati veloci, ma noi siamo lì. I tempi sono schizzati al mattino, quando magari era un po’ troppo presto per spingere perché avevamo bisogno di girare un po’. Abbiamo utilizzato il pomeriggio per fare il lavoro di sviluppo, anche se purtroppo le condizioni meteo sono peggiorate molto, con un vento che ha dato fastidio ai piloti”.

Per i giovani protagonisti del Mondiale Moto3, i test di Almeria continueranno comunque fino a sabato 8 Febbraio, per cui c'è ancora molto tempo a loro disposizione per prepararsi in modo adeguato ai ben più significativi test di Valencia della prossima settimana.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: