Qual è la media naked più affidabile del mercato?

2010 Triumph Street Triple Scorched Yellow

MCN ha fatto la domanda in oggetto ai suoi lettori, ed in circa 12000 hanno risposto dando la possibilità di stilare una classifica delle più affidabile nude di media cilindrata, quelle che per caratterstiche del motore e utilizzo dovrebbero rappresentare il miglior prodotto in termini di risparmio e manutenzione. Ma andiamo subito alla classifica

5. Honda Hornet: 94%. La geniale nuda dell'ala dorata è un'icona qui in Italia, e nel resto d'Europa, dal 1998. Si tratta di un modello facile studiato per le masse, per dare la possibilità anche al neofita di godere di un 4 cilindri. E' stata la prima plurifrazionata in linea di grande diffusione e il grande successo rispecchia la sua grande affidabilità e facilità

4. Honda CBF500: 94%. Un'altra moto dell'ala e un'altro 94% di testimonianze positive sul suo conto. Si tratta della moto che sta un gradino sotto la Hornet. Meno potente, più facile e più economica, nata in sostituzione della CB500 per chi dalla moto non pretende altro che un mezzo di trasporto capace di scorrazzare in giro per la città, e qualche volta anche fuori. Adempie pienamente alla sua mansione.

Triumph Daytona 675 e Street Triple R 2010
Triumph Daytona 675 e Street Triple R 2010
Triumph Daytona 675 e Street Triple R 2010
Triumph Daytona 675 e Street Triple R 2010
Ducati Monster 696
Ducati Monster 696
Honda CB600F Hornet my 2009
Honda CB600F Hornet my 2009

3. Ducati Monster 696: 96%. Sul gradino più basso del podio c'è un'italiana. La più diffusa naked made in italy di nuova generazione, prodotta dal 2008, è una moto di grande qualità costruttiva oltre che un vero peperino con una ciclistica da moto di maggiore cilindrata. Qualche anno fa vigeva il detto "Ducati soldi buttati", e le vecchie SS900 si scarburavano anche salendo sulla sopraelevata. Altri tempi!

2. Honda CB500. 96%. L'abbiamo citata poco fa, ed eccola in classifica al secondo posto. E' lei la seconda naked più affidabile d'Europa, e una delle più economiche e facili in assoluto. Gomme fini, ciclistica assolutamente non impegnativa, è stata la più rappresentativa fra le naked easy per neofiti e motociclisti con poche pretese. Prodotta dal 1994 al 2003, era una delle moto con rapporto qualità/prezzo più alto.

1. Triumph Street Triple 675. 97%. Ci avreste mai scommesso? la più potente dell'elenco, con il motore derivato dalla più racing delle moto inglesi moderne, è anche la più affidabile. Il 3 cilindri da 675cc è un capolavoro di ingegneria e un vero instant classic, che ha lanciato definitivamente Triumph nella ristretta cerchia delle moto per tutti, spedendola direttamente in testa alla classifica. Un altro punto a favore della più azzeccata ed equilibrata naked degli ultimi anni.

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: