Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

Scritto da: -

Pinza freno Beringer con Antifurto Roadlok

E’ in arrivo un rivoluzionario antifurto per pinze freno Beringer: si chiama Roadlok.

Beringer ha sviluppato una nuova pinza radiale Aerotec denominata Roadlok che mantiene le stesse caratteristiche della pinza Aerotec aggiungendo una nuova funzione, quella di proteggere la moto con un antifurto incorporato nella pinza.

Grazie a questo sistema brevettato non dovremo più portare con noi pesanti antifurti. Non rischieremo più nemmeno di danneggiare la nostra moto.

La pinza Aerotec è montata su 3 cuscinetti che riducono notevolmente lo sforzo alla leva ed aumentano del 40% la potenza della frenata; è disponibile in 8 colori: rosso, titanio, viola, oro, blu, alluminio, nero e cromato. Viene venduta al pubblico al prezzo di 646 euro.

via | Styl

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: djtech

    questa è una cosa utile e intelligente..sono sicuro che in futuro sarà molto copiata questa idea.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: Davidello

    Quoto #1,l'idea è buona ed integrata in una parte meccanica della moto. Speriamo sia copiata anche dalle stesse case costruttrici,magari come optional ad un prezzo più umano… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by:

    GENIALE! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: DiegoR6

    Si, ma non c'è scritto in cosa consiste l'antifurto… Blocca i freni a disco??? Insomma che succede girando la chiavetta??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    altro che brembo,kuesta è una pinza… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    diego Esce tutto l'olio così i ladri si ammazzano. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: sweeney_todd

    646 €???? è tantissimo! e poi la moto è un attimo che la caricano su un furgoncino e la smontano con calma per rivenderla all'estero >_< preferisco la buona vecchia catena legata a un palo, meglio ancora non lasciarla mai sola :P Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by:

    Mi hai rubato le parole.Ma che credete ancora che accendano la moto "all' americana"?La prendono e se la caricano su un furgone schermato dal gps,con calma disattivano tutto e arrivati alla meta la smontano. Questa roba serve a poco,senza contare che ci sara' qualcuno,come succede con i lucchetti,che si scorda di aprire la serratura prima di partire…… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    #9 Con questa superpinza è diverso:dopo aver speso 650 euri x 2 + la mano d'opera del bravo e onesto meccanico che te le ha montate….non te ne dimenticherài. Ps:mi sentirei più sicuro adottando questa soluzione anche al posteriore(della moto,il mio è già in overbooking),è possibile? :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    questo accrocco mi ha fatto pensare a cose come UNA STILOGRAFICA MONTBLANC CON ACCENDINO INCORPORATO,oppure UN ROLEX GHIERA VERDE CON PORTAPILLOLE INTEGRATO NEL CINTURINO…il tutto,naturalmente,con un marchio "di fantasia"… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: a.nd.re.a (vero)

    l'idea è fantastica, peccato per il brevetto. mi sarebbe piaciuto averla sulle brembo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    12 …e se brembo avesse scartato l'idea ritenendola buona x gli scooter taiwanesi? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by:

    #4 sai a cosa serve la pinza e dove è montata?se no è come dice #6 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: bikers

    così se perdi le chiavi sono minimo…. 650 euro..non bastano le tronchesi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: a.nd.re.a (vero)

    13: perchè? gli scooter taiwanesi hanno pinze da 108mm? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    16 Se ce l'avessero…anche i taiwanesi perderebbero interesse per l'oggetto. Tu metteresti un bel portapacchi in carbonio sopra un r1 o una 1098? Comincio a pensare di sì. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: a.nd.re.a (vero)

    17: il concetto di beringer è chiaro: produce una pinza che equipaggia sia moto da pista che da strada. Quando la moto è usata su strada, sfrutti il lucchetto integrato, che in ogni caso è decisamente più piccolo di quello che solitamente infileresti nel sottocoda. Secondo me l'idea è intelligente, anche perchè parlano di identiche performance rispetto alla pinza standard. Ovviamente si spera che sia il sistema sia fatto come dio comanda, e non a mo' di lucchettino da 30€. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by:

    l'idea in se per se è ottima,ma come detto sopra va bene per il ladrucoli ke credeno non ci siano antifurti e non riescono a far partire la moto o cade dopo un metro. ma x quelli organizzati c'è poco da fare se non una robusta catena legata ad un palo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: a.nd.re.a (vero)

    ho dato un occhio per la mia moto… costa 2000$ (come per le altre del resto) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    20 Io opterei per le "altre"…ma dal prezzo si direbbe che tu abbia una signora moto,non frena a sufficienza??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: tocia

    Tempo fa c'era un aggeggio con la chiave che teneva la leva del freno compressa alla manopola in modo che la pinza bloccasse la ruota. Ecco, integrare una cosa del genere al manubrio secondo me sarebbe meglio, soprattutto per le partenze ad antifurto inserito (a me è capitato un paio di volte… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: a.nd.re.a (vero)

    21: no… frena bene, ma se un sistema del genere non costasse uno sproposito ci farei un pensiero. comunque vedo che i listini americani sono uguali per tutte (1999$) mah… <a href='http://roadlok.com/' rel='nofollow'>http://roadlok.com/</a> Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    23 …avevo capito 2000 dolla come le altre pinze :) Nel frattempo ho visto che moto hai(leggo dal telefono). Effettivamente su un mezzo così uno può farsi venire lo sfizio…ma con quei dolla si possono fare tante altre belle cose :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: EnricoSL900

    putredine (17)… io un bel portapacchi in carbonio, se fosse ben fatto e robusto a sufficienza per reggere un Maxia 52 litri, su una R1 o su una 1098 non ce lo vedrei per nulla male. Darebbe un senso a moto che altrimenti non ne hanno… :-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: fabrilmos

    altro che brembo che c'entrava………!!!!! posso immaginare che non abbia i soldi per comprare una brembo…. neanche io….. ma meglio di brembo non ce ne e'!!! basta con questa esterofilia…. spicciola!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: EnricoSL900

    fabrilmos… ok, niente esterofilia spicciola, come dici tu. Ma quali sono le tue cognizioni tecniche per dire senza possibilità di errore che "meglio di brembo non ce n'è"? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    25 Dev'essere una sensazione unica girare i curvoni di sesta piena(o almeno entrarci) col maxia52! Attimi irripetibili :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by:

    Ma è possibile montare un'altra pinza dei freni sulla propria moto? Da come sapevo io in Italia è illegale montare una pinza freno che non sia l'originale, in quanto è una modifica dell'impianto frenante. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    bella domanda… Ai tempi d'oro valeva il motto "chi si ferma è perduto",ma con quel gioiellino di antifurto incorporato come avrei potuto onorarlo? :-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: EnricoSL900

    28… io col Maxia 52 montato sul Multistrada ho fatto un giro di quattro al Nurburgring: con un amico siamo arrivati alla pista che stava asciugando dopo un acquazzone, e avevamo entrambi il bauletto che non potevamo lasciare incustodito e quindi siamo entrati così come eravamo… per la verità ci siamo anche divertiti. Senza Maxia 52 al Nurburgring non credo che ci sarei potuto arrivare. :-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by:

    Le moto le mettono sul furgone alzandole di peso… Poi così si aumenterebbe il peso delle pinze che sono masse non sospese, quindi molto importanti per il lavoro delle sospensioni… A me non sembra una grande idea… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: streetfighter

    questa si che è 1 ottima pensata altro che bloccadischi e aggeggi ingombranti e scomodi…complimenti a beringer spero avrà molto successo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    31 Io pensavo che col maxia ci saresti rimasto,al nurbürgring…ma sono contento che non sia successo :) Di' la verità,però,senza non guidavi un po' meglio? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: a.nd.re.a (vero)

    32: c'è da vedere di quanto aumentano. percentualmente non credo influiscano molto. Così a occhio non pare un meccanismo molto elaborato. Sul discorso del furgone hai ragione, ma in questo caso il ladro avrebbe un bel da fare con le pinze… forse al punto di doverle spaccare. Quindi facile che lasci perdere e rubi altro. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: Hannibal

    E' geniale Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 36 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: sweeney_todd

    a 35.. ruba altro un par di balle! con quello che guadagna a vendere tutti i pezzi ca22o gli frega di spaccare il disco? guarda che non le vendono intere!! come vedono la moto bella prendono e la caricano, poi a casa fan tutto con calma e la sminuzzano per bene.. altro che "facile che lasci perdere e rubi altro" ma non diciamo ca22ate! se la moto la devi lasciare ferma tanto o hai il box o a mali estremi la incateni a un palo.. meglio il box, io infatti ho il box se no a quest'ora la andavo a cercare in romania porco la madosca.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 37 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: sweeney_todd

    anzi, ti inca22i di più perchè hai speso 600 € di meccanismo e non è servito a un ca22o! meno di una catena da 10 €.. che paese di m3rd4.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 38 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: a.nd.re.a (vero)

    37: fra una moto senza antifurto e una con, tu quale ruberesti? nessuno parla di antifurto inviolabile, semplicemente è un deterrente in più (come del resto lo è qualsiasi antifurto meccanico e non, perchè saprai che i sistemi migliori sul mercato resistono al massimo una decina di minuti, e per le catene di cui scrivi si parla di decine di secondi). Penso che più o meno tutti quanti abbiano un box, ma sai com'è… ogni tanto si gira, e il box è pesante da portar dietro. E comunque hai speso 600€ per delle pinze nuove, che in più hanno sta funzione… mica per un bloccadisco. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 39 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: EnricoSL900

    putredine (31): ovviamente non è proprio la stessa cosa guidare con il bauletto o senza. Anche se non hai carico all'interno è logico che senti che c'è quando fai un cambio di direzione. Ma a essere onesti non è così drammatico, almeno nel caso del Multi. Mi è successo anche fuori dal Ring… e dare delle gran limate di saponetta con bauletto e borsa da serbatoio è una bella soddisfazione! :-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 40 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: putredine

    40 Pensavo che il multi toccasse sotto molto prima di appoggiare la saponetta. 20 anni fa i bauletti(45 lt) facevano imbizzarrire qualsiasi moto sopra i 140 all'ora:se stavi sotto in certi casi(viste le ciclistiche poco personalizzabili)miglioravano persino le cose…magari ora è diverso :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 41 su Novità: Pinza antifurto Beringer Roadlok

    Posted by: EnricoSL900

    Nessun problema di toccare sotto, se non hai il cavalletto centrale (che infatti ho in garage dentro a una scatola senza averlo mai montato…). Una volta devo aver toccato la protezione in alluminio dello scarico, sulla destra: ho visto che era graffiata un giorno lavando la moto, ma a dire il vero non mi sono accorto di quando possa essere successo. L'unica cosa che rompe le scatole nella guida del Multistrada saponette a terra è il fatto che se non tieni i piedi davvero molto dentro alle pedane tocchi molto prima gli slider degli stivali di quelli della tuta. Inspiegabilmente, non ho mai toccato una pedana a terra, ma non ci tengo molto a fare questa esperienza… :-) Il bauletto non crea problemi veramente fastidiosi nella guida anche parecchio sportiva: senti di averlo, ma una volta che ci hai preso la mano devi solo assecondare un minimo la minore velocità di discesa in piega della moto, tutto qui. Comunque è una differenza davvero minima. I veri problemi li ho sentiti solo sul dritto a velocità molto sostenute: non è per niente consigliabile oltrepassare i 200 all'ora, ma considera che il Multi sbaulato arriva a malapena ai 230 di tachimetro… In autostrada in Germania ho tenuto medie dei 160/180 anche per lunghi tratti senza il minimo fastidio. Scritto il Date —