Quando i fari diventano strani: Kardesign stravolge quattro supersportive

Quando i fari diventano strani: ecco Ducati 916, Yamaha R1, BMW S1000 RR e Honda CBR900RR reinterpretate da Kardesign

Quando i fari diventano strani. Così recita il post Facebook dell’ormai seguitissimo designer Kardesign che, spesso, ci delizia con lavori eccellenti e molto curati che riguardano il mondo delle moto.

Il designer, nel corso degli anni, ha proposto redesign molto particolari, immaginando ritorni di vecchie glorie in chiave moderna, versioni stravolte o ancora tirando fuori dal cappello moto che mai arriveranno sul mercato.

Oggi vi proponiamo una gallery che potrebbe far storcere il naso ai fanatici, ma che dimostra come una scelta errata avrebbe potuto rovinare le sorti di moto che hanno fatto la storia. Per fortuna, così non è stato.

Fari strani by Kardesign: le “vittime”

La prima “vittima” di Kardesign è la mitica Ducati 916: il designer ce la mostra dotata di un improponibile faro unico, che ne stravolge il meraviglioso frontale. Massimo Tamburini non avrebbe apprezzato, ne siamo certi.

La seconda “vittima” è la Yamaha R1 del ’98: anche qui un faro unico che ricorda, per la verità, quello visto, nel 2003, sulla Honda CBR 954 RR. Il doppio occhio molto giapponese della R1 ha decisamente un altro fascino.

Tocca a BMW S1000 RR e alla sua versione con “occhi simmetrici“. La supersportiva di BMW ha ereditato i fari asimmetrici dalla gamma bavarese: li abbiamo visti sulle naked, sulla famiglia GS. Ma se i designer avessero scelto di utilizzare dei fari simmetrici?

Quarta in ordine di post, la Honda CBR 900 RR del ’92: riconoscibile dalla bellissima livrea su fondo bianco e dai fori ricavati sul cupolino, ma certamente non dal faro. Kardesign ha immaginato la sportiva giapponese degli anni ’90 con un frontale diverso, caratterizzato da un unico faro tondo, a sostituire i doppi fari originali. L’effetto è molto retrò, ma non convince.

A questo link potete trovare il post originale del designer.

Ultime notizie su Curiosità

Curiosità

Tutto su Curiosità →