Eicma 2021, Vespa (Red): l’icona tecnologica si vesta di rosso

Vespa Elettrica si vesta di rosso, in occasione della collaborazione fra il Gruppo Piaggio e (Red), l’associazione di Bono e Bobby Shriver.

La Vespa Elettrica (Red), nasce dalla collaborazione fra il Gruppo Piaggio e, appunto, (Red). È stata svelata per la prima volta a Eicma 2021 e si mostra vestita interamente di rosso.

(Red) è l’associazione fondata nel 2006 da Bono e Bobby Shriver che contribuisce a sostenere le attività del Global Fund, uno dei maggiori finanziatori mondiali della salute globale.

Recentemente, (Red) ha affiancato all’impegno nella lotta contro l’Aids, anche quella alla pandemia da Covid-19 e ai suoi disastrosi effetti sulle comunità più a rischio. Oggi, l’associazione ha contribuito con 700 milioni di dollari di aiuti al Global Fund, sostenendo oltre 220 milioni di persone in tutto il mondo.

Vespa e (Red) ancora insieme

Il brand Vespa, dunque, è stato scelto ancora una volta dall’associazione di Bono e Bobby Shriver, ed è l’unico brand a due ruote. Dopo Vespa 946 (Red), nel 2017, e Vespa Primavera (Red), nel 2020, Vespa Elettrica è il terzo mezzo scelto per contribuire a una causa tanto nobile.

In occasione della collaborazione con (Red), Vespa Elettrica abbandona la classica livrea grigia, per vestirsi di una scocca in acciaio rosso, così come la sella e i cerchi, che presentano dei bordi diamantati. Finiture cromate, invece, per il “cravattino” frontale, per il profilo dello scudo e per la cresta del parafango anteriore.

Per ogni esemplare di Vespa Elettrica (Red), 100 dollari saranno devoluti al Global Fund per contribuire alla lotta per sconfiggere AIDS e pandemie.

Ultime notizie su Vespa

Tutto su Vespa →