Internazionali d'Italia di Motocross 2020, Mantova: trionfa Gajser. Si rivede Cairoli

Tony Cairoli si presenta agli Internazionali d'Italia di Motocross 2020 in ottima forma, conquistando un secondo e un terzo posto. Adesso, testa al Campionato!

MXGP Gran Bretagna Cairoli

L'ultimo appuntamento con gli Internazionali d'Italia di Motocross 2020, a Mantova, era il più atteso da tutti i tifosi. Il motivo è semplice: Tony Cairoli è tornato, finalmente, in pista!

E quindi, l'ennesima vittoria di Tim Gajser che, aggiudicandosi la tappa mantovana, conquista anche il mini torneo pre-campionato, passa, almeno per noi italiani, quasi in secondo piano. Lo sloveno ha dominato, come nei primi due round, la categoria MX1, davanti ad un pulitissimo Tony Cairoli e all'altro italiano, Ivo Monticelli.

Nella Supercampione, Gajser ha dovuto cedere il primo posto a Evans. Sul gradino più basso del podio, Tony Cairoli che, senza commettere errori e cercando di forzare il meno possibile la spalla destra (quella infortunata e operata), ha dimostrato di reggere il ritmo gara. Appena giù dal podio ancora Ivo Monticelli, mentre a chiudere la top five un ottimo Alessandro Lupino.

In MX2 ha vinto Mattia Guadagnini, ma il titolo va al quarto posizionato della giornata, Maxime Renaux. Nella categoria 125 la vittoria va ad Andrea Roncoli, mentre il titolo è di Pietro Razzini.

Archiviata la prova degli Internazionali di Motocross, è il momento di pensare al Campionato di MXGP che partirà il 1° marzo con il GP d'Inghilterra. Tony Cairoli, che sostiene di non essere ancora al 100% dopo l'operazione subita, avrà, fra sé e il decimo titolo, un agguerritissimo Tim Gajser. Assolutamente da non sottovalutare l'olandese volante, Jeffrey Herlings. Mentre Jorge Prado, Campione in carica nella categoria MX2 e nuovo compagno di team di Cairoli, dovrà saltare i primi Gran Premi a causa di una frattura rimediata nel corso dell'inverno.

gajser-honda-mxgp

Internazionali d'Italia di Motocross 2020, classifica finale.


 

Campionato Supercampione: 


1. Tim Gajser (Honda) 240 pt.

2. Mitchell Evans (Honda) 220 pt.

3. Arminas Jasikonis (Husqvarna) 160 pt

 

Campionato MX1:


1. Tim Gajser (Honda) 360 pt.

2. Mitchell Evans (Honda) 265 pt.

3. Arminas Jasikonis (Husqvarna) 190 pt

 

Campionato MX2:


1. Maxime Renaux (Yamaha) 265 pt.

2. Mattia Guadagnini (Husqvarna) 235 pt.

3. Andrea Adamo (Yamaha) 155 pt.

 

Campionato 125:


1. Pietro Razzini (Husqvarna) 1260 pt.

2. Andrea Roncoli (Husqvarna) 1120 pt.

3. Rasmus Pedersen (Ktm) 894 pt.

  • shares
  • Mail