MotoGP Test Sepang: Quartararo subito davanti

Il francese precede Morbidelli nel Day-1 del test malese mentre Rossi è solo 10°. Bene Suzuki, Aprilia e KTM; in ombra Honda e Ducati ufficiali

L'enfant prodige Fabio Quartararo (Petronas SRT Yamaha) ha dimostrato di non aver perso nulla del suo smalto durante la pausa invernale andando a far segnare subito il miglior tempo nella prima delle tre giornate di test della MotoGP al Sepang International Circuit, sede della prima uscita stagionale dei protagonisti della classe regina 2020.

Il 20enne talento francese - già ingaggiato dal team ufficiale Yamaha per il prossimo anno - ha messo oggi a referto il crono di 1:58.945 nella prima parte della giornata, andando a precedere di soli 51 millesimi il compagno di squadra, l'italiano Franco Morbidelli, che è alla fine è stato l'unico altro pilota insieme a lui a scendere sotto l'1'59". Entrambi hanno però girato con la M1 dello scorso anno.

Terzo posto di giornata, ma già a due decimi e mezzo dal battistrada, per lo spagnolo Alex Rins (Suzuki Ecstar), che ha lavorato principalmente sulle soluzioni aerodinamiche della nuova GSX-RR 2020 presentata ieri e ha preceduto la miglior Honda, quella del britannico Cal Crutchlow (LCR Honda, +0.289), e la miglior Ducati, quella dell'australiano Jack Miller (Pramac Racing, +0.291), entrambi con circa 4 decimi di vantaggio sui prototipi dei team ufficiali. 9° posto, invece, per l'altro pilota Suzuki Joan Mir.

Lo spagnolo Maverick Vinales (Monster Energy Yamaha) ha invece conquistato il 6° tempo incassando però oltre 4 decimi di distacco dal futuro compagno di squadra nel team factory Yamaha. Come l'attuale compagno di box Valentino Rossi, oggi solo 10° a oltre 6 decimi, Vinales aveva oggi 3 moto a disposizione nel suo garage: due YZR-M1 in versione 2020 e una in versione 2019 per effettuare i dovuti test comparativi.

Buone prime indicazioni anche per Aprilia e KTM che con le rispettive prime guide, i fratelli Aleix Espargaro (Aprilia Racing Gresini, +0.482) e Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing, +0.591), si sono accaparrate la 7a e l'8a posizione del Day-1 di Sepang. La casa di Noale ha così raccolto ulteriori conferme sul nuovo prototipo RS-GP, che già aveva ben impressionato nello shake-down di inizio settimana, mentre quella di Mattighofen ha lavorato alacremente sul nuovo chassis, motore, aerodiamica e pure un nuovo forcellone, con il prezioso contributo del test-rider Dani Pedrosa.

Miller a parte, non ci sono stati squilli da parte di Ducati: il pilota ufficiale Andrea Dovizioso (Ducati Team) ha chiuso 11° con un miglior crono di 1:59.666 mentre il compagno di squadra Danilo Petrucci non ha fatto mneglio del 14° posto con 1:59.939. Francesco Bagnaia (Pramac Racing) ha invece terminato il venerdì di Sepang al 17° posto a quasi 1"2 da Quartararo e poco più avanti del francese Johann Zarco (Reale Avintia Racing), debuttante sulla moto bolognese.

Tra le due Desmosedici GP factory si sono inserite le Honda ufficiali del Campione del Mondo in carica Marc Marquez (Honda Repsol), che ha limitato il suo impegno in pista a 37 giri per non intralciare il suo recupero dal recente intervento chirurgico, e del suo nuovo dirimpettaio di box, il fratello minore e iridato Moto2 uscente Alex Marquez, ancora impegnato a familiarizzare con la pluri-decorata RC213V.

MotoGP Test Sepang 2020 | Classifica Day-1

1 QUARTARARO, Fabio | Petronas Yamaha SRT 1:58.945 22 / 52
2 MORBIDELLI, Franco | Petronas Yamaha SRT 1:58.996 +0.051 43 / 62
3 RINS, Alex | Team SUZUKI ECSTAR 1:59.195 +0.250 24 / 56
4 CRUTCHLOW, Cal | LCR Honda CASTROL 1:59.234 +0.289 28 / 39
5 MILLER, Jack | Pramac Racing 1:59.236 +0.291 46 / 47
6 VIÑALES, Maverick | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:59.367 +0.422 33 / 49
7 ESPARGARO, Aleix | Aprilia Racing Team Gresini 1:59.427 +0.482 4 / 43
8 ESPARGARO, Pol | Red Bull KTM Factory Racing 1:59.536 +0.591 24 / 48
9 MIR, Joan | Team SUZUKI ECSTAR 1:59.568 +0.623 46 / 51
10 ROSSI, Valentino | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:59.569 +0.624 17 / 48
11 DOVIZIOSO, Andrea | Ducati Team 1:59.666 +0.721 29 / 35
12 MARQUEZ, Marc | Repsol Honda Team 1:59.676 +0.731 7 / 37
13 MARQUEZ, Alex | Repsol Honda Team 1:59.918 +0.973 25 / 38
14 PETRUCCI, Danilo | Ducati Team 1:59.939 +0.994 23 / 42
15 PEDROSA, Dani | Red Bull KTM Factory Racing 2:00.017 +1.072 5 / 45
16 OLIVEIRA, Miguel | Red Bull KTM Tech 3 2:00.131 +1.186 46 / 49
17 BAGNAIA, Francesco | Pramac Racing 2:00.136 +1.191 23 / 53
18 GUINTOLI, Sylvain | SUZUKI Test Team 2:00.371 +1.426 11 / 48
19 ZARCO, Johann | Reale Avintia Racing 2:00.464 +1.519 50 / 54
20 LECUONA, Iker | Red Bull KTM Tech 3 2:00.511 +1.566 23 / 44
21 BINDER, Brad | Red Bull KTM Factory Racing 2:00.519 +1.574 28 / 58
22 RABAT, Tito | Reale Avintia Racing 2:00.750 +1.805 26 / 54
23 NAKAGAMI, Takaaki | LCR Honda IDEMITSU 2:00.815 +1.870 25 / 31
24 TEST 1, Yamaha | Yamaha Test Team 2:01.080 +2.135 47 / 50
25 TEST 2, Yamaha | Yamaha Test Team 2:01.744 +2.799 21 / 22
26 SAVADORI, Lorenzo | Aprilia Racing Team Gresini 2:03.150 +4.205 3 / 31
NC SMITH, Bradley | Aprilia Factory Racing
NC PIRRO, Michele | Ducati Team
NC KALLIO, Mika | Red Bull KTM Factory Racing
NC TSUDA, Takuya | SUZUKI Test Team
NC TEST 3, Yamaha | Yamaha Test Team

  • shares
  • Mail