Dakar 2020, tragedia durante la 7a tappa: è morto Paulo Gonçalves

Il pilota portoghese aveva 40 anni ed era tra i più esperti.

Paulo Gonçalves

Il pilota portoghese Paulo Gonçalves è morto durante la settima tappa della Dakar 2020 da Riad a Wadi Al Dawasir, in Arabia Saudita. Aveva 40 anni ed era tra i più esperti di tutta la corsa, alla sua tredicesima partecipazione al rally più famoso del mondo.

Gonçalves, che era arrivato secondo alla Dakar 2015, è caduto al km 276 della "speciale". Quando sono arrivati i soccorsi era incosciente e in stato di arresto cardio-respiratorio. Dopo un immediato tentativo di rianimazione, è stato trasportato in elicottero in ospedale dove, purtroppo, ne è stata constatata la morte.

Il portoghese aveva esordito alla Dakar nel 2006 e per quattro volte ha concluso nella top ten. Nel 2013 è stato campione del mondo in tutte le gare terra. In questa edizione del rally più discusso del mondo, aveva rotto il motore nella terza tappa e, dopo la sesta, era al 46° posto della classifica generale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail