Impenna sorpassando l'auto: la multa è di oltre duemila euro

La bravata è costata cara ad un giovane friulano, che è stato pizzicato dalla Polizia Stradale mentre impennava in fase di sorpasso: gli agenti gli hanno contestato anche la mancanza di patente e assicurazione

Compiere evoluzioni in strade aperte al traffico può costare carissimo: oltre al pericolo di farsi molto male - che è la principale motivazione per cui sconsigliamo caldamente di emulare i piloti di MotoGP e Superbike - c'è anche il serio rischio di incorrere in sanzioni pesantissime, soprattutto se si ha la sfortuna di venire colti in flagrante dalle Forze dell'Ordine.

E' ciò che, suo malgrado, è capitato ad un motociclista friulano, che stava percorrendo la Strada Regionale 251 in provincia di Pordenone: il centauro, ignorando la presenza di una pattuglia della Polizia Stradale, ha sorpassato l'auto che lo precedeva concludendo la manovra con una scenografica impennata. Gli agenti, che lo hanno immediatamente fermato, hanno scoperto non solo che il mezzo era privo di assicurazione RCA, ma addirittura che il giovane non aveva la licenza necessaria a condurre quel tipo di veicolo: alla salitissima multa (si parla di ben 2.148 euro di contravvenzione) si è aggiunto il ritiro di tutti i punti della patente posseduta.

  • shares
  • Mail