Yamaha Italia vince il Green Prix 2018

La filiale italiana di Yamaha Motor si aggiudica il Green Prix 2018, assegnato a Palermo in occasione dell'ottava edizione di No Smog Mobility.


Yamaha Italia vince il Green Prix 2018
La casa dei tre diapason si è aggiudicata il Green Prix 2018, premio assegnato da una giuria presieduta dal giornalista Italo Cucci a Yamaha per l'impegno mostrato nella tutela dell'ambiente.

In particolare è stato premiato il progetto Treecity, lanciato da Yamaha ad aprile e sviluppato in collaborazione con il Comune di Milano: per ogni scooter Yamaha Tricity venduto, la casa ha donato un albero alla città meneghina.


A novembre, quindi, verrà piantumato un piccolo bosco in una zona di Milano in via di riqualificazione.

"Siamo molto orgogliosi di aver ricevuto questo premio. Per noi è la testimonianza che stiamo lavorando nella giusta direzione e Treecity è solo la prima di una serie di iniziative che svilupperemo e che rientrano nella nostra Corporate Social Responsability - commenta Andrea Colombi, country manager Yamaha Motor in Italia - Essere in strada per Yamaha vuol dire non solo offrire prodotti che possano soddisfare ogni esigenza e che alimentino la passione dei nostri clienti, ma anche e più in generale essere vicini alle persone".

Il Green Prix viene assegnato nell'ambito dell'iniziativa No Smog Mobility, una due giorni dedicata all'ambiente e organizzata a Palermo. Insieme a Yamaha al Green Prix di Palermo ha vinto anche Volvo, per il suo Concept 360 C: una auto elettrica con cui la casa svedese immagina un nuovo modo alternativo all'aereo di viaggiare sulle medie percorrenze.

  • shares
  • Mail