Moto2: i piloti visitano la fabbrica Triumph

Luca Marini, Sam Lowes, Danny Kent, Isaac Viñales, Bo Bendsneyder, Joe Roberts insieme al pilota Moto3 John McPhee in visita al nuovo fornitore dei motori della Moto2.



Per celebrare il ritorno di Triumph nell'Olimpo del motociclismo agonistico, sancito dal contratto triennale con Dorna per la fornitura dei motori della classe Moto2 dal 2019 in poi, la casa motociclistica inglese di Hinckley ha ospitato numerosi piloti del campionato 2018 nel suo stabilimento produttivo.

Luca Marini (ITA-Sky Racing Team VR46), Sam Lowes (GBR-Swiss Innovative Investors), Danny Kent (GBR-+Ego Speed Up Racing Team), Isaac Viñales (SPA-Forward Racing Team), Bo Bendsneyder (NED-Tech 3 Racing Team) e Joe Roberts (USA-NTS RW Racing GP), e con loro anche il pilota della Moto3 John McPhee (CIP – Green Power) hanno potuto visitare visitato la linea storica delle moto da corsa Triumph e scoperto la versione finale del motore Triumph che scenderà in pista l'anno prossimo.


I piloti hanno quindi potuto visionare la versione definitiva del motore tre cilindri Triumph da 765 cc, derivato da quello della Street Triple 2017 ma con oltre 80 modifiche e ottimizzazioni che hanno portato la potenza erogata a 123 CV a 11.700 giri e la coppia a 77 Nm a 10.800 giri.

Già da alcuni mesi sia Triumph che i costruttori di telai sono impegnati in pesanti test, in officina e in pista, per mettere a punto il propulsore, l'elettronica e la telaistica in vista della prossima stagione agonistica. Con il nuovo motore, che sostituisce l'Honda 600 attualmente in uso, tutto infatti si livella e lo sviluppo riparte da zero.


Poco prima della prossima gara di Moto2, domenica 26 agosto al Gran Premio d'Inghilterra di Silverstone, l'ex campione del mondo di Superbike James Toseland guiderà la moto con il prototipo del motore Triumph, con tanto di bandiera inglese, per un giro di parata davanti ai fan. Sarà la prima volta che il nuovo motore da corsa 765cc Triple Motor2 si mostra in un week-end di gara ufficiale.

Sempre domenica, ma prima del giro di parata, il prototipo del motore sarà esposto nello stand di Go-Pro e i fan potranno vederlo dal vivo, insieme alla gamma Triumph, e potranno anche incontrare il team allo stand Triumph.

  • shares
  • Mail