Moto3, Mugello: pole di Martin (12+1). Bez e Diggia in seconda fila. Italiani in chiaroscuro

Al Mugello in Moto3, non sarà determinante, come si dice, la pole ma per la gara è sempre meglio partire davanti che dietro.

martin-mugello2.jpg

Al Mugello in Moto3, non sarà determinante, come si dice, la pole ma per la gara è sempre meglio partire davanti che dietro. Jorge Martin è di sicuro di questa opinione tant’è che anche oggi sul magnifico saliscendi toscano, dosando tattica e manetta senza l’ausilio di nessuna scia, stampa il miglior tempo (1’56.634), a un niente dal record della pista, tredicesima pole in carriera, quarta del 2018.

E’ vero, anche nel 2017 qui lo spagnolo del Team Gresini conquistò la prima casella e poi la corsa fu vinta da un Migno stratosferico quanto... inatteso, davanti a “Giotto” Fabio Di Giannantonio, allora come oggi, in cerca del suo primo successo iridato, allora come oggi, peraltro solo sesto miglior tempo (+0.271) dietro al coriacissimo capo classifica Marco Bezzecchi (caduto in mattinata, 5° a +0.241), primo dei piloti Ktm, e al sempre presente Canet, a sua volta davanti ai due velocissimi giapponesini Sasaki (3° +0.210) e Suzuki (Team Sic 58 2° +0.190), per la prima volta in prima fila, tutta Honda.

martin-mugello1.jpg

In queste qualifiche di casa, il bilancio dei “giovani leoni” italiani non è esaltante, con soli tre dei nostri nella top ten, con Antonelli (7° +0.303) oltre ai già citati Bez e Diggia. E gli altri italiani? Tutti dietro, a riempire la quinta e la sesta fila: Bastianini recupera ma poco (14° tempo +0.829), davanti a Migno (+0.879) e a Bulega (+0.908) poi Dalla Porta (+0.938), Arbolino (+0.955). Solo 24esimo l’ex tricolore oggi wild card Pagliani (+1.229) e male Foggia (27° +1.824) con l’altra wild card Nepa in coda, 29° (+2.504).

Specie su un circuito così, oltre a manico e motore, per fare il tempone contano tempismo e gioco delle scie: però i migliori sono sempre davanti e le eccezioni confermano la regola. Che dire? Honda di nuovo sugli altari, di forza, ai primi quattro posti. Italiani in altalena, più scuro che chiaro. La gara è un’altra storia? Speriamo in una grande prova d’orgoglio dei nostri. Start Moto3 h. 11. Corsa da volatone dal primo all’ultimo giro.

Moto3 Mugello 2018 - Classifica Qualifiche

suzuki.jpg

1 Jorge MARTIN | SPA | Del Conca Gresini Moto3 1'56.634
2 Tatsuki SUZUKI | JPN | SIC58 Squadra Corse 1'56.824 +0.190 / 0.190
3 Ayumu SASAKI | JPN | Petronas Sprinta Racing 1'56.844 +0.210 / 0.020
4 Aron CANET | SPA | Estrella Galicia 0,0 1'56.858 +0.224 / 0.014
5 Marco BEZZECCHI | ITA | Redox PruestelGP 1'56.875 +0.241 / 0.017
6 Fabio DI GIANNANTONIO | ITA | Del Conca Gresini Moto3 1'56.905 +0.271 / 0.030
7 Niccolò ANTONELLI | ITA | SIC58 Squadra Corse 1'56.937 +0.303 / 0.032
8 Adam NORRODIN | MAL | Petronas Sprinta Racing 1'56.993 +0.359 / 0.056
9 Marcos RAMIREZ | SPA | Bester Capital Dubai 1'57.087 +0.453 / 0.094
10 Kaito TOBA | JPN | Honda Team Asia 1'57.266 +0.632 / 0.179
11 Kazuki MASAKI | JPN | RBA BOE Skull Rider 1'57.306 +0.672 / 0.040
12 Gabriel RODRIGO | ARG | RBA BOE Skull Rider 1'57.358 +0.724 / 0.052
13 Jaume MASIA | SPA | Bester Capital Dubai 1'57.366 +0.732 / 0.008
14 Enea BASTIANINI | ITA | Leopard Racing 1'57.463 +0.829 / 0.097
15 Andrea MIGNO | ITA | Angel Nieto Team Moto3 1'57.513 +0.879 / 0.050
16 Nicolo BULEGA | ITA | SKY Racing Team VR46 1'57.542 +0.908 / 0.029
17 Lorenzo DALLA PORTA | ITA | Leopard Racing 1'57.572 +0.938 / 0.030
18 Tony ARBOLINO | ITA | Marinelli Snipers Team 1'57.589 +0.955 / 0.017
19 John MCPHEE | GBR | CIP - Green Power 1'57.606 +0.972 / 0.017
20 Philipp OETTL | GER | Sudmetal Schedl GP Racing 1'57.637 +1.003 / 0.031
21 Jakub KORNFEIL | CZE | Redox PruestelGP 1'57.678 +1.044 / 0.041
22 Albert ARENAS | SPA | Angel Nieto Team Moto3 1'57.745 +1.111 / 0.067
23 Makar YURCHENKO | KAZ | CIP - Green Power 1'57.779 +1.145 / 0.034
24 Manuel PAGLIANI | ITA | Leopard Junior Team 1'57.863 +1.229 / 0.084
25 Darryn BINDER | RSA | Red Bull KTM Ajo 1'58.181 +1.547 / 0.318
26 Alonso LOPEZ | SPA | Estrella Galicia 0,0 1'58.319 +1.685 / 0.138
27 Dennis FOGGIA | ITA | SKY Racing Team VR46 1'58.458 +1.824 / 0.139
28 Nakarin ATIRATPHUVAPAT | THA | Honda Team Asia 1'58.578 +1.944 / 0.120
29 Stefano NEPA | ITA | NRT Junior Team 1'59.143 +2.509 / 0.565
30 Livio LOI | BEL | Reale Avintia Academy

  • shares
  • Mail