Moto2: Pickworth e Kiefer Racing si accordano, team salvo

"Ho ricevuto l’ultimo documento da Jochen Kiefer alle 16:00 di giovedì scorso” ha riferito Pickworth al portale speedweek.com

Kiefer Racing Team's Swiss rider Dominique Aegerter competes during the San Marino Moto2 Grand Prix at the Marco Simoncelli Circuit in Misano, on September 10, 2017.  / AFP PHOTO / ANDREAS SOLARO        (Photo credit should read ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Moto2 - La triste vicenda legata al team Kiefer Racing sta prendendo dei contorni sempre più positivi per quanto concerne la realtà del team con uomini impegnati a far andare avanti una compagine profondamente scossa da quanto accaduto a Sepang, quando in una camera d'albergo, il patron Stefan Kiefer, è prematuramente deceduto.

Sembrava il preludio alla fine di un team che invece, dopo una lunga trattativa, ha raggiunto un accordo con David Pickworth, anche grazie all'apporto di alcuni investitori russi. Un accordo che dunque porta alla sopravvivenza di un team blasonato nel panorama della classe di mezzo mondiale, tanto da avere anche a disposizione, per il 2018, anche la fornitura di quelle che sembrano le moto più in forma del momento, le KTM affidate dunque a Dominique Aegerter e Sandro Cortese.

Ho ricevuto l’ultimo documento da Jochen Kiefer alle 16:00 di giovedì scorso” ha riferito Pickworth a speedweek.com. “L’ho fatto controllare dal mio avvocato ed è stato chiaro che avrei potuto rilevare il Kiefer Racing Team. E' vero, siamo in ritardo nella preparazione della stagione e dobbiamo recuperare molto il tempo perduto. Mi rendo conto che all’inizio sarà una situazione difficile per noi, ma abbiamo ottime persone in squadra."

Conferme dunque anche per i piloti:

"Dominique ha il contratto già firmato con Stefan Kiefer a settembre e noi l’abbiamo confermato. Anche con Sandro sono già stati concordati i dettagli".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail