Yamaha guarda al futuro con MOTOROiD

La casa di Iwata si appresta a presentare un concept estremamente futuristico al prossimo Salone di Tokyo.

Yamaha ha anticipato alcune delle novità che si prepara a lanciare in anteprima mondiale al prossimo Salone di Tokyo 2017, in programma dal 27 ottobre al 5 novembre, e una delle più interessanti è senza dubbio il concept Yamaha MOTOROiD.

La particolarità di questo prototipo, dichiaratamente "futuristico", è la sua natura ibrida, a metà tra motocicletta e animale da compagnia, che sarebbe in grado di riconoscere il suo proprietario e interagire con lui come una "creatura vivente". O almeno questo è quanto si ripropone la casa dei tre diapason con questo inusuale progetto.

yamaha-motoroid-concept-2.jpg

La propulsione è elettrica, con motore nel mozzo posteriore, è il design è certamente avveniristico, ma il punto è che la casa giapponese ha dotato questa MOTOROiD di un'intelligenza artificiale, da androide, per permettere ai suoi piloti di sperimentare il "Kando" - parola giapponese che indica quel sentimento di profonda soddisfazione e intensa emozione che si prova di fronte a qualcosa di eccezionale valore.

Per comprendere in cosa questo consista esattamente "nei fatti", ci toccherà attendere l'inizio del prestigioso "motor show" nella capitale nipponica.

La Yamaha MOTOROiD rappresenta sicuramente un'idea originale da parte della casa di Iwata, e siamo anche noi curiosi di saperne di più quando verrà ufficialmente presentata a Tokyo insieme all'ultima evoluzione del Motobot, un automa in grado di guidare la moto che in passato avevamo visto confrontarsi con Valentino Rossi. E voi siete pronti a "farvi coccolare" dal vostro animaletto a due ruote?

  • shares
  • Mail