Garmin e le sue novità per le moto

Il catalogo Garmin si arricchisce di nuove proposte, che possono andare incontro ai bisogni dei motociclisti.

garmin-5.jpg

Garmin offre altre tentazioni alla scelta dei potenziali clienti, che possono giovarsi di nuovi dispositivi per la navigazione e per le riprese dei momenti clou delle proprie avventure a due ruote. Scopriamo insieme alcuni articoli entrati nel catalogo del marchio.

GARMIN GPSMAP 276Cx

Questo portatile, robusto e personalizzabile, dispone di importanti funzioni come la ricezione GPS/GLONASS, una nuova batteria con maggiore capacità e una cartografia europea Recreational Map precaricata.

Il sistema HotFix all’interno del GPSMAP 276Cx e il software di gestione consentono la ricezione del segnale dal sistema satellitare russo GLONASS oltre a quella del GPS, per una rilevazione ancora più precisa anche nelle zone più impervie. Come opzione è possibile utilizzare un’antenna esterna.

Lo strumento è dotato di connettività wireless Wi-Fi e Bluetooth, che gli permette di dialogare direttamente con la piattaforma Garmin Connect per la condivisione dei dati e tracciati, ma anche di ricevere preziose informazioni, come ad esempio aggiornamenti sulle previsioni meteo.

Integra inoltre i sensori ABC (altimetro, barometro e bussola elettronica a tre assi), che forniscono indispensabili dati a corredo del posizionamento GPS. L’interfaccia di comando è rigorosamente “tradizionale”, con tasti fisici che permettono l’uso del dispositivo, ad esempio, anche indossando guanti invernali. Il prezzo tocca quota 799,99 euro.

GARMIN VIRB ULTRA 30

Questa action cam è utilizzabile anche durante le immersioni, grazie alla custodia waterproof. Realizza filmati e fotografie in alta risoluzione. Il GPS 10Hz integrato e la funzione G-Metrix permettono di arricchire ogni video con informazioni e grafici della propria perfomance.

Il Sensory TrulyHandsfree permette di comandare l'apparecchio con semplici istruzioni vocali. Questo è un indubbio vantaggio quando si hanno le mani impegnate a tenere saldamente il manubrio oppure quando si rischia di perdere l’attimo fuggente.

La tecnologia Ultra HD permette la realizzazione di filmati in risoluzione 4K Ultra/30fps o in modalità rallentata “slow motion”. Inoltre, l'action cam di cui ci stiamo occupando può scattare immagini fotografiche di qualità a 12 Mp, anche in modalità notturna con lunghi tempi di esposizione. Il prezzo consigliato al pubblico è pari a 529,99 euro.

ZŪMO 595, 395 E 345

Questi dispositivi portatili, solidi e robusti, prevedono display touchscreen perfettamente utilizzabile con i guanti. Innovative le funzioni di guida assistita, per cui al pilota vengono segnalate situazioni a cui prestare particolare attenzione come l’approssimarsi di curve strette, edifici scolastici, variazioni al limite di velocità ed altro, per garantire un viaggio ancora più sicuro e al riparo da brutte sorprese.

Con zūmo, grazie alla funzione Garmin Percorsi Avventurosi, l’utente può individuare strade panoramiche o tragitti ricchi di curve e di pendii, in modo da avere un’alternativa più divertente alla guida sulla rete stradale ordinaria. Garmin propone a tutti gli appassionati a due ruote una serie composta da 3 modelli. Stiamo parlando dei dispositivi GPS zūmo 345LM, zūmo 395LM e zūmo 595LM.

I primi due prevedono uno schermo da 4.3” pollici touchscreen retroilluminato, mentre il 595 dispone di schermo da 5” pollici multitouch orientabile. Quest'ultimo consente la gestione di Smart Notification, permettendo la visualizzazione di e-mail, messaggi di testo, notifiche dai social network. Consente inoltre di interagire con migliaia di app compatibili.

Il modello 395 si differenzia dal 345 per la cartografia Europa 46 paesi precaricata e per la presenza nella confezione della staffa da auto e del cavo alimentazione accendisigari che permettono di spostare facilmente il dispositivo per utilizzarlo anche in auto. Prezzi consigliati al pubblico:

‐ 399,99 euro – zūmo 345LM
‐ 499,99 euro - zūmo 395LM
‐ 699,99 euro – zūmo 595LM

  • shares
  • Mail