Dakar 2016 Tappa 7: la prima di Meo. Ritiro per Barreda e Walkner [Foto e Video]

La Dakar 2016 fa nuove vittime illustri, nel corso della settima tappa, da Uyuni a Salta. Fuori Barreda, dolorante al polso e Walkner per una sospetta frattura. Gara interrotta per maltempo ad alcuni km dalla fine. Scopriamo chi ha vinto.

La settima tappa della Dakar 2016 chiude con altri colpi di scena la prima settimana di gara. I 353 km di speciale tra Uyuni e Salta sui 793 km complessivi del percorso, hanno mietuto vittime, riducendo a 112 i rider ancora in gara. Acqua ancora protagonista. I piloti hanno dovuto affrontare oggi diversi fiumi da guadare, finendo poi sotto l'immancabile diluvio e temporali a nastro, che hanno convinto gli organizzatori a fermare anticipatamente la gara, ance se limitatamente alle due ruote.

Il primo botto però è avvenuto prima, con il ritiro di Joan Barreda. Lo spagnolo della Honda, insieme ad altri 3 piloti, non ha risposto alla chiamata alla partenza ed è formalmente, anche se non ufficialmente, fuori dai giochi. Per lui problemi al polso ma anche, e soprattutto, le 5 ore accumulate nella tappa precedente, costata la gara anche all'italiano Paolo Ceci, fermatosi per aiutare il suo caposquadra.

L'altro ritiro “eccellente” della giornata, questa volta maturato sul campo, è stato quello di Matthias Walkner (KTM) che, dopo una caduta, ha dovuto abbandonare per sospetta frattura. Il tedesco è stato soccorso da Goncalves (Honda), che ha così perso 11 minuti, tempo che gli è stato poi restituito dalla direzione gara.

Dakar 2016 Tappa 7

Il terzo botto di giornata è stata la vittoria di Antoine Meo. Il francese della KTM, quattro volte campione del mondo di enduro, ha messo in riga tutti in 2h27'27”, terminando con 1'53” di vantaggio su Benavides (Honda), mentre Goncalves è arrivato terzo, staccato di 1'56”.

La top ten è completata da Metge (Honda, +3'51”), Price (KTM, +4'33”), Quintanilla (Husqvarna, + 4'52”), Arana (Husqvarna, + 5'03”), Farres Guell (KTM, + 6'01”), Svitko (KTM, +6'03”) e Brabec (Honda, + 6'17”). Ventesimo il nostro Botturi (Yamaha) a 7'49”, 25° Cerutti (Husqvarna, +9'44”), 32° Ceci (Honda, +12'37”), Metelli (KTM, + 24'17”) e Lucchese (Yamaha, + 25'29”), con Laia Sanz prima delle donne, diciannovesima generale a 7'03”.

Dakar 2016 Tappa 7 | Classifica generale moto


1 GONÇALVES PAULO (PRT) HONDA CRF 450 RALLY 22h52m30s
2 PRICE TOBY (AUS) KTM 450 RALLY REPLICA +03m12s
3 SVITKO STEFAN (SVK) KTM 450 RALLY REPLICA +09m24s
4 QUINTANILLA PABLO(CHL) HUSQVARNA 450 RALLY +18m06s
5 BENAVIDES KEVIN(ARG) HONDA CRF 450 RALLY +21m01s
6 MEO ANTOINE (FRA) KTM 450 RALLY REPLICA +21m06s
7 RODRIGUES HELDER(PRT) YAMAHA WR450F +24m44s
8 FARRES GUELL (ESP) KTM 450 RALLY REPLICA +29m57s
9 DUCLOS ALAIN (FRA) SHERCO TVS RTR +30m32s
3 PEDRERO GARCIA (ESP) SHERCO TVS RTR +31m45s

Riepilogo tappe al momento disputate

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: