8 Ore Suzuka: Honda si scusa con Stoner

La Honda chiede ufficialmente scusa a Casey Stoner per l'incidente alla 8 Ore di Suzuka.

Honda Racing Corporation ha diffuso poco fa un nuovo comunicato che fa chiarezza una volta per tutte sulla caduta di Casey Stoner alla 8 Ore di Suzuka (QUI IL VIDEO DEL ROVINOSO INCIDENTE).

L'incidente sarebbe quindi stato causato dal un difetto al cavo dell'acceleratore, diverso da quello istallato sulle Honda CBR1000RR di serie. Questo il comunicato HRC:

"Honda Racing Corporation ha portato a termine un’analisi dettagliata in seguito all’incidente di Casey Stoner nella 8 Ore di Suzuka. Controllando l’acceleratore, particolare componente per le Honda Factory da Endurance, e quindi diverso dal comando standard usato nella versione stradale della Honda CBR1000RR, è stato scoperto un malfunzionamento del cavo. Questo tipo di problema non si era mai presentato prima, comunque HRC non userà più questo componente e ne verrà progettato una nuova versione che sarà usato nelle gare Endurance. HRC vuole scusarsi con Casey Stoner e ringraziarlo per gli sforzi fatti alla 8 Ore di Suzuka."

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: